Pallini e il Rum Gosling


Rum: Pallini ha presentato da Peso il "Gosling's Workshop"
 Venerdì 10 ottobre 2014 presso Peso Restaurant & Bistrot (Roma) si è tenuto il Gosling's Workshop organizzato dall'azienda liquoristica italiana per eccellenza, Pallini Spa. 
Malcom Gosling, titolare dell'azienda Gosling's distribuita da Pallini, ha svelato i segreti di un'impresa familiare giunta alla settima generazione. Presentazione a cura di Fabio Bacchi. 
L'azienda Gosling, in particolare, produce il Bermuda Black Rum denominato "Black Seal". 
Non a caso, il drink nazionale delle Bermuda è il Dark 'n' Stormy, cocktail di black rum Gosling's e ginger beer, bevanda analcolica a base di zenzero.
Gosling’s Black Seal è un’antica ricetta del 1858 che nasce dal blend di tre differenti rum di origine caraibica, invecchiati tra i tre e i sei anni che vengono successivamente lavorati e miscelati nelle Isole Bermuda. E’ uno dei pochi Dark Rum ancora in commercio, proprietà della famiglia  Gosling dopo oltre duecento anni.
La Ginger Beer, è una bevanda composta da acqua, zucchero e zenzero. Nasce nel lontano 1700 e si diffonde nel Nord America con l’arrivo dei coloni inglesi. La famiglia Gosling ha individuato negli anni il corretto equilibrio tra dolce e piccante, con l’intento primario di rendere Gosling’s Ginger Beer l'abbinamento perfetto al sapore del Black Seal Rum per ottenere l'autentico Dark and Stormycocktail.
Pallini porta in Italia Dark’n Stormy, la moda caraibica in formato drink pronta già a riscuotere apprezzamenti e successi nel mondo della notte. Dark’n Stormy è il cocktail nazionale delle Bermuda, i cui componenti base – Gosling’s Black Seal e Gosling’s ginger beer – sono oggi importati in esclusiva per l’Italia da Pallini, l’azienda capitolina che da un secolo e mezzo produce distillati e sciroppi per il mercato italiano e per oltre 30 Paesi del mondo.
La novità rappresentata dal Dark’n Storm è infatti legata non solo alla preparazione, ma all'utilizzo di due principali prodotti: una miscela equilibrata di di ginger beer, bibita sodata a base di zenzero, e del rum Gosling’s Black Seal, ingrediente chiave e originale del drink, molto adatto alla miscelazione, che lega insieme il blend di tre diversi rum caraibici miscelati nelle Isole Bermuda. Morbido, corposo e ricco di sfumature di caramello e di vaniglia, è definito dalla critica specializzata “Uno spirito insolito, profondo e assertivo. Molto profumato con nitidezza a base di erbe. Al traguardo c’è morbidezza ed eleganza”.
Lo speciale cocktail Dark’n Stormy vede la luce in realtà dopo la Prima Guerra Mondiale ed è legato a filo doppio alla storia antica che tiene insieme il Black Seal Rum alla famiglia Gosling’s, mercanti di vini e alcolici che dall’Inghilterra arrivano in America dove nel 1806 aprono il primo negozio. Cinquant’anni più tardi il loro blend di rum sbarca nelle Bermuda e, dopo diversi tentativi ed errori di distillazione, diventa Black Seal e viene messo in commercio.
Oggi il mondo dei barman si quindi prepara all’ingresso di questo interessante drink, vincitore di premi internazionali tra cui la medaglia di platino al World Spirits Championship. Un drink assolutamente nuovo in Europa e già destinato a rivoluzionare per carattere ed ingredienti.

Dark’n Stormy: come si prepara

  • Versare in un tumbler alto pieno di ghiaccio 15 cl. di Gosling’s Ginger Beer
  • Aggiungere 5 cl. di Gosling’s Black Seal in modo che il prodotto rimanga in superficie.
  • Guarnire a piacere con una fetta di lime 
A margine del workshop di Peso, mister Gosling ha dichiarato: “Questa è la ‘golden age’ del rum, momento assoluto di rinascita per questa bevanda che non è solo mojito e cocktail fluorescenti da giovinastri: non a caso noi produciamo ed esportiamo solo ed esclusivamente aged rum, essendo molto distanti dai flavoured rum commerciali che vanno tristemente di moda”.

COME SI PRODUCE IL RUM

!-- Nivo Slider Inizio-->