i miei primi cornetti di pasta sfoglia home made

Questa settimana, eccezionalmente, 1 ricetta al giorno fino alle mie prossime vacanze...avrete notato anche voi lo sbalzo della classifica di wikio, indietro e non in avanti ehehehehehe, ve  ne avevo già parlato anche qui, questo è normale, le classifiche sono così...pazienza...inoltre a luglio ho trascurato il blog per 2 settimane, ma per una buona causa, la mia vacanza in Nepal (qui e qui)!!!  Ma passiamo ai mie primi cornetti di pasta sfoglia e alla ricetta che utilizzato, quella di Micheal Roux...Michel Roux è uno degli chef più acclamati al mondo, e per ben 21 anni ha avuto le tre stelle Michelin al Waterside Inn di Bray. Ha ricevuto un’infinità di altri riconoscimenti, tra cui il Meilleur Ouvrier de France en Pâtisserie nel 1976, il Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres nel 1990, una laurea honoris causa in Arti Culinarie della Johnson & Wales University negli USA nel 2002 e il Chevalier de la Légion d’Honneur nel 2004. È anche consulente per il cibo e il vino delle Celebrity Cruises. Nel 2002 ha ricevuto il titolo di Ufficiale dell’Impero Britannico. Ha scritto diversi libri di cucina di successo, tra cui Sauces vincitore del Glenfiddich Visual Award.
ingredienti:
250 gr di burro freddissimo
250 gr farina dolci e sfoglie
1/2 cucchiaino di sale
250 ml di acqua ghiacciata
doratore 
*portabiscotti INDUSTRIA VETRARIA VALDARNESE (IVV)

ho tagliato il burro a cubetti, fatto la fontana con la farina, burro e sale. Ho impastato velocemente con la punta delle dita per amalgamare burro e farina. Ho aggiunto poco alla volta l’acqua e farla assorbire impastando il meno possibile (la quantità di acqua assorbita dipende anche dalla farina, può darsi che ce ne voglia di meno di quella prevista). Ho avvolto l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo per 20 minuti, ho steso a rettangolo la pasta sul piano infarinato, ripiegarla in 3, girare di 90°, stendere e ripiegare nuovamente: 2 giri fatti. Ho avvolto la pasta e farla riposare in frigo ancora 30 minuti. Fare altri 2 giri (stesura, piega, stesura, piega), e far riposare ancora 30 minuti in frigo prima di utilizzarla.  Ho steso quindi la pasta sfoglia, tagliata a rettangoli e arrotolata per formare il cornetto, ho spruzzato sopra il doratore, ho cotto i cornetti in forno su carta forno a 170° per circa 15 minuti (controllate la doratura). Ed ecco i miei primi cornetti di pasta sfoglia!!







38 commenti:

  1. ne prendo un paio per colazione! Un bacione...

    RispondiElimina
  2. Io porto il caffè! Sto arrivandooooooooooooo

    RispondiElimina
  3. va beh le classifiche vanno e vengano ma se venissero da me questi cornetti dato che è l'ora di colazione sarebbe meglio ahahahahahahah bravissima i miei complimenti

    RispondiElimina
  4. Ecco..ora sarebbero davvero perfetti :)
    Bacio grande !

    RispondiElimina
  5. mi sono appena svegliata, è il primo blog che sto visitando e guarda guarda cosa trovo...una montagna di deliziosi cornetti. brava ciao kiara

    RispondiElimina
  6. La pasta sfoglia fatta in casa non è paragonabile a quella acquistata, non c'è proprio storia!! Brava cara! Un abbraccio
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Roux è un vero mito, io ho il suo libro ma finora ho fatto una sola ricetta (quella della frolla), ho intenzione di farle tutte, sono speciali!!! :D Sei stata bravissima, per essere la prima volta sono perfetti, complimenti! E immagino che sapore delizioso! Complimenti davvero! Un bacione :)

    RispondiElimina
  8. Bravissima,ti sono venuti proprio bene.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. fare la pasta sfoglia da se deve essere una gran soddisfazione, brava!

    RispondiElimina
  10. wow!!! anche io mi ero ripromessa di fare la pasta sfoglia ma ancora niente... ihihihih.

    RispondiElimina
  11. Ciaoo Silvia! che fame!!! ne mangerei almeno uno, proprio volentieri!
    Brava!!!
    Lucia

    RispondiElimina
  12. Che delizia... pronti per essere farciti.

    Ciao!

    RispondiElimina
  13. Te ne è avanzato qualcuno?...lo prendo io grazie!!! ;-)

    RispondiElimina
  14. Le classifiche son così.. oggi sei su.. domani più giù.. poi di nuovo su! Non prendertela!! Ottimi questi cornetti.. :-) buona giornata

    RispondiElimina
  15. un cornetto è sempre gradito (si parla di cibo eh ;-) ) ...

    RispondiElimina
  16. sissi mi sa che il 1000000 messaggio che scrivo non me lo carica da questa mattina .... ti faccio i miei complimenti perche' io non avrei proprio la pazienza di farli con questo caldo .sto in pizzeria e mi sento all'inferno @.@..... anche se ne mangerei uno dietro l'altro !!!un bacio veroinca

    RispondiElimina
  17. son talmente belli che mi immagino il profumino che si spande per casa ... mmm ...
    Ilaria di ATuttaCannella!

    RispondiElimina
  18. per essere i primi sono perfetti, complimenti

    RispondiElimina
  19. beh... io mi servo :-P
    bravissima!
    baci.

    RispondiElimina
  20. piccoli ,piccoli......uno tira l'altro.

    RispondiElimina
  21. Che buoni devono essere! me li mangerei almeno due!!

    RispondiElimina
  22. ti son venuti benissimo! Lui è un grande ma tu sei stata degna allieva ;-) Lascialo perdere Wikio, non sono affidabili, usano dei criteri di valutazione che non sono facilmente definibili e non sono affidabili. Es. un sito strafamoso francese di ricette, ancora al top e la cui proprietaria è sempre in tv o nei showcooking ha fatto, inspiegabilmente, un balzo indietro di parecchi posti e più volte, mai capito perchè..Ci sono blog al top nei motori di ricerca con un alto pagerank che non vengono elencati nemmeno tra i primi 50 e poi dei blog indegni che figurano ai primi posti. L'importante è che tu sia ben indicizzata e che abbia gli stessi sostenitori e commenti, queste sono cose reali le altre aleatorie :-D bacioni :-X

    RispondiElimina
  23. buonissimi!!ne posso avere qualcuno come spuntino?!?!??!

    RispondiElimina
  24. veramente particolari uno tra l'altro

    RispondiElimina
  25. Come prima volta mi sembra che tu ti possa ritenere più che soddisfatta!!! Complimenti, particolari e invogliano.
    Sono al mare, ho una connessione che fa pena...ore e ore per riuscire ad entrare. Mi snerva !!
    Baci e buona serata

    RispondiElimina
  26. hai la mia grande ammirazione, devo confessare che dopo un paio di tentativi con risultati improponibili, e relativa frustrazione ho rotto ogni rapporto con la pasta sfoglia. ma questi cornetti che dicono: mangiami mangiami....magari un giorno che sono in vena ci riprovo con la tua ricetta.

    RispondiElimina
  27. Ma brava!!! sono bellissimi! La colazione acquista punti!!! io che non la faccio mai...mi siederei volentieri a mangiarne...un paio? Almeno!! Bacio

    RispondiElimina
  28. Se questi che sono i primi ti sono venuti così perfetti non oso immaginare i prossimi, bravissima!

    RispondiElimina
  29. wow sei stata bravissima!!!!
    io non riesco ad osare a fare da sola la pasta sfoglia!

    RispondiElimina
  30. Io non ho mai fatto la pasta sfoglia ma voglio proprio provarla ;) Ottimi questi cornetti. Bravissima!

    RispondiElimina
  31. grazie a tutti per aver gradito questa ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  32. WOOOWOWO NE VOGLIO UN BEL PO... DA GUSTARMI SOTTO L'OMBRELLONE!!!

    RispondiElimina