sformatini di patate ripieni di bieta e topinambur

...torno a parlare di ricette anche se per vari motivi non ho voglia di cucinare...sono a dieta, come per tutti la prova costume incombe, ho l'allergia alle graminacee ma quest'anno anche con l'asma che mi fa "tanta compagnia" ed anche per questo sono inappetente, quindi per la gioia mia, ma non so se anche vostra, rispolvererò ricette che non ho ancora pubblicato per riproporle qui nel blog....questa invece è una ricetta che ho preparato meno di 1 mese fa con la bieta del mio orto...orto che ormai ha lasciato il posto a quello estivo... ;) qui sotto invece vi lascio la foto della bieta del mio orto...

ingredienti per 2 sformatini:
250 gr di patate Delizia Blu Perle della Tuscia
150 gr di topinambur (con la buccia)
mezza cipolla (io di Montoro)
timo (delle mie piantine!!)
100 gr bieta (del  mio orto!!)
1 fogli di alloro (del mio albero!!)
15 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
noce moscata
brodo vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe
burro (soltanto per foderare gli stampini)

Lessare le patate viola senza buccia per circa 20 minuti, quindi scolare e schiacciare con una forchetta, aggiungere il parmigiano grattugiato, la noce moscata e regolare di sale e pepe, tenere da parte. Lessare la bieta, dopo averla lavata con cura, in acqua bollente leggermente salata insieme alla foglia di alloro, ci vorranno circa 15 minuti, scolare, tritare grossolanamente, ripassare in padella con poco olio extravergine di oliva, regolare di sale e pepe, tenere da parte. Sbucciare i topinambur, tagliare a fettine abbastanza sottili, rosolare in padella con poco olio extravergine di oliva e la cipolla affettata, aggiungere il timo, dopo 5 minuti portare a cottura con il brodo vegetale, prima di fine cottura regolare di sale e pepe. Imburrare 2 stampini con poco burro, foderarli con il composto di patate viola, sul fondo e sui lati, aggiungere all'interno sia la bieta che il topinambur raffreddati, richiudere sopra con un coperchio fatto di patate viola, infornare in forno già caldo a 180° per 15 minuti.


16 commenti:

  1. Sono bellissimi ed io che sono un'amante delle verdure cotte ti assicuro che la ricetta fa davvero voglia!Mi spiace per le allergie e l'asma, purtroppo sta diventando un problema molto comune. Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Adoro la bietola. Anche il mio orto me ne regala tanta.
    Mi dispiace per le allergie! Ne so qualcosa, anche la mia bambina è allergica, tra le tante cose, alle graminacee e questo periodo è terribile.
    Baci.

    RispondiElimina
  3. che bella idea, userò le biete dell'ortolano sotto casa, la mia preferita(tu) abita troppo lontano, un bacione !

    RispondiElimina
  4. Non ho mai utilizzato la tapinanbur, prima o poi mi devo decidere.
    Grazie per questa golosa ricetta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Grazie per questa fantastica ricetta!
    Ho appena scoperto il tuo blog e ho deciso di iscrivermi immediatamente....ti aspetto da me <3

    RispondiElimina
  6. Che ricettina originale, complimenti Silvia :-)

    RispondiElimina
  7. Ottimi!!! Anche io sono in crisi allergica, adoro la primavera ma questa cosa dell' allergia mi porta a detestarla!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  8. Perché io non divento inappetente? Li mangerei ora questi sformatini :)

    RispondiElimina
  9. MOlto originale e appetitosi questi sformatini, adoro le verdure, grazie dell'idea!!!!

    RispondiElimina
  10. A chi lo dici cara ! L' allergia mi uccide !! Questo sformatino è sì oso davvero delizioso . Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Anche io sono ko, con questa allergia che non mi fa respirare soprattutto di notte, quindi casco pure dal sonno! Pazienza. Comunque questa ricetta è molto stuzzicante, fortunatamente l'hai postata, bacione a presto

    RispondiElimina
  12. Questa ricetta mi sa proprio di buono. Non mi parlare d'allergia... ho due occhi pesti che guarda... :/

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia questi sformatini,troppo invitanti e sfiziosi per non essere replicati:))grazie mille per la condivisione Silvia,bravissima come sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. davvero molto coreografici e di sicuro buoni!

    RispondiElimina