Gli animali dei miei viaggi

Finalmente ecco l'appuntamento di Monica, viaggi e baci, questa volta sugli animali dei miei viaggi...quindi ho scartabellato le foto online della mia Asia e ho trovato questi 3 animali...colgo l'occasione anche per dirvi che finalmente, grazie ad un volo scontato, ad agosto andrò (con il mio compagno, ovvio) in Thailandia!! Quest'anno per metter ancora di più alla prova la nostra abilità di viaggiatori, non turisti, abbiamo deciso che non prenderemo il driver locale e quindi organizzerò il viaggio in totale autonomia spostandoci con i loro treni, autobus o aerei (dove la distanza lo renda necessario...) e quindi ora fervono i preparativi...si studia il percorso e le città da visitare, si legge la loro storia culinaria (IO!) e si guardano gli alberghi dove alloggiare...e di conseguenza i mezzi di trasporto da prendere una volta lì...e non è neanche detto che non faremo una capatina in un paese lì vicino se ci dovessimo stancare di stare in Thailandia (io avevo pensato al Buthan, dall'Italia costa una fortuna un viaggio lì perchè è un piccolissimo stato assolutamente non turistico!!). Ricordo ancora una volta (per quelli che non lo sanno) tutte le foto e i filmati dei nostri viaggi sono nel blog del mio compagno, viaggiatori per caso, blog statico (non interagisce con gli utenti) ma qui si!!

UZBEKISTAN: io alle prese con il cammello!! AHAHAHAHAHHAHA
IPAL YOLI = la via della seta, è una via realmente esistente che si trova a Shakhrisabz  (la città verde), una piccola cittadina a sud di Samarcanda, oltre le colline nella  provincia di Khasgkadarya, ed è la città natale di Timur (Timur lo zoppo) cioè  Tamerlano, proveniente dalla tribù turco-mongola e figlio del capo dell'ulus  (tribù), chiamato Taraghay Nuyan Khan, della discendenza di Kadjuli Khan, della  stirpe di Khaidu Khan, progenitore Mongolo comune a Gengis Khan.
Tamerlano sfruttò le rivalità tra le vicine tribù e le debolezze dei vari khan e  grazie ad un'accorta politica guerriera conquistò tutta la Transoxiana nel 1369 ed  anche l'attuale Uzbekistan, fu tristemente famoso perchè ammassava in alti cumuli  le teste decapitate dei nemici. Ma il regno di Tamerlano fu anche all'insegna della  razzia, infatti non solo depredava la ricchezza dei paesi che conquistava ma  catturava gli artigiani per portarli a Samarcanda, grazie a questo divenne una  vetrina di tesori, anche oggi Samarcanda deve gran parte della propria bellezza  proprio al regno di Tamerlano.
Anche l'Uzbekistan fa parte della "via della seta", quell'importante canale di comunicazione tra Oriente e Occidente. La via della seta diede vita ad  un'attività commerciale importante, attraverso questi itinerari i contatti tra i  popoli moltiplicarono favorendo scambio di pensieri, tecnologie, religioni, per  cominciare così la prima "autostrada dell'informazione della storia" come la  definisce la nostra guida "Asia centrale - Lonely Planet".

NEPAL: scimmia, guardate che posa da diva!!

Il paese che mi ha rapito il cuore, questo più degli altri ha avuto un totale fascino nei mie confronti, il Nepal visitato proprio quest'anno a luglio, e tutt'ora è così forte in me...per me lì è pace, tranquillità, natura, relax, uno stare bene con me stessa e gli altri...(guardavo Pechino Express e mi emozionavo quando trasmettevano dall'India ma soprattutto dal Nepal) mi sembrava di essere ancora lì, in quei posti dove ero stata anche io, ho visto addirittura persone che ho incontrate anche io in Nepal (il villaggio dei monaci Tibetani, Tashi Palkhel, vicino al lago di Pokhara, le signore che tessono i fili per fare sciarpe, cappelli, ecc. anche noi abbiamo comperato un cappello lì...). Un sogno!!

INDIA: tenetevi forte, la foto vi farà schifo!! 

India, Rajasthan, Deshnoke, Karni Mata temple:
...non ce l'ho fatta ad entrare scalza, e quindi ho messo un paio di calzini estivi che poi, all'uscita, ho gettato nel secchio della spazzatura...ma loro, gli indiani, entrano a piedi nudi...
Karni Mata era una ragazza, vissuta nel XVI secolo dopo il matrimonio divenne un'asceta e quindi fu considerata una santa donna. Fu lei a benedire la famiglia di re Bika, fondatore di Bikaner, e per questo è considerata il nome tutelare della città. Nella religione Hindu, gli dei possono reincarnarsi in forma umana, quando ce ne sia necessità: Karni Mata fu considerata la reincarnazione (l'Avatar) della Dea Durga e quindi fu (ed è ancora) molto adorata.
Un giorno Karni Mata chiese al Dio della morte, Yama, di far resuscitare un bambino, figlio di un cantastorie. Il Dio le rispose che non poteva farlo, perchè il bambino si era già reincarnato. Karni Mata si infuriò e proclamò che ogni cantastorie, dopo la morte, avrebbe abitato temporaneamente in un topo prima di reincarnarsi, privando così il Dio della morte di molte anime umane. Secondo un'altra versione, invece, Karni Mata proclamò che le anime dei bambini avrebbero avuto questa sorte. 
I topi del tempio sono sacri e protetti. Sopra il cortile una rete metallica impedisce agli uccelli di catturarli, mentre i fedeli portano loro cereali, latte, cocco. Guai a chi fa del male ad uno dei topi: riparare al torto è costosissimo. Ma sarà fortunato colui che vedrà un topolino bianco, fra le migliaia di topi grigi del tempio. Io e il mio compagno lo abbiamo visto!! The white mouse!! ;)
(informazioni prese dal web)

con queste 3 foto partecipo all'iniziativa di Monica, viaggi e baci, gli animali dei miei viaggi

51 commenti:

  1. Silvia, che viaggi meravigliosi che hai fatto, tutti belli ma quello che più di tutti ho nel cuore è l'Uzbekistan e la via della Seta.....mamma mia, ce la farò prima o poi!!!! Grazie intanto per avermi fatto sognare un po'! :)
    Baci!

    RispondiElimina
  2. Wow che belli i tuoi viaggi ,che coraggio andar all'avventura ;chissà che belle foto ci farai vedere
    Ciao

    RispondiElimina
  3. che bei viaggi hai fatto!!! un bacio

    RispondiElimina
  4. che bei viaggi...la scimmietta è stupenda! i topi un po' meno....

    RispondiElimina
  5. Belle foto, bei racconti e bei viaggi!
    Piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  6. che meravigliosa esperienza!!!! Spero di riuscire anch'io, un giorno, a vedere queste bellezze!!!!
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Che bellissimi viaggi ed esperienze...Beata te!!!
    Passa da me se ti va!

    Un bacio
    Lucia, Carpe Shopping

    http://carpeshopping.altervista.org

    RispondiElimina
  8. La dimensione del viaggio è sempre meravigliosa. Bellissime foto e emozioni , i topi però...
    Piacere di conoscerti.

    RispondiElimina
  9. Oddio la foto dell'India!!!!! la scimmietta e' troppo bella...cara quando ci vediamo??? un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Post bellissimo, la scimmietta è troppo carina e, in effetti l'ultima foto fa un pò impressione! Mi raccomando organizza bene il prossimo viaggio e ricorda di portare la macchina fotografica!!!!

    RispondiElimina
  11. Del tempo dei topi ne hanno parlato proprio sabato sera a Ulisse, su rai tre: mio figlio, che li adora, era entusiasta e non vede l'ora di andarlo a vedere. Mio marito, che li odia, nascondeva la testa dietro al cuscino ... E moh, io che faccio?!?!??!
    Bellissimo il viaggio che stai programmando. Ovviamente sai già che Vaty potrà darti utili consigli, ma ti suggerisco di seguire anche Mamma in Oriente, una famiglia italiana che si è trasferita a vivere lì e che ho scoperto proprio ieri ...

    RispondiElimina
  12. quando si viaggia sono sempre belle esperienze e tanto coltura..
    ma la foto dei topi fa un pochino brividi ^__^ ma se sono sacri per loro ben vengono ..
    lia

    RispondiElimina
  13. Brava ce l'hai fatta!!!! L'esperienza sul cammello è bellissima, anche se quando si accuccia e si rialza si rischia ogni volta il capitombolo! Che bella la scimmia in posa da diva! però devo dirti che quella foto dei topi mi è rimasta impressa dai tempi in cui l'avevi pubblicata: incredibile! e anche un po' scioccante, l'avevo raccontata e fatta vedere anche a mio marito, per quanto mi aveva colpito.
    Quanto al vostro prossimo viaggio, vedrai che senza driver sarà ancora più emozionante e pieno di adrenalina!
    Io temo un po' per il nostro sudafrica di settembre, pure noi in piena autonomia, ma speriamo bene dai: incrociamo le dita!!
    Bacioni, buona giornata!

    RispondiElimina
  14. io amo i topi. che strana però questa differente cultura. io nnon sarei riuscita ad entrare in un tempio pieni di insetti o serpenti .ho il terrore degli insetti ma abbraccerei un leone :)

    RispondiElimina
  15. io amo i topi. che strana però questa differente cultura. io nnon sarei riuscita ad entrare in un tempio pieni di insetti o serpenti .ho il terrore degli insetti ma abbraccerei un leone :)

    RispondiElimina
  16. Che bello viaggiare come fai tu! Anch'io guardavo Pechino Express con grande interesse. Sì...i topi sono veramente schifosi!

    RispondiElimina
  17. Complimenti che bei viaggi che hai fatto e belle foto, animali ececzionali, solo una hai ragione, mi ha fatto schifo!

    RispondiElimina
  18. ti invidioooooooo*-*dei posti stupendi...e il cammello?se lo facessi io....poveretto XD

    RispondiElimina
  19. che viaggi meravigliosi anche se quella dell'india non sarei mai riuscita a fotografarli mi fanno troppo schifo

    RispondiElimina
  20. bellissimo viaggiooooo,la scimmia in posa è stupendaaa*-*

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia queste foto e che esperienze fantastiche...anche se l'ultima mi ha fatto venire i brividi!

    RispondiElimina
  22. Come ti invidio...che belle foto e chissà quanti ricordi!! Complimenti davvero.

    RispondiElimina
  23. Oddio i topi sono il mio incubo però su un cammello ci sono salita anche io, davvero bello e divertente anche!

    RispondiElimina
  24. Amo gli animali e questi sono uno più bello dell'altro <3 Tenero il cammello!
    Un bacio

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  25. WOWWW CHE VIAGGIO PAZZESCO, MI HAI FATTO SOGNARE

    RispondiElimina
  26. Sempre molto interessanti i tuoi viaggi. Bellissimo il cammello i topi mi fanno paura e li ce n'erano in grande quantità, ho visto in documentario in TV su quel luogo. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  27. Che posti stupendi *w* e che dire della scimmia? è troppo carina,senza togliere nulla al cammello o ai topini ;)

    RispondiElimina
  28. troppo bello questo post mi hai fatto vivere con te tutte le tue emozioni ciaooo

    RispondiElimina
  29. Che viaggi spettacolari!! grande Silvia *____*

    RispondiElimina
  30. Ho viaggiato anche io con te, grazie di questo stupendo racconto e delle foto davvero particolari :-)

    RispondiElimina
  31. Complimentissimi per i tuoi viaggi all'avventura...ammetto che forse i topi non li avrei sopportati, ma l'amore per la conoscenza è sempre una forte motivazione! Un bacio!

    RispondiElimina
  32. Che viaggi spettacolari....sempre all'avventura!!!!
    Grandissima....

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  33. una grande avventura

    New post on the blog:

    http://couturetrend.blogspot.it/2013/06/david-bowie.html

    RispondiElimina
  34. bellissime foto!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Che belle foto! Certo che tutti quei topi... Mamma mia!

    RispondiElimina
  36. belle le tue foto e i tuoi viaggi, io però in mezzo ai topi non ci sarei entrata nemmeno coi calzini .................. ho visto questo posto in tv e vedevo come se li facevano camminare addosso............ho i brividi :)
    tu sei stata coraggiosa

    RispondiElimina
  37. Fantastici questi scatti!! io adoro fare viaggi "avventurosi"

    RispondiElimina
  38. Belle foto! Davvero ...una vera diva la scimmia...troppo bella !!! Sai ...non posso dire che mi fa tanto schifo la foto con i topi. Se al loro posto c'erano tanti ragni ...siiiiiii!!!
    baci

    RispondiElimina
  39. quante avventure nei tuoi viaggi, sarà stato bellissima la camminata sul cammello, un pò meno vedere tutti quei topi!

    RispondiElimina
  40. mamma mia quanto viaggi! la tailandia deve essere bellissima!
    buon divertimento ;)
    laura

    www.attacchidiclasse.blogspot.it

    RispondiElimina
  41. Silvia non ci sono mai stata in questi posti incantevoli ma grazie ai tuoi post e' come se conoscessi i luoghi da te ... da voi visitati grazie per questo... Mi soffermo sugli animali , sul viaggio lo faro' a settembre :)))), il cammello attende con ansia che tu possa salire finalmente godere del paesaggio :)))))) ..... la posa da diva? quasi come la mia mi assomiglia parecchio anche ahahhahahahhah, i topi si Silvia lo debbo dire non li amo particolarmente anzi ho anche qualche fobia in merito.... Agosto arriva arriva noi invece attenderemo settembre con trepidazione con la voglia di viaggiare insieme..............Giovanna

    RispondiElimina
  42. Che bellissimi viaggi! Complimenti!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  43. Viaggi bellissimi!!!E' interessante conoscere altre culture, un abbraccio:))

    RispondiElimina
  44. ma quanti viaggi!!beata te,che belle esperienze che potrai raccontare ai tuoi eredi,voglio piu' foto,sono incuriostia

    RispondiElimina
  45. Concordo, i topi sono veramente carini!

    RispondiElimina
  46. sempre affascinanti i tuoi viaggi ^^

    RispondiElimina