lasagne ai carciofi

Anche questa ricetta fa parte del pranzo di Pasqua, l'altra ricetta è un'antipasto che si può tranquillamente chiamare anche street food e proviene dall'Emilia Romagna: lo gnocco fritto, trovate qui la ricetta. Per prima piatto ho preparato un grande classico con i carciofi che sono di stagione, io cerco di seguire sempre la stagionalità degli ingredienti. Il pranzo di Pasqua terminerà con la ricetta di una dessert, nel prossimo post (martedì prossimo). Qui invece trovate una variante della lasagna ai carciofi: con pasta all'uovo al prezzemolo e crema di ricotta.


Ingredienti per 4 persone:
200 grammi pasta all'uovo
80 grammi prosciutto cotto (già tagliato a quadratini)
1 mozzarella
40 grammi burro
50 grammi parmigiano
25 grammi farina
5 carciofi
1 spicchio aglio
1 mazzetto prezzemolo
q.b. noce moscata
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione:
Della sfoglia all'uovo
Mettere sulla  spianatoia di legno la farina e  il sale, fare la fontana e aggiungere le 2 uova, leggermente sbattute, ed amalgamare la farina alle uova, fin quando saranno completamente assorbite, lavorare per almeno 15 minuti la pasta, deve diventare elastica e ben amalgamata, formare una palla, coprire con la pellicola trasparente e mettere a riposare per 30 minuti. Passato il tempo del riposo stendere la pasta e ricavarne dei rettangoli, a me ne sono venuti 6.

Dei carciofi:
Pulire i carciofi, affettarli, cuocerli in padella con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e 1 aglio, aggiungere dell'acqua e portare a cottura regolando di sale e pepe. Alla fine aggiungere del prezzemolo tritato.

Della besciamella:
Sciogliere 40 grammi di burro in un pentolino, unire la farina, tostarla per qualche istante, mescolando con un cucchiaio di legno. Versare ora il latte tiepido sul roux, il composto di burro e farina, continuando a mescolare, per non formare grumi, regolare di sala, profuma con qualche grattata di noce moscata, far cuocere fin quando non si addensa la salsa.

Montaggio della lasagna:
Affettare la mozzarella, tagliarla a quadratini. In una pirofila mettere sul fondo un bel mestolo di besciamella, sopra una sfoglia di pasta fresca, aggiungere dei quadratini di mozzarella a dadini, un pò di carfiofi cotti, una manciata di prosciutto cotto a dadini, del parmigiano grattugiato e della besciamella, continuare così gli strati fino alla fine delle sfoglie, sull'ultima sfoglia abbondare con il Parmigiano grattugiato per far venire una bella crosticina in superficie. Cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti, i primi 20 minuti coprire la lasagna con un foglio di alluminio, gli ulteriori 20 minuti togliere l'alluminio.

Ricetta adattata da qui.

Nessun commento:

Posta un commento