bagel con semi di lino

...i bagels...impossibile non amarli...questi panini con il buco al centro ebraico-americani...il doppio metodo di cottura conferisce a questi particolari panini una crosta lucida e una mollica all'interno leggermente gommosa...e poi le farciture...chi più ne ha più ne metta!! Questa volta ho aggiunto sopra i semi di lino, che hanno un sapore che ricorda quello della nocciola...;) 

ingredienti:
300 gr di acqua
210 gr di farina 00
300 gr di farina manitoba 
12 gr di sale
22 gr di lievito di birra

per la bollitura:
10 gr di zucchero di canna
5 gr di zucchero semolato

per decorare:
semi di lino

In un contenitore sciogliere il lievito di birra nell'acqua, aggiungere la metà della farina e mescolare, aggiungere il sale e mescolare con cura per amalgamare tutti gli ingredienti, aggiungere un altro quarto di farina e continuare a mescolare fin quando la farina sarà assorbita, l'impasto deve risultare morbido e appiccicoso. Spolverare il tavolo da lavoro e rovesciare l'impasto, iniziare ad impastare a mano aggiungendo, man mano che si assorbiva, la farina rimanente, impastato per 15 minuti circa, ovviamente la pasta dovrà essere liscia e senza grumi. Mettere l'impasto nel contenitore spolverato di farina, coprire e far lievitare per circa 90 minuti nel forno spento con la luce accesa. Quindi riprendere l'impasto, taglialo a pezzi di circa 80 grammi ciascuno e formare delle palline lavorandole leggermente per dargli forza. Per fare questo ripiegare la pasta su sè stessa, girare il rotolino nel senso della lunghezza con il seme rivolto verso l'alto, e arrotolarlo nell'altro verso, in questo modo si rafforza la gabbia glutinica (proteine) della farina facendo questo il pane si sviluppa meglio nella lievitazione e in forno. Formare la pallina, spolverare il piano di lavoro e quindi sopra le palline distanziate fra loro, spolverare anche la superficie di farina e coprire con un panno in modo che non secchino e lasciare lievitare lievitare per circa 30 minuti. Preparare la padella per bollire i bagel con 2 litri d'acqua dove sciogliere anche lo zucchero di canna e lo zucchero semolato quindi portare ad ebollizione. Con la punta di un dito, delicatamente per non rovinare la lievitazione, fare il buco al centro delle palline e allargarlo delicatamente. Cuocere 4 bagel per volta nell'acqua in ebollizione per 2 minuti, girarli delicatamente e farli bollire per 1 minuto.
Disporre i bagel scolati su una teglia coperta da carta forno, cospargere di semi  di lino (oppure per renderli lucidi si possono spennellare di uovo e acqua). Infornare in forno già caldo a 220° per 20/25 minuti. Far raffreddare e farcire a piacere.

20 commenti:

  1. Sono venuti molto carini e poi, accompagnati con dei formaggi e prosciutto, sono veramente gustosi !

    RispondiElimina
  2. E' una vita che li voglio fare e vedere questi ha risvegliato il desiderio :-)
    I miei complimenti cara e felice settimana <3

    RispondiElimina
  3. Buoni con i semi di lino!
    Buona settimana :)

    RispondiElimina
  4. Li adoro!! Voglio provare a farli da un po' ma ogni volta mi faccio intimorire!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  5. Che belli e buoniiii!! Ci ricordano molto Londra e la sua panetteria ebraica specializzata in bagels di mille tipi!
    Bravissima, son venuti proprio bene!!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Anche io li adoro e non li ho mai fatti! mi sa che prenderò spunto dalla tua bella ricetta!
    un bacione ;)

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piacciono i bagel...in america ne ho mangiati veramente tanti e di tutti i tipi senza mai stufarmi!!
    Da rifare assolutamente!!!
    Un abbraccio da Cuokka ;)

    RispondiElimina
  8. Wow che buoni e golosi i Bagel :) e pensare che ho un libricino con tante ricette e non ne ho provata ancora una!!!! Bellissimi e molto invitanti complimenti davvero!

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono tantissimo però non li ho mai fatti! I tuoi sono molto invitanti! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Esatto, come non amarli? Stregano, conquistano, travolgono, incantano. Grazie per questo assaggio Silvia.
    Li divoro con gli occhi ^_^
    Un bacione.

    RispondiElimina
  11. Non li conoscevo, devono essere buonissimi, la ricetta mi attira e ispira tantissimo:))grazie mille per la condivisione Silvia:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  12. i salati sono la mia passione, vivrei di questi sfizi !

    RispondiElimina
  13. Rieccomi!!!!!!! Torno da te a commentare questa ricetta assolutamente da provare. Adoro i bagel, e con le formaggelle sono spettacolari!!! Bravissima cara

    RispondiElimina
  14. Li adoro i bagels... sono buonissimi, sono bloccata che ancora i devo fare! Un bascione

    RispondiElimina
  15. Devono essere buonissimi, complimenti Silvia . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  16. io li adoro, ti sono venuti veramente bene. Bravissima.

    RispondiElimina
  17. Li adoro, anche se non li ho mai preparati in casa. Con i semi di lino hanno un notevole gusto in più ;)

    RispondiElimina