O Cuzzetiello



Il cuzzetiello napoletano è uno stret food, uno dei più sfiziosi, viene spesso servito pieno di ragù o comunque sugo; "cuzzetiello" è proprio la parte iniziale o finale del pane cafone, questa ricetta esprime tutto il gusto della cucina tipica napoletana. Oggi questo street food lo troviamo servito anche in alcuni pub, negozi di alimentari, paninoteche, bistrò. Oltre al classico ripieno di polpette al sugo, come vi propongo io in questa ricetta,questo meraviglioso contenitore si può trovare in tante varianti: polpette e melanzane;  salsiccia e friarielli;  peperoni; melanzane a funghetti; cotoletta e peperoni; zucchine alla scapece; patate al forno; polpette fritte con friarielli; genovese; parmigiana di melanzane o di zucchine; mortadella e provola di Agerola o provolone piccante; caprese (mozzarella di bufala, pomodori, origano); scarola e provola di Agerola; polpo alla Luciana; e chi più ne ha ne metta!! Io vi propongo quello ripieno di polpette al pomodoro.

Ingredienti per 4 persone:
- 4 pezzi di pane cafone, solo la parte iniziale o finale;
- 600 gr di macinato di carne mista,
- la mollica di pane che togliete dai 4 pezzi di cuzzetielli, o meglio, se ne avete anche di pane raffermo va benissimo ugualmente,
- 2 uova intere,
- 200 gr di parmigiano grattugiato,
- prezzemolo,
- 1 bicchiere di latte per ammorbidire la mollica (se è secca ovviamente ne servirà di più),
- 1 bottiglia di passata di pomodoro,
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
- 1 cipolla piccola,
- sale, pepe.

* ho utilizzato le ciotole Atollo Pavonidea
Preparazione:
Svuotare dalla mollica i cuzzetielli e mettere da parte. Inserire tutti gli ingredienti ponendoli nelle ciotole, in una grande mettere il macinato di carne in modo da poter amalgamare anche tutti gli altri ingredienti. Ammollare la mollica con il latte.  Aggiungere al macinato di carne le 2 uova sgusciate, parmigiano grattugiato, prezzemolo, regolare di sale e pepe, amalgamare. Aggiungere la mollica di pane ammollata nel latte e strizzata al composto, amalgamare, far riposare l'impasto per 15 minuti. Con le mani prelevare l'impasto e formare delle polpette rotonde, disporle su un piatto. In una casseruola a bordi alti far soffriggere l'olio con la cipolla affettata, aggiungere la passata di pomodoro e le polpette, far cuocere per circa 1 ora, fin quando il sugo si restringe, regolare di sale e pepe.
Far intiepidire le polpette al sugo e servirle all'interno di ciascun cuzzetiello. 

10 commenti:

  1. Un'idea molto carina e tanto gustosa !

    RispondiElimina
  2. Che fame!!!!
    Molto appetitoso :)

    RispondiElimina
  3. Nonostante è mattina... mi hai fatto venire una gran fame e una voglia di tornare a Napoli per un pò di street food. Bellissima ricetta sono curiosa di provarla. A presto LA

    RispondiElimina
  4. quel ripieno di polpettine mette un appetito pazzesco, idea geniale !

    RispondiElimina
  5. Lo conosco bene! E' moooolto goloso! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Favoloso! Io faccio qualcosa di simile ma con la baguette :)

    RispondiElimina
  7. Mamma che buono! Voglio tornare a Napoli per assaggiarlo!

    RispondiElimina
  8. Un street food davvero interesante e sfizioso . Assolutamente da provare . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  9. Uno street food divino, da noi quel pezzo di pane si chiama cucuruzz se è piccolo, cugno se è grande!

    RispondiElimina