peperoni ripieni

Oggi vi lascio la semplice ricetta dei peperoni ripieni, è un mix di ricette trovate su varie riviste di cucina che ho fatto mia aggiungendo i pomodori  del mio orto qualità Apero dei quali vi metto qui sotto una foto. Con i prodotti del mio orto trovate diverse ricette qui nel mio blog: zucchine, fiori di zucca, fagiolini, peperoni (non questi) e tanti qualità di pomodori come questa qui. I pomodori ciliegino Apero sono dolcissimi, i frutti sono ovali, e sono ottimi anche se fatti essiccare,

lingue di suocera

Ormai sto saccheggiando tutte le ricette che prepara Fulvio Marino (del Mulino Marino), tutte riguardanti i lievitati (dolci e salati, ma per lo più salati) anche perchè mi trovo bene nel prepararle e la riuscita è perfetta nel 95% delle volte, quando non vengono bene dipende da me e non dalla ricetta. Oggi vi lascio la ricetta delle lingue di suocera preparate con farina integrale, questa ricetta l'ho rifatta anche aggiungendo sopra dei fiori di zucca del mio orto, prossimamente la pubblicherò qui nel blog. Ormai da 1 anno e mezzo non compro più pane ma lo preparo sempre a casa ogni settimana.

vacanza green in Alto Adige

 Al Naturhotel Leitlhof soggiorni con escursioni guidate alla scoperta delle Dolomiti

 
L’hotel natura 4 stelle S della famiglia Mühlmann, a San Candido in Val Pusteria, propone settimanalmente cinque escursioni gratuite di diversa difficoltà che permettono di scoprire e godere della bellezza paesaggistica e naturale dell’Alto Adige. Ideale per gli amanti delle attività outdoor e non solo, che trovano al Leitlhof un’atmosfera accogliente e ambienti eleganti, tra momenti di relax e trattamenti benessere.  

terrina di zucchine

Oggi vi lascio un'altra ricetta con le zucchine del mio orto, in realtà ho 3 piante di fiori  di zucca che mi danno anche qualche piccola zucchina ogni tanto, sotto metterò la foto del mio orto. Questa ricetta non è del tutto "dietetica" visto che contiene la ricotta ma sopratutto la robiola, può essere sia un antipasto sia adatta ad accompagnare un secondo piatto, o, addirittura un piatto unico. Proprio per il fatto che le mie 3 piante di soli fiori di zucca mi danno poche zucchine, ho utilizzate quelle che avevo ma voi mettetene di più! Un altra ricetta già pubblicata con le zucchine è il gratin di zucchine e carote qui.

panzerotti fritti

Oggi vi lascio la ricetta dei panzerotti, sabato scorso non sono uscita e ho cenato a casa, così mi sono messa ai fornelli e ho preparato oltre ai panzerotti anche i supplì, 2 street food il primo pugliese e il secondo romano, visto proprio che io sono metà pugliese e metà romana. Anche questa è una ricetta facile che ho scopiazzato da Fulvio Marino del Mulino Marino. Lo street food, da qualsiasi parte proviene, non stanza mai, anzi per me sono piccoli attimo di puro godimento. Da quando preparo questi impasti di Fulvio Marino ho riscoperto il piacere di impastare a mano anche perchè faccio metà dose di quella che fa lui e quindi non è scomodo, anzi.

VINOXROMA

 

VINOXROMA, CHEF E GRANDI VINI SI SPECCHIANO
NEL LAGHETTO DELL’EUR


Prende il via la manifestazione organizzata da Excellence
in collaborazione con Eur Spa.

Alla premiazione di apertura presente, tra gli altri,
il Ministro per la Pubblica Amministrazione
Renato Brunetta.
Tra gli ospiti l’ex Premier, Giuseppe Conte

bialy

Oggi vi lascio la ricetta dei bialy, sono dei panini lievitati, un simili ma non uguali al bagel, da farcire a piacere, la ricetta è dell'instancabile panificatore Fulvio Marino (del Molino Marino) che io ho riprodotto fedelmente come l'ha fatta lui, ovvero ripieni di cipolle, pangrattato, semi di papavero, molto golosi! Piano piano questo blog si sta trasformando in un panificio visto le tante ricette di pane e panificazione che preparo e pubblico, ma mi piace, è da marzo 2020 che non compro pane perchè lo preparo sempre a casa, ogni fine settimana, panini, pizze, focacce, ecc.

cheesecake salato con fagiolini


Ho un orto in giardino, lo scrivo spesso, qui sotto metto una foto, oltre a varie qualità di pomodori, 2 di peperoni, fiori di zucca anche i fagiolini, così quest'anno mi sono divertita a preparare qualche ricetta specifica con i fagiolini, una è quella delle polpette con i fagiolini che trovate qui, oggi vi lascio la ricetta di una cheesecake salata, che io ho preparato per un pranzo in giardino con mio fratello e il mio nipotino, infatti l'ho messa come "antipasti e sfizi" perchè secondo me di questo si tratta. Diamo nuova via ai fagiolini che, diciamocelo, sono un pò tristi! Conviene prepararlo il giorno prima per il giorno dopo, o anche 2 giorni prima di mangiarlo, così si insaporisce e compatta meglio, e poi, per fortuna, l'antipasto è già pronto e mi sono dedicata agli altri piatti da preparare.

Casa Marcelo

 

Ha aperto da poco, in Via Vittorio Veneto n.173, in una delle vie più belle e importanti del centro di Roma, Casa Marcelo, io l'ho provato di recente per una cena di inaugurazione. Ristorante completamente ristrutturato offre sia belle sale interne che un pò ricordano la Spagna con i suoi banconi dove poter mangiare tapas magari sorseggiando sangria e cocktails, e l'ampio spazio esterno con il lungo marciapiede dove si sta divinamente grazie all'aria ventilata (molto meglio che con un condizionatore).

frittata di pasta con fiori di zucca

 Da una delle più antiche ricette napoletane di recupero, questa volta l'ho preparata soltanto aggiungendo i fiori di zucca del mio orto e mozzarella. Nei tempi moderni a Napoli e un pò in tutta la Campania trovate anche la frittatine di pasta come street food e come ricetta da mangiare prima di una bella pizza napoletana. La mia in realtà non è stata una ricetta di recupero, ma una ricetta preparata apposta per utilizzare i tanti fiori di zucca che ho nell'orto. Metto sotto la foto del mio orto, oltre ai fiori di zucca, tante varietà di pomodori e fagiolini con i quali ho già preparato alcune ricette, una già pubblicata sono le polpette di fagiolini che trovate qui.

polpette di fagiolini

 

La settimana scorsa mi sono ricavata 2 giorni di ferie dal lavoro visto che il 29 giugno era la festa del santo patrono di Roma, San Pietro e Paolo, e così ho fatto festa anche dal blog! Non ho pubblicato ricette, torno a pubblicare ricette oggi con queste polpette di fagiolini, i fagiolini sono del mio orto. Ottime come antipasto o sfizio o, ancora, per essere accompagnate ad un secondo piatto di carne, facilissime da preparare come sempre!!

Naturhotel Leitlhof di San Candido (Bolzano)

Rimettersi in forma per l’estate in modo naturale al Naturhotel Leitlhof
 
L’hotel natura Leitlhof in Val Pusteria propone trattamenti benessere, attività sportive e cucina genuina per rimettersi in forma, godendo dello spettacolo delle Dolomiti. Un soggiorno che invita a ritornare attivi e a sentirsi bene, dopo mesi di fermo obbligato, con l’ospitalità della famiglia Mühlmann e del suo staff, negli ambienti accoglienti ed eleganti della struttura e a stretto contatto con la natura. 

Guida Pane & Panettieri d'Italia 2022 di Gambero Rosso

Presentata la terza edizione di Pane&Panettieri d’Italia 2022 del Gambero Rosso, realizzata in collaborazione con Petra-Molino Quaglia. Lo scorso anno, raccontando del bisogno da parte degli italiani di mettere le mani in pasta durante il duro lockdown, auspicavamo per il buon pane una rivincita definitiva. Così è stato con la nascita di forni diffusi, forni con negozi virtuali, bakery di ultima generazione con bistrot e caffetteria annessi: un’attenzione rinnovata intorno al pane, nuova frontiera del gusto. Una crescita che è stata possibile grazie al contributo di tanti professionisti che, costretti dalle circostanze ad interrompere o comunque a ridurre drasticamente le attività, hanno impiegato le loro energie sulla panificazione. Sono infatti nati laboratori paralleli che hanno avuto una duplice funzione: da un lato, hanno salvato posti di lavoro, dall’altro, hanno aperto nuove prospettive, stimolando lo sviluppo del settore in cui i giovani sono sempre più protagonisti. Il pane diventa sempre più un prodotto da tutelare con un’attenzione rigorosa alla scelta delle materie prime, dalle farine al lievito: un pane sempre più etico e sostenibile, come vorremmo che fosse il futuro verso il quale ci incamminiamo.

PAWSE la prima birra per cani

NASCE “PAWSE”, LA PRIMA BIRRA PER CANI REALIZZATA IN ITALIA
Sarà distribuita da fine giugno dalla Da Pian 1904 di Ponzano Veneto (TV). Una sana e gustosa bevanda da aperitivo per gli amici a 4 zampe
Seduti al pub in compagnia del nostro amico peloso, che sogna di bere la sua birra, come noi. Un sogno che a breve diventerà realtà. Nasce infatti “Pawse” la prima birra per cani 100% italiana. È l’ultima novità lanciata dall’azienda “Da Pian” di Ponzano Veneto (TV), leader nella distribuzione di bevande su tutto il territorio nazionale. Si tratta della prima realtà italiana a proporre una birra per cani.

baguette

Le mie prove di ricette di panificazione continuano sempre, ogni fine settimana panifico ormai da marzo 2020 (leggesi lock down) con risultati quasi sempre eccellenti, l'unico pane che non mi è ancora venuto bene sono le rosette, sembrano facili da preparare guardando i video poi però non vengono mai soffiate, comunque riproverò. Oggi vi porto in Francia con queste baguette, ricetta facile sempre sua, Fulvio Marino del Mulino Marino che ogni giorno nella trasmissione "è sempre mezzogiorno" prepara e sforno ogni tipo di pane, italiano e internazionale, dolce o salate, che io replico.

gratin di zucchine e carote

Ho la fortuna di avere un orto in giardino che mi da molto buone verdure che utilizzo anche nelle mie ricette che pio pubblico qui. L'orto adesso è in piena attività, sotto metto una foto, e ho in grandi quantità fiori di zucca, qualche zucchina piccolina, fagiolini, peperoni e tra poco avrò pomodori di diverse qualità a volontà! La ricetta di oggi è semplicissima e si prepara con pochi ingredienti. Per la cottura in forno si questa ricetta ho utilizzato una pirofila in vetro trasparente, ne ho diverse di diverse forme e devo dire che sono molto utili da utilizzare e belle proprio perchè sono trasparenti. Era davvero molto tempo che non pubblicavo una ricetta con le verdure!

la città della pizza 2021

LA CITTÀ DELLA PIZZA 2021

18, 19 E 20 GIUGNO
PRESSO IL “RAGUSA OFF” (VIA TUSCOLANA, 179) - ROMA

NELLA CAPITALE VANNO IN SCENA

LE MILLE SFUMATURE DELLA PIZZA

Decine le iniziative nelle tre giornate di evento:
esclusivi pranzi e cene con abbinamenti Pizza&Champagne,
laboratori e workshop per appassionati e addetti ai lavori,
focus su Pane&Olio, area business per operatori del settore,

contest per pizzaioli emergenti.

parker house roll

Da marzo 2020, quando tutti quanti siamo stati in lock down, ho ricominciato a prendere confidenza con le farine, con il lievito e soprattutto con i lievitati, dolci e salati, che adoro! Ormai da allora preparo ogni settimana a casa pane, panini, focacce o pizze e a volte qualche lievitato dolce, come quello di oggi. Parker hourse roll è un panino appena dolce americano, tipico di Boston, morbidissimo. Oggi carico un piccolo video da dove si può vedere tutta la morbidezza di questo lievitato!

ravioli ripieni di ricotta e fiori di zucca

Ho la fortuna di avere un orto in giardino che cura il mio compagno e ogni estate ci da pomodori di varie qualità, fiori di zucca e fagiolini, ai quali quest'anno abbiamo aggiunto anche 2 qualità di peperoni oltre ad altre varietà di pomodori: ciliegino a goccia o pomodoro da cocktails, piccadilly, principe borghese (pomodoro da appendere), pomodoro ciliegino normale, pomodoro tondo da insalata. Qui nel mio blog infatti di ricette con questi ingredienti ne trovate tante, e tante anche con i fiori di zucca, oggi li ho messi come ripieno nei ravioli, anche la pasta l'ho preparata io, il risultato è stato ottimo!

l'Uliveto Roof Garden all'Hotel Diana

 IL GIARDINO SUI TETTI DI ROMA:

TORNA L’ULIVETO ROOF GARDEN DELL’HOTEL DIANA

L’oasi con vista a pochi passi dal Teatro dell’Opera

 

Roma, giugno 2021. Immerso in un giardino tra alberi e fiori con vista sui tetti di Roma, L’Uliveto Roof Garden torna ad accogliere gli ospiti per la stagione 2021, con le sue ampie terrazze, tra le quali spicca la torretta privata, ideale per serate romantiche.

 

Un’oasi di pace dove potersi rilassare nell’arco della giornata, a partire dalle ore 12 fino alla cena, gustando un drink o assaporando una delle proposte dello chef Alessandro Pinca, che ripercorrono la tradizione, realizzate con prodotti freschi del territorio.

 

pane di Terni


Ecco un'altra buonissima ricetta di Fulvio Marino che ha preparato durante la trasmissione "è sempre mezzogiorno". Ogni giorni lui prepara lì tanti tipi di pane, panini, focacce, pizze, lievitati, ecc. che io ripropongo preparandoli a casa. Il pane di Terni è un pane particolare perchè quasi sciapo, infatti c'è pochissimo sale, gli ingredienti sono proprio basic. Si abbina benissimo a tutti i cibi, alimenti o pietanze molto saporite, come gli immancabili salumi e formaggi, è molto facile da preparare, fate come me che continuo a passare il tempo cucinando con belle soddisfazioni! 

timpano del cardinale

Con le dovute cautele ho iniziato con i miei pranzetti per pochi amici qui da me in giardino. Ho un grande patio con tetto in legno che si presta perfettamente per questo, così 10 giorni fa sono venuti a  casa mia a pranzo 3 amici, il tempo inizialmente era molto incerto, la mattina ha piovuto ma poi all'ora di pranzo era perfetto!! Questa ricetta l'ho preparata proprio per questo pranzo, è una ricetta partenopea con tutti i sapori mediterranei, facile da preparare che fa un gran figurone!

Cinque Cappelli a La Madia di Pino Cuttaia

 

CINQUE CAPPELLI PER LA MADIA DI PINO CUTTAIA

 La Guida I Ristoranti e i Vini d’Italia 2021 de L’Espresso assegna i Cinque Cappelli, simbolo che contraddistingue i migliori locali d’Italia, al ristorante La Madia dello chef bistellato Pino Cuttaia: “Ringrazio il mio team e la mia affezionata clientela che finalmente posso accogliere con gioia”.

torta di rose con verdure

Ieri ho avuto ospiti e ho preparato un pranzo in giardino, questo è stato l'antipasto. Una torta salata con la pasta briseèe all'olio che ho preparato io, molto scenografica con le verdure così arrotolate, peccato che non è stato possibile farlo con i peperoni a causa della polpa molto spessa, ma con le zucchine e le carote è stato facilissimo. Con gli ingredienti ci si può sbizzarrire in base alla stagionalità, una torta salata molto buona che fa un figurone!! La brisèe all'olio è molto più friabile di quella al burro e meno pesante  perchè di olio ce ne va di meno del burro.

Maestrod’olio in Pietrasanta

  Nella mostra-mercato, organizzata da Fausto Borella, presidente dell’Associazione Maestrod’olio, spazio anche a show cooking, degustazioni guidate, laboratori per grandi e bambini, talk e masterclass con autorevoli esperti.

Maestrod’olio in Pietrasanta: la città del marmo per tre giorni capitale dell’olio extravergine di qualità


semifreddo al pralinato di nocciole

La bella stagione sarebbe dovuta arrivare già da un pezzo ma il tempo purtroppo è ancora molto incerto, comunque ogni tanto una bella giornata di sole la fa (almeno dove abito io) per questo ho cominciato a preparare dei dessert estivi come questo semifreddo al pralinato di nocciole. In realtà il pralinato di nocciole doveva andare a finire in tutt'altro dolce ma siccome non l'ho utilizzato, ho preparato questo semifreddo squisito. Il pralinato è una crema concentrata a base di frutta secca e caramello dalla consistenza oleosa che si utilizza in tanti modi in pasticceria. Solitamente non si trova nei supermercati perchè troppo costoso, non è difficile prepararlo a casa e si conserva in frigorifero per alcuni mesi dentro i barattoli della marmellata. 
Il semifreddo è un dolce cremoso e vellutato che si serve solido in quanto è proprio il freddo che lo stabilizza. Non è ghiacciato come il gelato, ma è proprio semifreddo, contiene più zucchero del gelato ma meno acqua e quindi più asciutto. Lo zucchero qui ha qui un ruolo fondamentale: frena il congelamento del dolce, al contrario l'acqua congela, per questo ve ne è di più nel gelato. Nel semifreddo, infine, prevale la parte gassosa che è proprio questa che gli conferisce sofficità, grazie alla presenza di aria che, ovviamente, non congela.

pasta patate e provola

La settimana scorsa non ho pubblicato ricette, domenica 16 maggio ho fatto il vaccino monodose Johnson & Johnson e dopo 1 giorni ho avuto febbre, dolori alle ossa, debolezza, stanchezza e fitte al braccio e all'orecchio, per questo motivo mi sono riguardata, ma ora riparto alla grande sapendo che entro il 16 giugno avrò una copertura dal virus all'85%! Oggi vi propongo un grande classico della cucina partenopea la pasta patate e provola, avevo comprato questa bella provola al supermercato, perfetta per questa ricetta, tra l'altro facile da preparare.

un castello all'orizzonte la rassegna artistica a Castello di Postignano

“UN CASTELLO ALL’ORIZZONTE”

Prende il via la nona edizione della rassegna artistica a Castello di Postignano, il borgo restaurato in Valnerina, Umbria.


Dalla pittura di Dario Fo alla fotografia di Luciano Romano, tanti i protagonisti del panorama artistico italiano e internazionale. maggio 2021-gennaio2022
Fotografia, pittura, disegno, musica classica e contemporanea, letteratura e numismatica: questi i temi della nona edizione della rassegna “Un Castello all’Orizzonte”, che prende vita a Castello di Postignano (PG), per la rivitalizzazione del borgo recentemente restaurato e della Valnerina, attraverso l’arte, la cultura e la difesa dell’ambiente. 

Il Colosseo vince la call MUSEI HIGH TECH

Nella Giornata Internazionale dei Musei 2021

il Parco archeologico del Colosseo punta sulla tecnologia e sull’ampliamento del suo patrimonio

Il Colosseo vince la call MUSEI HIGH TECH

e una nuova opera d’arte entra nelle collezioni del PArCo

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2021 “Il futuro dei Musei: rigenerarsi e reinventarsi” il Parco archeologico del Colosseo annuncia la vittoria alla call promossa dal Coordinamento Regionale Lazio di ICOM Italia in partnership con Sòphia High Tech, con l’obiettivo di avviare progetti sperimentali per l’applicazione delle tecnologie dell’Industria 4.0 per la protezione del Patrimonio Culturale.

costituito il Tavolo del Turismo Enogastronomico

 

 

 COSTITUITO UFFICIALMENTE IL TAVOLO DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO

A costituire la squadra le Associazioni Città del Vino e Città dell’Olio, il Movimento Turismo del Vino e il Movimento Turismo dell’Olio, la Federazione Italiana delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori e l’Unione Italiana Vini
Accordo tra gli stakeholder più importanti in Italia, sinergia tra Pubblico e Privato
Le più importanti organizzazioni del settore hanno presentato istanze e progetti
a Gian Marco Centinaio, Sottosegretario di Stato per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali     

Mariolino il panino

L'anno scorso, in pieno lockdown, un delle cose migliori che mi sia capitata è stata quella di iscrivermi al gruppo di facebook di Antonio Chiera Fans Club. Durante tutta la pandemia il maestro Antonio Chiera mi ha tenuto compagnia con i suoi video di ricette di panificazione e da allora mi sento di aver imparare molto meglio a panificare, da marzo 2020 non compro più pane, panini, pizze, focacce perchè li preparo tutte le settimana a casa, infatti di ricette ce ne sono tante in questo blog! Da allora la voglia di panificare è aumentata (come è aumentato anche il mio peso del resto, pazienza) e sono sempre alla ricerca di ricette da rifare a casa di panificazione, cercando sempre di diversificare, anche quest'anno il Maestro Chiera ha proposto questa ricetta che ho subito provato, panini fantastici, morbidi dentro, senza troppa mollica, e croccanti fuori, una vera delizia!

ciambelline al fragolino

Ad aprile è stato il mio compleanno e ho festeggiato con 3 parenti preparando alcune ricette il timballo di scrippelle ricetta che trovate qui e per dessert degli choux craquelin ripieni di crema pasticcera e cremoso al cioccolato fondente ricetta qui. Proprio durante il dessert ho aperto una bottiglia di spumante fragolino, mi ricorda tanto i tempi della mia adolescenza! Ovviamente non lo abbiamo bevuto tutto per questo l'ho riutilizzato in queste ciambellne dolci. Essendo una ricetta della nonna le dosi sono praticamente ad occhio, come si faceva una volta.

Valle Aurina (Bolzano)

L’area vacanze Valle Aurina in 5 punti per vivere l’estate tra natura, architettura e gusto
 
Valle Aurina (BZ), 22 aprile 2021 – Prati verdeggianti e sorgenti d’acqua pura, foreste rigogliose e vette che raggiungono gli oltre i 3.000 m di quota. È la cornice con cui si presenta l’area vacanze Valle Aurina composta dai 4 comuni Valle Aurina, Campo Tures, Predoi e Selva dei Molini, un territorio sinonimo di vitalità e armonia dove l’estate consente di visitare luoghi inediti e vivere esperienze adatte a tutti i gusti e le età, tra natura, enogastronomia e benessere. Spettacoli naturali, prodotti tipici da gustare, architetture innovative incastonate nella montagna: 5 immagini per scoprire la valle laterale più estesa dell’Alto Adige.

lasagna riccia con carciofi e provola senza besciamella

Oggi pubblico questa ricetta della lasagna riccia, è la seconda ricetta che preparo con questo tipo di pasta, l'altra l'avevo preparata con una farcitura di ricotta e spinaci e condita con il pomodoro, trovate la ricetta qui e l'avevo cotta in alto, quasi a formare delle rose. Soddisfatta di come era venuta quella al sugo ho voluto provarla ma questa volta in bianco, farcita con carciofi e provola (li adoro entrambi) e con una novità: senza besciamella ma con una vellutata di carciofi che rende la lasagna un pò meno pesante. Ho trovato questa ricetta sul sito dell'Associazione Salento da gustare, ricetta squisita!! 

pagnottine carote e sesamo

Mi sono imbattuta nella trasmissione di Antonella Clerici "è sempre mezzogiorno" e ho visto un bel pò di ricette interessanti da rifare a casa, sono rimasta attratta dalle ricette di panificazione di Fulvio Marino che prepara lì in diretta. Fulvio Marino, giovane mugnaio, esperto di farine e di panificazione, è cresciuto e lavora nel mulino della sua famiglia. Mulino Marino è un'azienda di famiglia da tre generazioni che produce farine biologiche macinate a pietra naturale. Questi panini sono buonissimi e molto facili da preparare, avrei aggiunto più carote perchè su 500 grammi di farina 80 grammi di carote sono poche, a mala pena si vedono all'interno dei panini.

riso Riserva San Massimo

Nuove confezioni per il riso di Riserva San Massimo
L’azienda ridisegna il proprio packaging con una nuova veste grafica e inserendo nuovi formati

timballo di scrippelle


Ecco un altra ricetta che ho preparato domenica per il mio compleanno festeggiato insieme a 3 persona della mia famiglia, tra le quali il mio nipotino di 3 anni, il timballo di scrippelle. Ricetta tipica abruzzese si prepara anche durante il periodo delle festività natalizie, a me è sembrata una ricetta che ben si abbinava con il secondo, carne alla brace, ho un barbecue fisso in giardino in pietra e in primavera/estate (quando si può ovviamente) ogni tanto invito amici o parenti a pranzare sotto il portico con il tavolo ed il tetto di legno. Per preparare questa ricetta ci vuole un pò di tempo, mentre la salsa di pomodoro si fa praticamente da solo, bisogna preparare le polpettine e le scrippelle ovvero le crepes.

Choux craquelin con crema e cremoso al cioccolato


Sabato scorso è stato il mio compleanno, rigorosamente passato a casa, come l'anno scorso, domenica ho festeggiato con 3 parenti qui da me, in giardino, complice le temperature calde ho anche riacceso la prima brace di quest'anno! Passo subito al dolce perchè gli altri piatti non ho avuto modo di fare presentazioni belle da poterli fotografare, soltanto sul dolce mi sono dedicata un pò di più e l'ho fotografato. In realtà doveva essere un dolce più complesso ma, in tutta sincerità, non è venuto come volevo quindi ho dovuto rifare i bignè di pasta choux 2 volte, la seconda volta anche di corsa perchè avevo poco tempo, sono venuti buonissimi lo stesso ma volevo fare quel qualcosa in più che non c'è stato, pazienza la prossima volta andrà meglio.

Sky Blu Terrace dell’Aleph Rome Hotel

Inizia la bella stagione e riapre

la Sky Blu Terrace dell’Aleph Rome Hotel

Riaprono con la bella stagione le famose terrazze di Roma, celebrate da film internazionali e luogo preferito da romani e turisti, e l’iconica “Sky Blu” Terrace, sul rooftop dell’Aleph Rome Hotel è pronta ad accogliere i suoi ospiti.

La scenografica piscina a sfioro, le accoglienti cabane, l’offerta di mixology d’avanguardia e gli   squisiti bites sono solo alcuni degli elementi che fanno del rooftop dell’Aleph uno dei luoghi più cool della città.

La terrazza si animerà con l’arrivo del primo sole primaverile e sarà possibile trascorrere un momento di gradevole relax sulla Sky Blu Terrace dove tutto è organizzato per garantire agli ospiti la sicurezza necessaria e il massimo del confort.

frittata di bucatini

Siamo quasi a fine aprile ma il tempo continua ad essere non sempre bello e soprattutto fa ancora un pò freddo, io a casa ho ancora i termosifoni accesi. Tra pochi giorni sarà il mio compleanno, o meglio diventerò un anno più vecchia, passato sempre a casa (sono in smart working) e chissà quando sarà il mio turno per il vaccino. Oggi vi lascio una semplice ricetta della famosissima frittata di pasta che io ho preparato con i bucatini. Ho utilizzato la pentola fornetto, presa con i punti di un supermercato dell'anno scorso è arrivata pochi giorni fa e ho pensato fosse perfetta per preparare questa ricetta, inoltre non ha bisogno di grassi e si pulisce facilmente, una bella trovata questa pentola fornetto, molto comoda anche d'estate da utilizzare in sostituzione del forno.

schiacciata toscana

Un altro fine settimana è appena passato a panificare, nel mio caso, ed un altra settimana inizia oggi con le ricette da scrivere e pubblicare. Oggi vi lascio la ricetta della schiacciata toscana, ricetta originale dei panificatori del Forno Becagli di Firenze, che trovate al Borgo Ognissanti n.92/r, proprio nel centro storico della meravigliosa Firenze, tra l'altro ci sono stata molti anni fa, è una delle città d'Italia che adoro! E' uno dei forni che va per la maggiore a Firenze, esiste da oltre 35 anni e oltre alla schiacciata fiorentina produce pane, dolci tradizionali toscani, e dolci tipici delle festività. Unica nota che devo fare a questa ricetta, che è perfetta, è che io non avevo una teglia grande come quella che hanno loro al Forno Becagli da 70X40 cm  per questo motivo la mia schiacciata è venuta più cicciotta, probabilmente doveva venire un pochino più bassa e più scrocchiarella, ma il profumo in primis, ed il sapore poi sono davvero eccezionali!! Ci vuole un pò di tempo per prepararla ma secondo me ne vale la pena. Ho diminuito le dosi della ricetta originale : 4, la mia teglia misura 40x35cm.

Vini per tutte le tasche by DoctorWine

GRANDI VINI A UN PICCOLO PREZZO

La Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2021 del noto critico di vino Daniele Cernilli si presenta con la seconda pubblicazione di grande interesse: la guida Vini per tutte le tasche by DoctorWine. Questo libro è dedicato a quei vini che a loro avviso, e sulla scorta dei tantissimi assaggi fatti per la loro Guida Essenziale, propongono un rapporto qualità/prezzo particolarmente interessante. Sono tutti compresi fra i 6 e i 15 euro come prezzo indicativo sullo scaffale di un’enoteca. Ci possono essere piccoli spostamenti ma comunque sempre contenuti.  Vini per tutte le tasche by DoctorWine: 

MANEGGEVOLE: con un formato tascabile, questa guida presenta una selezione di 312 vini scelti per il loro ottimo rapporto qualità/prezzo: tutti compresi fra i 6 e i 15 euro sullo scaffale di un’enoteca.

PRATICA: la divisione per regioni, l’ordine alfabetico per produttore e le icone che contraddistinguono la tipologia del vino permettono una rapida scelta, a seconda del proprio gusto e le proprie esigenze.

GARANTITA: dietro ogni vino segnalato ci sono uno o più assaggi fatti dallo staff della Guida Essenziale ai Vini d’Italia, degustatori di provata esperienza e onestà, a garanzia dell’obiettività dei giudizi. 

Prezzo di copertina € 9,90 si può acquistare a questo link.

torta pasqualina

 Si, lo so, che la torta pasqualina si prepara durante le festività pasquali, infatti l'ho preparata il giorno di pasquetta, ma non mi andava di lasciare questa ricetta all'anno prossimo e così ho deciso di pubblicarla adesso, seppur in ritardo e posticipata alle festività pasquali di quest'anno appena passate. Solitamente si prepara in Liguria ma questa ricetta ora si prepara anche in altre regioni d'Italia. Prima volta che la preparo, ho preparato anche la  base e le 10 goduriose sfoglie che avvolgono il ripieno, 5 sotto e cinque sopra, ottimo antipasto anche se si hanno ospiti a pranzo e si potrebbe provare anche cambiando il ripieno, ho già delle idee in mente...

Ndunderi la pasta di Minori, Salerno

Questa pasta fatta in casa è una ricetta che proviene dalla bellissima costiera amalfitana. Chi non conosce questa zona della Campania che offre tantissimo, un mare spettacolare, paesaggi e tanto, tanto buon cibo. Questo piatto proviene da Minori, questo piccolo comune in provincia di Salerno, bellissimo borgo marinaro soprannominata il "Narciso della Costiera", una delle tradizioni di Minori è proprio la pasta, quella più caratteristica sono proprio gli ndunderi, dei grossi gnocchi di ricotta fatti a mano conditi con un semplice sugo di pomodoro. Altre specialità che trovate qui sono indubbiamente il limoncello, le delizie al limone e la torta di ricotta e pere. Sono stata sulla Costiera Amalfitana circa 16 anni fa, mi è piaciuta moltissimo e chissà se ci tornerò! 

pastiera napoletana

Quest'anno ho preparato 2 dolci a Pasqua, la mia prima colomba e la mia prima pastiera! Tipica della Campania, sicuramente, ma negli ultimi anni si mangia molto volentieri anche in tutto il Lazio. Ho utilizzato e rifatto la ricetta di Simona del blog Tavolartegusto, ho decido di non scrivere qui tutta la sua ricetta perchè il procedimento è abbastanza lungo, io ho impiegato 2 giorni per prepararla, compreso il riposo, la ricetta integrale, con tutti i passaggi ed i trucchi, la trovate nel blog di Simona qui, io vi metto solo qualche foto di come è venuta a me (foto scattate di corsa non bellissime, pazienza) e l'elenco degli ingredienti. E' piaciuta molto anche perchè l'interno è rimasto umido, non si è seccato, poi per il giusto dosaggio di tutti gli ingredienti e, in generale, per una ottima preparazione.

tagliatelle intrecciate ripiene di ricotta e carciofi

Questa è stata la mia prima Pasqua dove ho passato praticamente 3 giorni a cucinare, alcune ricette le posto (come questa di oggi) le altre non le ho neanche fotografate per mancanza di tempo. A Pasqua ho preparato la pizza al formaggio, la vignarola, le uova sode con salsa tonnata, le tagliatelle intrecciate ripiene di ricotta e carciofi, la pastiera napoletana (pubblicherò la ricetta in settimana) e la colomba! Ho preparato 2 colombe la prima è venuta benissimo, la seconda, forse perchè la ricetta era più complicata, è venuta bene come impasto ma non del tutto come cottura, pazienza, ho ancora 1 anno di tempo per imparare! Il primo piatto che vi propongo oggi ha un bellissimo impatto visito, l'intreccio di per se non è difficile da fare anche e ci vuole un pò di tempo, il problema è stato che mentre intrecciavo le fettuccine si attaccava tutto l'amido alle dita e si seccava subito, così ogni tanto dovevo lavare le mani altrimenti non potevo andare avanti nell'intreccio. Qui in alto vi metto la foto dell'intreccio, in basso, dopo la ricetta, trovate le foto del tortino finito e del tortino aperto dove si vede anche l'interno. Sconsiglio di farli se avete molte persone a pranzo perchè ci vuole un pò di tempo a prepararli.

agnello dogajolo

La ricetta che vi propongo oggi è dello chef Andrea Golino, home chef e patron anche di un delizioso bistrot in miniatura, ma con dehor, nella Capitale il "Golinos", un bistrot dove la cucina è ben più grande della sala (in tutti i sensi).
E Andrea Golino ha preparato questa ricetta che se da una parte non dimentica la tradizione, il cibo che ci conforta, dall'altra strizza l'occhio a quel desiderio, da un po' di tempo represso, per il viaggio, per altre terre e sapori.
E non solo, c'è anche un piccola apparizione del mediterraneo, di una terra benedetta dal sole e gioiosa che è la Campania dove, tra l'altro, i riti della Pasqua sono un'infinità di colori, profumi, sapori.
Chef Golino infatti è napoletano d'origini e da lì talvolta prende spunto, fa citazioni gastronomiche, anche perché come ci racconta ha cominciato a cucinare da bambino e "ho sempre subito il fascino della grande cucina napoletana".

cassata siciliana al forno

Questa settimana vado tutta in controtendenza, invece di pubblicare le ricette a tema pasquale sto pubblicando ricetta siciliane!  A Pasqua, come tutti, starò a casa, e cucinerò tanto e di tutto, le ricette più meritevoli le pubblicherò in questo blog la prossima settimana, le troverete anche nei miei canali:

- Facebook (profilo personale e pagina del blog),

- Instagram qui

- Pinterest qui 

- Tumblr: qui.

Ma passiamo a questa torta favolosa, molto facile da preparare, formata da una base di frolla ripiena di crema di ricotta di pecora e gocce di cioccolato (che io ho sostituito con del cioccolato fondente tagliato a pezzetti grossolanamente), in Sicilia solitamente la preparano per le festività di Natale e di Pasqua, per me è eccezionale tutto l'anno!! Ho scelto di preparare questa ricetta con la frolla all'olio per questo mi sono affidata alla ricetta di una brava blogger.

anelletti al forno

Quest'anno mi ero ripromessa di preparare per tempo le ricette pasquali e invece non ce l'ho fatta, le preparerò durante il fine settimana di Pasqua e le pubblicherò la settimana dopo (quella di pasquetta), comunque ieri ho preparato la mia prima colomba, stampo da 500 grammi, venuta benissimo grazie ad una ricetta semplificata di Paoletta. Venerdì e sabato ne preparerò un altra di un famoso pasticcere. Oggi vi lascio una ricetta siciliana, gli anelletti al forno, finalmente sono riuscita a trovare gli anelletti al supermercato e ho fatto questa pasta al forno facile e molto buona!

Gelaterie d'Italia del Gambero Rosso 2021


GELATERIE D’ITALIA DEL GAMBERO ROSSO 2021

58 i Tre Coni con 5 nuovi ingressi

Gelatiere Emergente: Gianluca Cavi MAGRITTE- Gelati al cubo | Fidenza [Pr]

Miglior Gelato Al Cioccolato: Officine Del Gusto | Pignola [Pz]

Premio Sostenibilità: G&CO | Tricase [Le]

Miglior Gelato Gastronomico Ottimo! Buono non basta | Torino