...zuppa inglese rivisitata: con mandorle e ciliegie....

Qualche giorno fa era il compleanno del mio compagno e lui mi ha chiesto di preparargli questo dolce, ma io l'ho rivisitato a modo mio...altrimenti sarebbe stata la solita minestra... :-))

Ingredienti:
250 gr savoiardi
Ciliegie a piacere
30 gr mandorle
Gocce di cioccolato (io ho messo la rimanenza dell’uovo di pasqua fondente triturato)
Alchermes

Per la crema ho usato il preparato x crema pasticcera senza cottura il Molino Chiavazza (1 busta da 75 gr) insieme a 300 ml di latte.
Ho fatto tostare le mandorle in forno per 3 minuti, quindi le lo lasciate raffreddare. Ho preparato la crema crema pasticcera senza cottura il Molino Chiavazza a freddo mescolando al latte gradualmente il contenuto della busta e lavorandolo con lo sbattitore elettrico, velocissima e facilissima la preparazione. Ho così cominciato ad assemblare il dolce inzuppando i savoiardi nell’alchermes allungato con un po’ di acqua, li ho così messi sul fondo dello stampo, sopra un po’ di crema pasticcera, poi il cioccolato triturato, le mandorle e le ciliegie a fettine prive di osso, ho continuato così per 3 strati, all’ultimo strato ho però messo le ciliegie intere. Ho tenuto in frigo per 3 ore prima di mangiare. Ovviamente se resistete e lo mangiate il giorno dopo è ancora più buono!!



16 commenti:

  1. che buona.idea splendida e gustosa!

    RispondiElimina
  2. Cosa darei per una cucchiaiata di questa buona zuppa inglese !
    La funzione Lettori fissi non è attiva altrimenti mi iscriverei al tuo blog.
    Mannaggia ai pastrocci di google !

    Rosetta: www.ilfogolar.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Che idea fantastica! Bravissima, la trovo davvero golosa!

    RispondiElimina
  4. OOOOh la crema inglese è (uno dei) miei dolci preferiti. Mi ricorda la mia ianfanzia. Con le ciliegie deve essere il massimo.

    RispondiElimina
  5. Ciao e grazie per la visita, ricambio con piacere e ti seguo anch'io. Non conosco questa crema pasticciera che non si cuoce, immagino che il prodotto non ci sia in Nuova Zelanda, e' buona? C'e' anche al cioccolato o altri sapori?

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Ciao Sississima grazie per la visita contraccambio con piacere, questa zuppa inglese è favolosa specialmente ricca di ciliegie e mandorle!!
    Bacioni Anna

    RispondiElimina
  7. Ciao Sissi, sono molto felice che sei passata. E grazie per il tuo commento. Io viaggio come te. Quando parto, tolgo la spina e c'è solo la ricerca del relax e della mia pace interiore. Condivisa con i miei cari. Un abbraccio e ti seguo.
    PAt

    RispondiElimina
  8. E' proprio quello il difficile.... resistere!!!!
    Lo mangerei già così!!!! ^__^

    RispondiElimina
  9. Ottima rivisitazione! Che bontà che deve essere stata!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  10. fantastica..buona buona buona, in bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  11. Che bella idea hai avuto!!!
    Una vera meraviglia!!!
    Grazie mille per la ricetta!!!
    In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  12. x Rosetta: avvertimi quando riuscirai ad inserire i lettori fissi,
    x Alessandra:si la crema è buona, non credo che ci sia in Nuova Zelanda ma gli ordini si possono fare da qualunque parte del mondo, non c'è in altri gusti,
    x Pat: sto cercando di preparare il mio prossimo viaggio...non è affatto facile...
    x Laura: crepi!!
    x sulemaniche, Deborah, pennaeforchetta, Anna, Antonella, Elena, Angela: ne volete un pezzetto? :-)) Buona serata CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  13. Questa tua versione della zuppa inglese, me la dovrò segnare!
    Anche a casa mia c'è qualcuno che ne va matto!!!!

    A presto!
    Elisa


    PS: Ne approfitto per ricordarti la mia raccolta "I Love Coffee"! C'è tempo fino al 15 giugno e si può partecipare anche con ricette già pubblicate! Ti aspetto! ^____^

    RispondiElimina
  14. Che prelibatezza...buono e anche se in ritardo auguri al tuo compagno

    RispondiElimina
  15. mamma mia che meraviglia!!! da provare!!!! Un bacione, olga

    RispondiElimina
  16. x Massaia Canterina: grazie della tua visita, vado a vedere la tua raccolta,
    x Maristella: ti ringrazio per la gentilezza,
    z Olga: bacio a te
    Buona serata a tutti CIAO SILVIA

    RispondiElimina