arancine con mozzarella di bufala


Una ricetta preparata l'estate scorsa (come anche le foto, del resto, si vede che avevo una maniera diversa di fotografare le ricette...) che ora rispolvero volentieri...solitamente cucino abbastanza, anzi diciamo pure tanto, poi accade che mi dimentico di tante ricette..che tiro fuori in altri periodi durante i quali, per i più disparati motivi, non ho tempo di cucinare...proprio come in questo periodo...e chi non conosce ed ama le arancine di riso...io le adoro, ne mangerei una quantità esagerata...se la mia linea me lo permettesse...facili da preparare ma proprio sfiziose...arancini di riso, piatto della tradizione siciliana...infatti le avevo già mangiate in Sicilia, durante la mia vacanza nel 2012 (qui la prima e la seconda parte del reportage) e poi le ho preparate anche io con l'aggiunta, all'interno, del pesto di pistacchio... ;)
ingredienti per 2 persone:
150 gr riso 
1 tuorlo
1 uovo
brodo vegetale
30 gr pecorino grattugiato BRUNELLI
70 gr mozzarella di Bufala campana DOP
40 gr piselli lessati
mezza cipolla bianca
mezzo bicchiere  vino bianco secco
farina
pangrattato
olio extravergine di oliva
olio per friggere
sale
brodo vegetale
Ho sbucciato la cipolla, l'ho affettata e ne ho fatto rosolare i 3/4 in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Ho unito il riso, tostato per 1 minuti, quindi sfumato con il vino e portato a cottura unendo man mano brodo caldo, preparato precedentemente. Una volta arrivato a cottura ho fatto intiepidire il risotto e ho aggiunto il tuorlo e il pecorino, quindi l'ho versato su un piano foderato da carta forno e l'ho livellato per farlo raffreddare. Ho tagliato la mozzarella a cubetti e fatta scolare in un colino. Ho cotto il resto della cipolla in altra padella con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e i piselli, ho regolato di sale e fatto cuocere.
Ho prelevato un pò di riso con le mani al centro ho inserito un pò di mozzarella e qualche pisello, ho richiuso con altro riso e compattato e formato delle palline. Ho passato le palline prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato ho fritto in olio bollente caldo. Servire calde, io ho accompagnato con foglie di insalata riccia.

52 commenti:

  1. C'è sempre spazio per un arancino, cara Silvia. Poi se così prezioso.... diventa una chicca!
    Grazie per questa delizia ^_^ Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ma buoniiiiiiiii!!!!!! Un bascione!!!

    RispondiElimina
  3. maledette calorie sempre lì in agguato! adoro anch'io le arancine e una volta ogni si può fare...
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  4. Questo è davvero un colpo basso!! Sono troooppo buone!! ;9
    Un abbraccione<3

    RispondiElimina
  5. una gran bella versione di arancini molto golosa

    RispondiElimina
  6. passo e mi aggiudico un arancino per pranzo! Un bacio

    RispondiElimina
  7. Buonissime e croccanti!!!!! Una vera delziia!!!! bravissima Sissi!!!!

    RispondiElimina
  8. buonissime!! bacioni e buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  9. devono essere davvero stuzzicanti!
    bravissima!!
    grazie mille per le bellissime parole che hai scritto da me!
    stai tranquilla per l'elettromiografia, non fasciarti la testa prima di essertela rotta! e cmq al 99,9% non è la barrè, perche la barrè ti toglie la sensibilità a braccia e gambe in meno di una settimana e non è che la sensibilià va e viene ...se ne va e basta...e continui a peggiorare...!
    ok? non volevo spaventarti nè rattristirti...il post ho dovuto scriverlo per stare vicino a tutte quelle persone che hanno questa sindrome e non sanno più cosa fare! io ci sono passata e cercavo in internet storie vere!
    così ho sfruttato il blog per farmi trovare più facilmente in internet da tutte quelle persone che hanno bisogno di supporto!
    bacioni grandissimi!
    e fammi sapere poi il risultato della elettromiografia in ogni caso!
    baci e un forte abbraccio vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ora mi sono ripresa, ma un pò d'ansia mi era venuta...hai fatto bene a scrivere di questa malattia nel tuo blog in modo che tutte le persone che soffrono ne possono sapere di più, ok ti farò sapere il risultato, un abbraccio forteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ;)

      Elimina
  10. sfiziosissimi posso rubarne un paio!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  11. bravissima arancine alla palermitana e non arancini alla catanese !!!!scherzi a parte complimenti ....un abbraccio...

    RispondiElimina
  12. Bravissima Silvia , deliziose le tue arancine . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  13. Mmm... Io ho un vero e proprio debole per gli arancini *.* sono tra i miei stuzzichini preferiti *.* l'ultimo l ho mangiato giusto la domenica :-) mmm... Bontà *.* ti aspetto da me http://violettas.altervista.org/ un abbraccio

    RispondiElimina
  14. GRAZIE per aver dato il tuo contributo con una ricetta per il contest di risate e risotti......se hai altre ricette noi siamo QUIIIIIII:::::)))) invita altri food blogger...

    RispondiElimina
  15. Sembrano ottimi!!

    Xoxo
    Frenzi and the city

    RispondiElimina
  16. Adooooooooooooooooro le arancine, dovrò proprio mettermi all'opera, che meravigliaaaaaaaaaaaaaa! Complimenti per la ricetta, un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
  17. Io le adoro!!!...buone le tue con il pesto di pistacchio!!!

    RispondiElimina
  18. Non si può proprio rinunciare a questi fantastici arancini!! Super buoni!! Buona serata, Mary

    RispondiElimina
  19. arancino o arancina sono strepitosi e con il pesto di pistacchio irresistibili ! Un bacione

    RispondiElimina
  20. anche io le ho assaggiate in sicilia, e che goduria che sono!

    Lo stile di Artemide

    RispondiElimina
  21. Le mangerie volentieri anche in questa stagione, sono buonissime!!!

    RispondiElimina
  22. Ne mangiarei uno adesso... mi piacciono tantissimo!

    RispondiElimina
  23. Buono!
    baci
    Erika
    http://www.thetrendfolio.com

    RispondiElimina
  24. Wow, che buoni! Ora chiudo giochi e spero si materializzino nella mia cucina! Ahah!:)

    Un bacio,
    Antonella

    RispondiElimina
  25. Buonissime, qui a Palermo facciamo delle vere bombe, sono enormi...
    Ilenia's wardobe
    http://ileniaswardrobe.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. Adoro gli arancini, devo provare la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  27. adorabili arancine

    dario fattore - www.whosdaf.com

    RispondiElimina
  28. che buone! vorrei suggerirti un piccolo segreto per la preparazione di queste delizie: prova a passarle in una pastella di acqua e farina e non utilizzare l'uovo per la panatura e aggiungi della farina di mais al pangrattato, vedrai che cambierà tutto, saranno più buoni!!!! provare per credere, ciao e buona serata

    RispondiElimina
  29. Ciao Silvia, grazie per le tue visite nel mio blog mi fa piacere leggerti, sono diventata tua followers con molto piacere! Che dire dei tuoi arancini? deliziosi!!

    RispondiElimina
  30. Oddio che delizia!!! Le vogliooooo!!
    Un bacione
    Greta
    http://sodifferentblog.wordpress.com/

    RispondiElimina
  31. che buone queste tue polpette, a quest'ora ci vorrebbero proprio , brava.

    RispondiElimina
  32. Adoro gli arancini..in tutte le varianti!! baci e buon weekend!

    RispondiElimina
  33. Credo che questi arancini potrei mangiarli uno dopo l'altro senza mai stancarmi! Oltretutto con mozzarella di bufala, una delizia unica!

    RispondiElimina
  34. Buonissimi, mi hai fatto venire una voglia.... Quelli fatti in casa sono i piu' buoni!

    RispondiElimina
  35. io li amooooo|!!
    Cri
    www.2fashionsisters.com

    RispondiElimina