vellutata di carote e patate viola speziata

Con leggero ritardo passo subito ai ringraziamenti per i premi ricevuti (i banner li trovate giù in basso) ringrazio Ribana per il premio Simplicity che mi era già stato donato qui e qui, e ringrazio anche Barbara, MariaGiovanna e Lucia per avermi donato il premio Dardos, grazie ragazze!! Come sempre per non sentirmi obbligata a scegliere ma volendo dedicarlo a tutti i miei lettori, lo passo alle prime 15 persone che commenteranno questa ricetta...già la ricetta, ehehehehehe questa sembra molto più adatta all'appena passato Halloween visto il colore viola scuro, è una semplice vellutata di carote (che hanno qualità antinfiammatorie e antiossidanti, sostanze nutritive che proteggono l'organismo e aiutano a ridurre l'invecchiamento) e patate viola, o vitelotte, anch'esse ricche di antiossidanti, profumano quasi di nocciola (ho caricato pure la dose di colore ehehehehe) speziata...molto semplice, salutare, anche se scenografica ed anche un pò tetra forse...fate vobis!! 
per 2 persone
200 gr carote viola
brodo mezzo litro
2 patate piccole viola 
sale
petali di formaggio tête de moine, un'altra mia ricetta qui
miscela di spezie Tabil - Tunisia ORODORIENTHE
(cassia cannella, anice, coriandolo, pepe, noce moscata, pepe della Cayenna, finocchio, chiodi di garofano, sale 11%, zenzero) miscela con pronunciato sapore di coriandolo, tipica nel preparare il CousCous. Ideale anche con carne e verdure cotte.   

Ho lavato, pelato e tagliato a pezzi le carote, sbucciare e tagliare a pezzi le patate. Ho messo tutto in una pentola con il brodo vegetale precedentemente preparato e ho fatto cuocere a fuoco basso per 30 minuti. Quindi ho frullato tutto con il minipimer e aggiunto la miscela di spezie (e un pizzico di sale) e lasciato insaporire per 5 minuti. Ho servito con petali di formaggio tête de moine (che ci posso fare questo formaggio mi piace da matti!!).
Ho abbinato un vino rosso Valpolicella classico SARTORI




Premi ricevuti:


64 commenti:

  1. Macché tetra, é stupenda. Oltre al colore mi piace un sacco come hai abbinato delle spezie orientali ad una più "classica" vellutata. Bravissima come sempre del resto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Decisamente originale....
    sia nel colore che nell'abbinamento..
    Complimenti...

    A presto
    Monica

    (Fotocibiamo)

    RispondiElimina
  3. Ma cavolo io le patate e le carote viola proprio non le trovo!!!!

    Bacioni
    Taty

    RispondiElimina
  4. Proprio oggi ho trovato le carote viola...finalmente!!
    Hai ragione su quel formaggio : è fantastico!!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. le patate viole me le sono perse al salone del gusto! :(
    dovevo ripassare allo stand ma poi mi sono stata travolta da mille cose, sapori.. e.. me ne sono ricordata solo a casa!! mannaggia!

    RispondiElimina
  6. Silvia ho provato qui da me a cercare i prodotti che tramite te sto' imparando a conoscere ma in alcuni negozi addirittura mi guardano sbalorditi ma mica siamo sulla luna è vero' è unisola ma caspiterina mi domando quando inizieranno ad arrivare aiutooooo mi vien l'orticaria solo al pensiero vabbe' aspettero' che te devo di' comunque mi segno le ricette e poi sperimentero' alla grande...mi piace assai questa vellutata riusciro' mai a gustarla? ....... bacio Silvia... Giovanna

    RispondiElimina
  7. Ottima questa vellutata....peccato che non abbia idea di dove trovare le patate e le carote viola!!mai viste prima....darò un'occhiata all'azienda con cui collabori....buona giornata!!

    RispondiElimina
  8. questa mattina o trovato le carote viola ma non le patate....ho una gran voglia di provarle!!!!!!!! piatto elegante come sempre cara!!!!

    RispondiElimina
  9. Sì, in effetti è un po' tetra però ha davvero la consistenza del velluto! e quei petali di formaggio... irresistibili!!!

    RispondiElimina
  10. Caspita che splendida presentazione! Intrigante, elegante e ricca come un velluto...

    RispondiElimina
  11. HAI la Tête de Moine e lo dici così?? io qui in Svizzera l'ho in frigo con una frequenza serrata. Qui da noi c'è anche la forma al cioccolato che gratti come la Tête de Moine e quindi ti fa le roselline di cioccolato:-)

    RispondiElimina
  12. Che ricette sciccose ogni volta Silvia, prepari delle bontà da gustare ancora prima con gli occhi..che colori e che presentazione..
    Un bacione e complimenti per i premi, meritati come sempre :)

    RispondiElimina
  13. Bravissima, Silvia! I tuoi piatti sono sempre raffinati e invitanti, presentati benissimo! Questa vellutata deve essere deliziosa :) Un bacio e complimenti, anche per i meritatissimi premi, buona serata!

    RispondiElimina
  14. Le carote viola qui da me purtroppo non si trovano. Mi piace però, ammirare, e immaginare il sapore.
    Quel affare per fare i fiori di formaggi lo devo comprare pure io. Lo dico da un bel po'.
    A presto, Any.

    RispondiElimina
  15. E' proprio bella e sicuramente squisita :)

    RispondiElimina
  16. Piatto squisito e grande presentazione... quelle lamelle di tête de moine devono stare proprio bene....

    RispondiElimina
  17. ottima la vellutata e complimenti per l'aggeggino taglia formaggio..troppo carino!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. Ah mannaggia! Alle patate viola ci sono arrivata finalmente ma per le carote devo ancora accontentarmi di quelle classiche. Così speziata è ancora più gustosa questa vellutata. Un bacione

    RispondiElimina
  19. Non ho mai assaggiato né le patate né le carote viola ma questa vellutata mi attira tantissimo!!! E con le spezie è fantastica!!:) un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  20. ha un colore bellissimo...baci,buona serata:)

    RispondiElimina
  21. complimenti per i premi e per questa vellutata molto particolare!! bravissima

    RispondiElimina
  22. come sempre sono senza parole!!ma che bel piatto!!brava...
    da provare sicuramente l'abbinamento ma sicuramente le patate viola!!brava!!
    a presto e buona serata

    RispondiElimina
  23. Ma uffi! Io queste carote viola non le riesco a trovare proprio da nessuna parte! :(

    RispondiElimina
  24. uffff come barbara sopra anche io non le trovo e infatti non le ho ai assaggiate :(((( sembrano creare cose buonissime!

    RispondiElimina
  25. Non ho mai avuto il piacere di trovare le patate viola ne le carote viola....curiosa la tua ricetta!

    Ps. Adoro quel formaggio, anche io ho quell'aggegino...mi piace troppo!

    RispondiElimina
  26. Vorrei proprio provarle queste carote viola... Complimenti per la vellutata speziata! Deve essere fantastica.... E mi si addice molto!

    RispondiElimina
  27. le carote si, le ho trovate e provate anche più di una volta...ma le patate...manco sapevo che esistessero! Questa è la sera delle novità, ho appena visto le lenticchie nere...ma le patate viola le battono di gran lunga.
    La vellutata mi incuriosice un casino, vorrei proprio sentirne il gusto, ma la bocca dopo un paio di cucchiaiate com'è?

    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
  28. Bella, elegante e sicuramente buonissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  29. la trovo dappertutto stasera la velluta! ecco, ora mangerei lo schermo :-D
    baci

    RispondiElimina
  30. le vellutate sono uno dei più adorabili comfort food che conosca, questa tua è bellissima, appena trovo le patate viola la faccio! un bacione...

    RispondiElimina
  31. Buongiorno cara, la tua vellutata la proverò sicuramente, in inverno le faccio spesso! :) baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  32. wow sembra una confettura!magari trovare quelle patate!

    RispondiElimina
  33. =) bellissima e immagino che avrai usato i guanti XD sono tremende =) un bacione cara!!!

    RispondiElimina
  34. io le carote viola continuo a non trovarle, ma appena le trovo mi dò da fare!

    RispondiElimina
  35. Ottima vellutata, complimenti e grazie, ciao

    RispondiElimina
  36. So che potrei anche farla con le classiche nostre patate.. ma nons arebbe la stessa cosa.. ma dove cacchiarola le trovo??? bellissima e buona la tua vellutata! Baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  37. Oddio, ho fatto ieri sera una vellutata di carote e patate, ma quelle "tradizionali"... non ti nascondo che vederla riprodotta in modalità gothic fa tutto un altro effetto, sembra molto più intrigante, mi ricorda il banchetto dark di Des Esseintes....

    RispondiElimina
  38. mi piacciono le ricette con queste particolarità!! e quel formaggio...lo devo trovare prima o poi. baci

    RispondiElimina
  39. mai provate/trovate :( però mi piace molto l'abbinamento cromatico di tutta la presentazione :) bravissima!

    RispondiElimina
  40. Bellissimo il colore della tua vellutata! ottima idea abbinarlo al mix di spezie, così è ancora più salutare. Non mi riesco ad immaginare il sapore, sicuramente delizioso e particolare, brava! ehi, quel macchinino per ricavare dei petali di formaggio è fantastico! :-)
    bacioni, Francy

    RispondiElimina
  41. Che spettacolo la tua vellutata, brava Silvia. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  42. Sono affascinata da queste carote viole e non le ho mai viste!! Mi piacerebbe trovarle anche da me

    RispondiElimina
  43. Ha un colore stupendo!!!!!!
    In questa stagione, mangerei solo vellutate!!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  44. La tete de moine l'ho assaggiata per la prima volta a Merano proprio in una zuppa. Che ricordi...Inutile dirti che la tua zuppa viola mi ha conquiostata!
    simo

    RispondiElimina
  45. Una semplice vellutata di carote dici? Ma starai scherzando, è incredibile quello che hai preparato, tanto che non sai quanto ci piacerebbe assaggiarla, purtroppo le carote viola non le abbiamo mai viste sui banchi della frutta, ma chissà, magari saremo fortunati.
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  46. Sei mitica! Ottima la ricetta e bellissime immagini! Complimenti, baci baci!!

    RispondiElimina
  47. Mai viste le carote viola.... siccome sto per mettere su il mio orto, magari cerco i semi o le piantine... non mi resta da fare altro!!
    Complimenti per questa sfiziosa e originale ricetta!!
    Franci

    RispondiElimina
  48. ciao... che colore intenso!!! e che meraviglia il formaggio a petali!!!
    buona serata

    RispondiElimina
  49. Ciao!! Ma che buona con tutte queste spezie...sai che le carote viola non le trovo da nessuna parte qui a Treviso?
    :-/ che rabbia...
    Grazie per essere passata da me!! Mi fermo anche io con i tuoi lettori!!
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  50. Adoro le vellutate! come avrai appunto notato.. arriva l'inverno e ne preparo di tutti i tipi e tutti i gusti!con le patate viola mi manca! dev'essere squisita:) un bacione:**

    RispondiElimina
  51. originale questa vellutata, sembra ottima!!!

    RispondiElimina
  52. saporita la tua vellutata ed ad effetto, la patata viola la conoscevo, ma la carota no, peccato che non si trovino facilmente nei mercati e nei super, mi piacerebbe provarle entrambe :) Rosalba

    RispondiElimina
  53. E' davvero molto particolare la tua vellutata, vien voglia di fiondare il cucchiaio.
    Un bacio

    RispondiElimina
  54. Che colore intenso , mi incuriosce molto! Ma tu ci sorprendi sempre cara Silvia:)

    RispondiElimina
  55. Che colore!!!! Le patate viola ce l'ho ma le carote non sono ancora riuscita a trovarle!
    ciao
    Vale

    RispondiElimina
  56. ottima! la faccio anch'io bianca, il tuo colore mi sembra molto elegante...

    RispondiElimina
  57. ma che meraviglia, da provare assolutamente

    RispondiElimina
  58. meraviglia...io queste carote viola non le trovo e non mi resta che gustare con gli occhi!

    RispondiElimina
  59. In effetti non siamo abituati a vedere un colore così scuro per una vellutata, ma ti garantisco che io la mangerei molto volentieri!
    Purtroppo non ho ancora trovato qui da me nè le carote nè le patate ed anche ordinandole non tutti sono disposti a farle arrivare ... mah ...
    Un bacioneee

    RispondiElimina
  60. Originale e incredibilmente naturale senza coloranti!! :-) L'abbinamento con il formaggio tète de moîne (se riconosco bene) col suo sapore molto aromatico, deve essere eccellente!!
    Chissà come ti e andato il corso cupcake?? ;-)
    buon inizio settimana!
    Dany

    RispondiElimina
  61. si, avete ragione, è particolare proprio per il suo colore, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  62. Carote viola???........dove si trovano??? Auguri per il concorso "Spazio alle Spezie". Ciao!

    http://sisterspetreideas.blogspot.it/

    RispondiElimina

!-- Nivo Slider Inizio-->