stecchi di cotechino al forno



Questa è la mia seconda ricetta che partecipa al progetto ISIT, Istituto Salumi Italiani Tutelati, che svolge un'azione di raccordo tra le principali aziende produttrici di salumi DOP e IGP e i principali Consorzi di Tutela, ho realizzato dei semplici spiedini ottimi sia come secondo che come antipasto, magari nel periodo natalizio ormai vicino. Oggi ISIT è composto da 15 Consorzi che rappresentano 20 dei 37 prodotti con riconoscimento DOP e IGP. ISIT ha come scopo la tutela, la promozione, la valorizzazione e la cura generale degli interessi relativi al comparto della salumeria italiana tutelata. La mia prima ricetta è il caviale di melanzane, ricotta e coppa piacentina DOP.
L'Unione Europea ha varato una normativa stabilendo 2 livelli di riconoscimento, proprio per proteggere i nomi dei prodotti e la loro tipicità dalle imitazioni e dagli abusi, anche per aiutare i consumatori nelle loro scelte alimentari, fornendo, di conseguenza, informazioni e garanzie relativamente le caratteristiche degli stessi. 
La normativa comunitaria di riferimento è il Regolamento UE n. 1151/2012, relativo ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Ma vediamo le 2 sigle nello specifico:
- DOP: per riconoscere un prodotto DOP si fa riferimento all'ambiente geografico nel quale vi sono tutte le qualità e caratteristiche del prodotti e quindi la produzione, la trasformazione e la elaborazione del prodotto devono avvenire nell'area geografica determinata;
- IGP: in questo caso non tutti i fattori che concorrono all'ottenimento del prodotto provengono dal territorio indicato. Il territorio dichiarato nella denominazione conferisce al prodotto le sue caratteristiche peculiari attraverso alcune fasi o componenti della produzione o dell'elaborazione o della trasformazione (purché capaci di attribuire al prodotto quella determinata qualità o caratteristica di pregio che lo contraddistinguono e rendono unico). 
Ben 37 salumi italiani hanno ricevuto il riconoscimento di tutela DOP e IGP dell'unione Europea a sigillo della qualità e tradizione di cui sono portavoce.
Il Cotechino Modena IGP fa parte della tradizione del nostro paese fin dagli inizio del 1500, è il padre dello zampone e di tutti gli insaccati che contengono la contenna, è un prodotto strettamente legato alla zona di produzioni dove l'abilità dell'uomo ha consentito di tramandare nel tempo le tradizionali tecniche produttive. Il cotechino Modena IGP è un prodotto di salumeria fatto da una miscela di carni suine ottenuta dalla muscolatura striata, grasso suino, cotenna, sale, pepe interno e/o a pezzi. A questo possono essere aggiunti: vino, acqua, aromi e sostanze aromatizzanti, spezie e piante aromatiche. 

ingredienti per 2 persone:
300 gr cotechino Modena IGP già sbollentato
prezzemolo
50 gr sbrinz grattugiato
pepe bianco
1 uovo
Ho tritato il cotechino e il prezzemolo, ho aggiunto lo sbrinz grattugiato, il pepe e l'uovo, ho formato delle polpette lunghe intorno a degli stecchi lunghi di legno, ho infornato a 180° per 15 minuti circa.

66 commenti:

  1. Non amo particolarmente il cotechino ma questa ricetta è stuzzicante da morire!Bellissima l'idea degli spiedi, io così faccio spesso gli hamburger o il kebab!Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Prodotti eccezionali se hanno la denominazione Igp, questo senza dubbio. Non avevo mai visto degli spiedini al cotechino..un'idea originale anche per Natale!

    RispondiElimina
  3. Adoro il cotechino,mi piace molto questa tua preparazione.

    RispondiElimina
  4. buono! qui fa ancora caldo e non è tempo di cotechino, ma appena rinfresca te lo copio!

    RispondiElimina
  5. A me piace davvero tanto il cotechino e lo mangerei tutti i mesi dell'anno..con questa ricetta mi hai davvero stupita e mi hai dato una bellissima idea..complimenti come sempre!!!!

    RispondiElimina
  6. che bella idea mi piace questa!!! un bacione cara

    RispondiElimina
  7. Una ricetta nuova x me, ma la trovo fantastica, io adoro il cotechino!

    RispondiElimina
  8. No vabbè Silvia ma tu sei veramente un fonte di idee e creatività...non avre mai pensato di farci degli spiedini con il cotechino..devono essere davvero ottimi!!!

    RispondiElimina
  9. Deliziosissimo!! Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  10. A me non piace il cotechino, però cucinato così forse lo mangerei mi incuriosisce molto assaggiare questo tuo piatto! come sempre mi fai venire fame!!!

    RispondiElimina
  11. di sicuro la preparerò per i miei suoceri che amano moltissimo il cotechino, io sinceramente non riesco a mangiarne più di tanto

    RispondiElimina
  12. non ho mai provato così il cotechino, devo proprio provare a fare questa ricetta

    RispondiElimina
  13. bellissima idea non le ho mai provato cosi devo provare anche io grazie dei consigli

    RispondiElimina
  14. mmm bono il cotechino! mi hai fatto venire un desiderio!!!

    RispondiElimina
  15. mio papà andrebbe matto per questa ricettina con il cotechino!!!!! sembra ottima ed auguri per il contest!!!!

    RispondiElimina
  16. la tua creatività nel realizzare le ricette è davvero unica, complimenti davvero!

    RispondiElimina
  17. sarebbe da provare questa rielaborazione del cotechino, l'aspetto invita!!

    RispondiElimina
  18. veramente originale! Immagino poi anche buona ♥

    RispondiElimina
  19. un modo per adoperare diversamente il cotechino

    RispondiElimina
  20. mmm questo piatto piace di sicuro al mio fidanzato! ti copio la ricetta....

    RispondiElimina
  21. nonostante io cucini molto, non ho mai provato!! che bella idea

    RispondiElimina
  22. non avevo mai pensato di preparar eil cotechino in questo modo , molto carina come idea

    RispondiElimina
  23. Buono il cotechino! Da me fa ancora caldo...proveró questa ricetta tra un mesetto ;))

    RispondiElimina
  24. Un rivisitazione innovativa, originale ma pur sempre gustosa del classico cotechino! Ottima idea anche per un brunch o o da degustare come street food!

    RispondiElimina
  25. Che idea carina e originale, molto stuzzicanti!!!

    RispondiElimina
  26. Ma dai, un modo per fare il cotechino in maniera alternativa!

    RispondiElimina
  27. Mi sa che questa ricetta è molto buona, mi piace il cotechino!
    Fabiola

    wildflower girl
    Facebook page

    RispondiElimina
  28. Ottima questa ricetta. Adoro il cotechino!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  29. un'idea originale di proporre il cotechino. con le feste che si avvicinano potrebbe essere una presentazione originale da valutare. grazie.

    RispondiElimina
  30. Le tue ricette sono sempre molto originali e belle anche esteticamente.

    RispondiElimina
  31. guarda, normalmente neanche prenderei in considerazione il cotechino, ma preparato così ha tutt'altro aspetto e appetibilità per me.

    RispondiElimina
  32. che bella e sfiziosa questa ricetta! molto simpatica da proporre per una sera informale con gli amici!

    RispondiElimina
  33. Il cotechino così mai provato..ma c'è sempre una prima volta :D

    RispondiElimina
  34. Che simpatica idea!! Molto carini questi stecchi!! Ciao!

    RispondiElimina
  35. mai fatti in casa mia... chiederò a mia mamma di provare questa tua ricettina :O)

    RispondiElimina
  36. aspetti da gran gourmet ma a me il cotechino non piace e non riuscirei a mangiarlo neanche se me lo presentasero sotto forma di "pizza" o di "torta barozzi"
    ma tu sei bravissima come sempre

    RispondiElimina
  37. Un'idea sfiziosa e così presentata, anche tanto invitante. Complimenti.

    RispondiElimina
  38. Una ricetta sfiziosa e particolare che unisce dei prodotti gastronomici di qualità come il cotechino, vanto modenese, e un ottimo formaggio

    RispondiElimina
  39. a me piace molto...lo mangerei anche d'estate..bella ricetta

    RispondiElimina
  40. una bella ricetta da preparare anche a capodanno, un brindisi, lenticchie e cotechino allo stecco...bella idea, ciaooo

    RispondiElimina
  41. Anch'io ho pensato alla sera di capodanno ! Un'idea originale per accompagnare le lenticchie !
    baci

    RispondiElimina
  42. un piatto molto sfizioso.. da provare sicuramente... ti farò sapere come mi verrà!

    RispondiElimina
  43. mi stupisci proprio con questa ricetta!che prelibatezza!

    RispondiElimina
  44. io non ho mai mangiato il cotechino :/ mi sento una sfigata a tal proposito...voglio provare ad assaggiarlo pure io e perchè no, con la tua ricetta!

    RispondiElimina
  45. Mi piace questa tua bella proposta per mangiare il cotechino in una maniera diversa ma molto sfiziosa!!!

    RispondiElimina
  46. Buona e originale come ricetta :)

    RispondiElimina
  47. Una original receta para un snack!
    www.pattyaratablog.com

    RispondiElimina
  48. mai piaciuto il cotechino...chissà che fatto così mi piaccia...

    RispondiElimina
  49. Forse in questo modo lomangio anch'io il cotechino lò trovo per me troppo grasso ma cosi è divesro. Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  50. Versione originale del solito cotechino.. Brava.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  51. Ma che idea carina, il lecca lecca al cotechino :-D
    Lì per lì pensavo avessi semplicemente infilzato le fette negli stuzzicadenti, invece lo hai proprio impastato col formaggio, che buono!

    RispondiElimina
  52. wowwwwwwww mai provato il cotechino al forno e poi originalissimo nello stecchino! ottima idea per capodanno!!!!!

    RispondiElimina
  53. Amo il cotechino non industriale ... tutta un'altra cosa davvero! L'idea dello stecco è splendida così come la cottura in forno!

    RispondiElimina
  54. Grazie per le preziose informazioni Silvia e salvo la ricetta perche' ora che si avvicinano le feste la voglio rifare .Baci

    RispondiElimina
  55. oh mamma...silvia sei un genio. amo il cotechino ma puntualmente al cenone di capodanno rimane sempre nel piatto di tutti... quest'anno lo farò così...secondo me piacerà di più! grazie dell'idea!
    Laura

    RispondiElimina
  56. Ma guarda che bell'idea, mia figlia adora il cotechino, la prossima volta lo propongo così :)
    Grazie cara, un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  57. che idea sfiziosa !!!!!! mi piace tantissimo per un aperitivo li trovo perfetti.....un abbraccio...

    RispondiElimina