cheesecake salato con fagiolini


Ho un orto in giardino, lo scrivo spesso, qui sotto metto una foto, oltre a varie qualità di pomodori, 2 di peperoni, fiori di zucca anche i fagiolini, così quest'anno mi sono divertita a preparare qualche ricetta specifica con i fagiolini, una è quella delle polpette con i fagiolini che trovate qui, oggi vi lascio la ricetta di una cheesecake salata, che io ho preparato per un pranzo in giardino con mio fratello e il mio nipotino, infatti l'ho messa come "antipasti e sfizi" perchè secondo me di questo si tratta. Diamo nuova via ai fagiolini che, diciamocelo, sono un pò tristi! Conviene prepararlo il giorno prima per il giorno dopo, o anche 2 giorni prima di mangiarlo, così si insaporisce e compatta meglio, e poi, per fortuna, l'antipasto è già pronto e mi sono dedicata agli altri piatti da preparare.

 

Ingredienti per 8 persone per uno stampo quadrato da 20x20 cm (ricetta adattata da qui):
per la base
200 grammi di crackers al prosciutto crudo (li ho acquistati da MD)
70 grammi di olio extravergine di oliva

Preparazione: per la base mettete i cracker in un mixer e frullateli finemente, metteteli nello stampo foderato di carta forno e aggiungete l'olio, amalgamate e livellate con un mestolo. Mettete la teglia in frigorifero.

Ingredienti per la farcitura:
250 grammi di robiola
100 grammi di ricotta vaccina
200 grammi di fagiolini
200 grammi di patate
2 uova medie
sale e pepe nero q.b. (il pepe l'ho omesso perchè doveva mangiarla anche mio nipote che ha 4 anni, ma voi mettetelo)

Preparazione: Spuntate i fagiolini, lessateli in acqua bollente per un paio di minuti, scolateli e raffreddateli in acqua fredda. Sbucciate le patate, tagliatele a dadini, scottatele in acqua salata e scolatele al primo bollore.
In una ciotola mescolate la robiola, la ricotta, le uova e un bel pizzico di sale (e pepe), amalgamate tutti questi ingredienti.
Riprendete la teglia dal frigo e distribuite sopra 100 grammi di fagiolini, le patate ed per ultimo versate il composto di formaggio. Infornate a 160° per 45 minuti.
Sfornate e fate raffreddare, tenete in frigo per almeno un’ora. Io l'ho preparata con largo anticipo e tenuta in frigorifero. Servite completando con i fagiolini rimasti, se volete aggiungete un filo d'olio extravergine di oliva.







2 commenti:

  1. Una ricetta molto originale con i fagiolini che adoro, grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, mi fa piacere che ti sia piaciuta!!

      Elimina