tatin di riso e kumquat


Mi sono resa conto che ho postato tante crostate...giuro che l'ho fatto senza accorgermene...anche per questo oggi un dolcino particolare ma...sempre monoporzione! Ve la ricordate la mia panna cotta con kumquat canditi? No? Come no, eccola qua...con i famosi mandarini cinesi, questa volta li ho utilizzati in un dolcino preparato con il riso, ero curiosa di utilizzare il riso anche per preparazioni dolci ed avevo ancora dei kumquat da utilizzare (prove di reflex)...intanto però le mie papille gustative sognano anche di preparare una torta al cioccolato fondente...passione vera...domani, sabato, sarò ospite per l'inaugurazione di una pasticceria...poi vi racconto tutto...oppure seguitemi sul mio profilo di facebook...come preferite...dolcissimo e soleggiato fine settimana a tutti, un abbraccio SILVIA 

ingredienti per 2 porzioni:
40 gr riso originario CIAOBIO 
200 ml latte
60 gr zucchero semolato
1 uovo
una noce di burro
1/3 di bacca di semi di vaniglia
10 kumquat
1 chiodo di garofano
Ho grattugiato la scorza di 2 kumquat all'interno di un pentolino, ho aggiunto il latte e il chiodo di garofano e ho portato ad ebollizione, quindi ho spento il fornello e lasciato in infusione per circa 2 ore. Trascorso il tempo ho filtrato il latte aromatizzato e l'ho portato nuovamente ad ebollizione con 10 grammi di zucchero semolato e i semini di vaniglia, ho aggiunto il riso e portato a cottura, circa 15 minuti, il latte deve assorbirsi completamente. Ho tolto dal fuoco, aggiunto la noce di burro e fatto intiepidire, a questo punto ho aggiunto l'uovo sbattuto, mescolando per farlo assorbire. Ho lavato, asciugato e tagliato a metà i kumquat. Ho messo lo zucchero rimasto (50 grammi) diviso in ciascuna delle 2 formine, ho aggiunto 1 cucchiaio di acqua e fatto caramellare, a questo punto ho aggiunto, sopra al caramello, i kumquat tagliati a metà, poi il composto di riso, ho livellato con una spatola e messo in forno caldo a 180° per 20/25 minuti. Ho fatto freddare completamente prima di servire. (ricetta adattata dalla rivista Sale e Pepe)
Ho abbinato una birra Du Demon INTERBRAU 

41 commenti:

  1. Ma che dolcino meraviglioso... io adoro le monoporzioni e poi mi ispira molto il kumquat!
    Bravissima Silvia e buon fine settimana!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ma che bella ricetta, super interessante...mi intriga l'uso del riso per fare la tatin!
    Me la segno subito!
    Ti auguro uno splendido weekend
    Lou

    RispondiElimina
  3. molto originale Silvia, mi intriga quel kunquat, non so che sapore abbia ! buon fine settimana, un bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao Silvia, eccoci nel tuo bel blog :) Che particolare questa tatin alternativa, i kunquat in effetti li ho sempre e solo mangiati come frutta, ma mai utilizzati in preparazioni dolci! Il bello di questa tatin è che è rustica e nello stesso tempo raffinata: complimenti! Buon fine settimana e a presto !!!

    RispondiElimina
  5. Assolutamente da provare!! Bellissima idea!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  6. Interessante questa versione con il riso!!! I dolci di riso mi piacciono un sacco e abbinato al sapore degli agrumi ancora di più,. Poi quel tocco di vaniglia... mi piace Silvia, bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  7. è carinissimo! a me poi piacciono tanto le mono porzione, ma qui mi dicono che sono porzioni ridotte! :D

    RispondiElimina
  8. bellino il dolcino!!! a me questo frutto piace moltissimo e i dispiace sia poco reperibile sul mercato!
    bacio

    RispondiElimina
  9. Bello da vedere e sicuramente da mangiare, mi stuzzica il kunquat.

    RispondiElimina
  10. Alla sottoscritta piacciono molto le crostate quindi se devi postarle pensa anche a me ^________* questo dolce? particolare mi incuriosisce parecchio... sereno venerdì Silvie'............Giovanna

    RispondiElimina
  11. Da bambina ero sempre attiratissima da questi mandarini canditi, me li facevo comprare dai miei genitori ma poi il sapore non mi piaceva e li lasciavo a loro :)
    Dovrei riprovarli ora!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi qui all'interno del dolce non sono canditi :)

      Elimina
  12. Mi piacciono i dolcini monoporzione, proverò questi tuoi "tatin", hanno un aspetto molto attraente!
    Buon w.end
    Carmen

    RispondiElimina
  13. ciao Silvia, non amo particolarmente i mandarini cinesi, ma abbinati in un dolcetto monoporzione l'assaggerei volentieri ;) buon we

    RispondiElimina
  14. grazie mille per essere passata da me!!!!!buon we simona
    e che buon questo tuo piatto!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. CIAO SILVIAAAAAAAA FINALMENTE SONO RIUSCITA ANCHE IO AD UNIRMI AL TUO BLOG :-) CHE BELLO SONO CONTENTA :-)
    GRAZIE PER I COMPLIMENTI CHE MI HAI LASCIATO. .... E TU NON DA MENO SEI BRAVISSIMA CON QUESTE DOLCEZZE :-)
    TI AUGURO BUON POMERIGGIO E A PRESTOOOOOOO. .....
    CIAO
    NUNZIA

    RispondiElimina
  16. BELLO QUESTO DOLCETTO MONOPORZIONE, M'INCURIOSISCE MOLTO, DA PROVARE. CIAO E BUON WEEKEND SABRINA

    RispondiElimina
  17. Ho una vera passione per i kumquat! E queste crostatine mi mettono addosso una golosità incredibile!

    RispondiElimina
  18. Quanto mi piacciono i dolci di riso!!! Sono una delle mie (tante) debolezze! Mai provati con i kumquat, che adoro, così tengo la ricetta buona per la prossima stagione di agrumi.
    A presto!

    RispondiElimina
  19. Grazie per essere passata a trovarmi. Piacere di conoscerti. ..

    RispondiElimina
  20. ma sai che non ho mai assaggiato il kunquat per cui il tuo dolcetto mi incuriosisce un sacco, devo comprarlo!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  21. Ciao Silvia, grazie di esserti iscritta ai miei followers.
    Mi incuriosisce molto questa tua ricetta !!!!
    Buon fine settimana.LAURA.

    RispondiElimina
  22. Mi fanno impazzire i dolci con il riso e credo che il gusto agrumato sia perfetto, grazie Silvia per questa ricetta!

    RispondiElimina
  23. Una ricetta originale e sicuramente buonissima:)) mi attira davvero tantissimo e mi piacerebbe assaggiarla, grazie mille per aver condiviso la ricetta Silvia, un bacione e buon fine settimana:)
    Rosy
    ps: ti ringrazio tantissimo per esserti unita ai miei lettori, sei stata gentilissima:)

    RispondiElimina
  24. Non posso che dire: doppio WOW!!
    Bravissima e originale Silvia!!
    Un bacione<3<3<3

    RispondiElimina
  25. non conosco il kumquat, ma mi piacciono le tue crostate e monoporzione diventano anche tanto carine!!! buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  26. originale e deliziosa questa ricetta, da provare!! buon sabato Tittina

    RispondiElimina
  27. Bellissima la tua tatin di riso !!!! A me piacciono tanto i dolci con il riso !!! Belle anche le foto !
    Buon fine settimana !!! baci !

    RispondiElimina
  28. Che bella ricetta con riso e kumquat, li adoro tutti e due, l'uso dello stampino monoporzione mi piace molto!
    Un caro saluto
    Gabry

    RispondiElimina
  29. Ha un aspetto delizioso e il fatto che sia monoporzione la rende "preziosa". Bellissima! Buon divertimento all'inaugurazione!! Un bacione

    RispondiElimina
  30. Che tatin curioso! Io sono curioso! Vorrei assaggiarne un pezzettino :P Brava!!

    RispondiElimina
  31. sfiziosa, creativa e di sicuro buonissima!

    RispondiElimina
  32. Molto interessante l'abbinamento...ma già so che non sarà facile trovare i mandarini cinesi..
    Un abbraccio e felice domenica :*

    RispondiElimina
  33. spesso non si sa come accompagnare i kumquat è una grnde bella ricetta

    RispondiElimina
  34. Questo magnifico dolce fotografato su sfondo nero è perfetto.
    Sempre più brava,complimenti.

    RispondiElimina
  35. che bontà! :-) ne mangerei volentieri uno adesso!

    RispondiElimina
  36. Deliziose queste monoporzioni, gli ingredienti mi incuriosiscono, non ho mai utilizzato in cucina i mandarini cinesi!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  37. Meravigliosa questa base per la tatin!segnata!

    RispondiElimina
  38. grazie a tutti per aver gradito!! ;)

    RispondiElimina
  39. Ha un aspetto davvero delizioso :) Brava!

    RispondiElimina