cestini di pasta fillo ripieni

...adoro la pasta fillo (o phillo) per la sua versatilità in cucina...tanti strati sottili che si cuociono in pochi minuti e si possono riempire in mille modi...senza mai stancarsi...qui trovate altre mie ricette con la pasta fillo...non ho mai provato a prepararla in casa ma prima o poi lo farò...anche perché ormai si trova facilmente al supermercato...i miei assaggi di prodotti proveniente dall'Azienda Agricola Valle Santa continuano...oggi, in questa ricetta, ho utilizzato altri 2 prodotti, la ricotta di pecora ed il cacciatorino di annutolo...io penso che quando gli ingredienti sono già molto buoni di loro vanno trattati e cucinati il meno possibile proprio per godere della loro qualità e bontà! (ieri avevo assaggiato altri 2 prodotti: spaghetti al peperoncino e guanciale che ho utilizzato in questa ricetta)


ingredienti per 4 persone:
1 rotolo di pasta fillo
160 gr di ricotta di pecora
timo (delle mie piante!!)
salame cacciatorino di annutolo (sarebbe il vitello bufalino)
cimette di broccoletti (del mio orto!!)

Semplicissimo antipasto...Ho tolto dalla confezione e steso la pasta fillo, ho ritagliato 4 grossi quadrati, li ho adagiati all'interno di una teglia da muffins formando appunto i cestini e cercando di "arricciare" un pò i bordi. Ho lavorato la ricotta a crema insieme al timo, l'ho aggiunta all'interno dei cestini di pasta fillo, ho cotto in forno a 170° per circa 20 minuti. Nel frattempo ho sbollentato in acqua bollente leggermente salata le cimette di broccoli per alcuni minuti quindi le ho scolate e messe da parte. Ho estratto dal forno i cestini di pasta fillo ripieni di ricotta al timo, ho fatto freddare e ho aggiunto sopra le cimette di broccoletti e le fettine di salame cacciatorino di annutolo dalle quali ho ricavati dei bastoncini e dei piccoli quadratini.

28 commenti:

  1. Che delizia Silvia!! Brava!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Piccoli deliziosi e tanto gustosi !

    RispondiElimina
  3. Soprattutto quando la ricetta è semplice le materie prime devono essere di grandissima qualità.
    Una presentazione deliziosa cara,
    V.

    RispondiElimina
  4. Ma che belli, sono troppo scenografici!

    RispondiElimina
  5. la pasta fillo è così versatile, bella ricetta Silvia ! un bacione

    RispondiElimina
  6. Fantastici. Anch'io ogni tanto la preparo ed è incredibile quante ricette si possano inventare.
    Ciao,
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. Che golosità….il solo guardare le foto mette appetito!

    RispondiElimina
  8. SONO UNA ROBA PAZZESCA TANTO SONO BUONI!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. Silvia!!! Ma sai che è un sacco che non ricevo i tuoi post? Non so come mai, ora ho controllato e mi manca anche qualche altro blog... Mi dispiace aver latitato tanto, cercherò di recuperare un po' spulciandomi qualche ricetta precedente :)
    Sai che la pasta fillo non la trovo mai? E quando vado all'ipermercato mi dimentico sempre di cercarla...
    Vorrei fare il/la baklava, un dolce che fa la mamma della mia migliore amica (sono albanesi) ma che pare abbia origini turche... Ho visto che lo hai preparato anche tu, un incentivo in più per provare :)
    Sai lei fa la pasta fillo in casa, ma ci vuole troppo tempo e per il momento non ne ho abbastanza, ma non ti nego che mi piacerebbe tanto provare...
    Chissà se un giorno... Beh ora vado a guardarmi qualche altra tua ricetta degli ultimi tempi, magari ti riaggiungo sperando di non perderti più per strada...
    Baci

    Maira

    RispondiElimina
  10. ...che scrigni meravigliosi...peccato che qui la pasta phillo non si trova... un bacione cara!

    RispondiElimina
  11. Lo sai, adoro la pasta fillo e per la sua duttilità mi piace preparare cestini e quiche! Un bacio

    RispondiElimina
  12. goduriosi questi cestini ... unico neo ... qui in montagna non la trovo ... devo calare sino a UD e per ora non è in programma.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  13. Dei cestini fantastici :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. molto carini, ma anche tanto buoni!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Silvia, i tuoi cestini sono veramente bellissimi e sicuramente troppo buoni e sfiziosi, bravissima, complimenti:))peccato che dove abito io non ho mai visto la pasta fillo:(altrimenti li avrei di sicuro provati, il loro aspetto è invitantissimo:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Che bella idea i tuoi cestini dal ripieno goloso , complimenti Silvia. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  17. Nientepopodimeno che SEI strati di pasta fillo!?!?!?!?!?!? O_O
    Meravigliosi e scrocchiarelli, ma anche intensi e saporiti. Brava Silvia ^_^

    RispondiElimina
  18. Sfiziosi e anche molto particolari questi cestini!!
    Io non ho mai provato la pasta fillo ma tu mi hai messo troppo curiosità e provero' a rifare la tua ricetta
    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  19. deliziosi e molto scenografici!!! peccato che io non riesca a trovare la pasta fillo se no li proverei subito!!!

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia questi cestini, mi hai preso per la gola, bravissima! Vorrei tanto trovare la pasta fillo per provare questa tua ricetta! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. ma che carini che sono...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Meravigliosi questi cestini! Ma perchè io qui la pasta fillo non riesco a trovarla??? :(

    RispondiElimina
  23. ripieno semplice ma efficace per i tuoi cestini!

    RispondiElimina
  24. sfiziosissimi questi cestini!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  25. Come ti ho scritto in FB, mi sprotuberano tantissimo!!!!!
    Buon fine settimana Silvia!

    RispondiElimina
  26. Piace tantissimo anche a me la pasta fillo, e quando posterai la ricetta ne sarò lieta, a me risulta difficile trovarla. Intanto mi gusterò questi che mi sembrano alquanto deliziosi ..... GNAMME!!!!!! ;p

    RispondiElimina