cassata siciliana

Vi lascio i miei saluti per il fine settimana (ancora grigio e piovoso, purtroppo...) con un dolce che ho voluto provare a preparare per la prima volta, mi ricorda tanto la vacanza in Sicilia l'estate scorsa, mi sono innamorata di questa isola, della sua gente e della cucina (ovvio!!) con una miriade di eccellenti ricette come eccellenti sono anche i prodotti di questa magnifica terra... visto che a Pasqua sono stata ospite di parenti (anche a pasquetta) quindi non ho dovuto preparare pranzi...mi sono divertita a preparare 2 dolci, uno è questo...dell'aspetto esteriore non sono totalmente soddisfatta, le imperfezioni ci sono...(non mi è riuscito bene il marzapane, forse perchè  non ho frullato bene le mandorle, non saprei...inoltre ne è venuto di meno di quello che mi occorreva, di conseguenza sono venuti i difettucci alla torta,  ma...migliorare si può, sempre!!)...ma il sapore era davvero unico (a detta di tutti, anche di chi da me esige dolci perfetti, pur non essendo io una pasticcera...) il mio tocco è stato quello di bagnare il pan di spagna con un liquore alle mandorle (sempre portato dalla Sicilia dalla mia vacanza dell'estate scorsa) e quindi...signori e signore venghino...è di scena la mia prima cassata!!! Dolcissimo e soleggiato fine settimana a tutti, un abbraccio SILVIA (io provo a dirlo sempre,  non sia mai che si avvera...) ;) :D qui e qui trovare il resoconto del mio viaggio in Sicilia
ingredienti
per il pan di spagna:
3 uova
100 gr zucchero
200 gr farina 00
40 gr lievito per dolci
per il ripieno:
600 gr ricotta fresca di pecora
60 gr zucchero a velo
60 gr gocce cioccolato
80 gr canditi misti a quadratini
liquore aromatizzato alla mandorla (per bagnare il pan di spagna) portato dalla Sicilia
per il marzapane, ricetta qui:
125 gr di mandorle frullate fino a farle diventare farina
125 gr zucchero a velo
1 albume
per la glassa:
zucchero a velo
succo di limone
1 albume
per decorare
frutta candita mista
**alzatina in vetro IVV

Ho fatto sgocciolare la ricotta e l'ho mescolata allo zucchero a velo, alle gocce di cioccolato e ai canditi misti e l'ho messa da parte. Ho preparato il pan di spagna, l'ho tagliato a fette. Ho preparato la pasta di marzapane frullando le mandorle fino a renderle fini come farina, poi ho messo la farina di mandorle in una ciotola e l'ho lavorata insieme allo zucchero a velo e l'albume, infine l'ho colorata con il colorante alimentare verde e l'ho messa tutta intorno alla teglia (ma a me non è venuto liscio e compatto e ho fatto una fatica per inserirlo nella teglia tutto intorno...). Ho continuato mettendo sul fondo e tutto intorno alla teglia il pan di spagna affettato e l'ho bagnato con acqua e liquore dalle mandorle, al centro ho messo la ricotta lavorata precedentemente e sopra ho chiuso con il resto del pan di spagna sempre bagnato con il liquore di mandorle. Ho messo in frigo per 1 notte. Ho ripreso quindi il dolce e l'ho poggiato, rovesciandolo, su un piatto da portata, togliendo la teglia ed eliminando la carta. Ho preparato la glassa con lo zucchero a velo, l'albume e qualche goccia di limone, con una spatola ho steso la glassa sulla cassata e ho decorato con fettine di frutta candita mista.
Ho abbinato uno spumante rosè extra dry Cuvèè Concerto COSTARUEL

58 commenti:

  1. Che bella questa cassata... Complimentissimi! :)

    RispondiElimina
  2. Devo dire che ti è venuta benissimo!! Speriamo davvero che arrivi un pò di sole...buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  3. Che bella cara, a me sembra che sia venuta perfetta e sono felice che la mia Sicilia ti sia rimasta nel cuore.Bravissima buon w.e. anche a te.

    RispondiElimina
  4. Bellissima, un vero capolavoro!!!! Baci e felice giornata

    RispondiElimina
  5. Come mi piacerebbe provarla!!!!!!!!!!!! Bravissima.

    RispondiElimina
  6. Amo la cassata siciliana, racchiude tutti i sapori che più mi piacciono, dalla ricotta ai canditi, alla glassa, un dolce da veri golosi.
    Mi è venuta voglia!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. questo tempo non lo soppoorto più!!! Questa cassata ti fa dimenticare tutto....ci vediamo domani cara!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  8. Adoro la cassata...è buonissima.

    RispondiElimina
  9. La cassata è uno di quei dolci di cui potrei fare indigestione. Capisco che tu possa trovare dei difetti, chi ama cucinare è sempre molto critico nei propri confronti, ma io la trovo molto ben riuscita anche dal punto di vista estetico. Anche io non l'ho mai preparata, approfitterò della tua ricetta per provare anche io. E speriamo che la Sicilia ci porti fortuna per avere un raggio di sole!

    RispondiElimina
  10. Cara Silvia sfondi una porta aperta con me, siciliana da parte di padre, con quest'Isola nel sangue e nel cuore! Meravigliosa la tua cassata, brava brava brava!

    RispondiElimina
  11. Ciao silvia, invece è venuta benissimo! Il liquore al latte di mandorla per bagnare il pan di spagna ci starà da Dio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Serena, il liquore era proprio alla mandorla (non al latte di mandorla) un abbraccio!

      Elimina
  12. Noooo, la cassata non la posso vedere senza desiderare di mangiarla!!! :(
    E adesso? Posso passare o me ne invii una fettina?
    STUPENDA!!!

    RispondiElimina
  13. Brava, so per esperienza quanto sia impegnativo questo dolce. ti è venuta proprio bella!!!!

    RispondiElimina
  14. sei troppo critica conte stessa, secondo me è venuto benissimo, buon weekend e magari fosse di sole, sarebbe ora, un bacio

    RispondiElimina
  15. Mamma mia che bontà!!! Divina!!
    Ciao Silvia!!
    Mari

    RispondiElimina
  16. Davvero ti è venuta benissimo, complimenti, chissà che buona!!!!buon fine settimana!!!Ciao.

    RispondiElimina
  17. Complimenti che spettacolo, magari si potesse assaggiare :) Buon w.e.

    RispondiElimina
  18. Splendida..complimenti :-)
    :-* dalla zia Consu

    RispondiElimina
  19. è una di quelle preparazioni per la quale mi serve un po' di preparazione anzitutto mentale :D è un dolce molto complesso! bravissima

    RispondiElimina
  20. I make a very simple cassata at Christmastime, but yours sounds so much better! I will have to build my courage up and give yours a try. I hope you have a wonderful weekend. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  21. Un dolce per me troppo impegnativo da fare. Quindi hai i miei complimenti.

    RispondiElimina
  22. ti è venuta benissimo , poi questo dolce secondo me è difficile da decorare , io ho fatto la mia prima cassata questanno x la festa del papà e la decorazione non era un granchè , ma il gusto era ottimo .
    complimenti sei stata brava

    RispondiElimina
  23. per essere la prima cassata..ti è venuta benissimo...gradirei con piacere una fetta magari accompagnata anche da quel bel cuvèè rosato e per finire in allegria... con una bella compagnia come la tua ...!! ciao buon fine settimana..!!

    RispondiElimina
  24. la cassata è il dolce preferito di mio marito, nel nostro ultimo viaggio in Sicilia, ne abbiamo fatto incetta...e la tua mi sembra magnifica, complimenti e buon fine settimana Lory

    RispondiElimina
  25. Posso sentirmi male? Ho una voglia di andare in Sicilia che neanche immagini...spero di farlo presto. E scofanarmi tutto il buono che c'è laggiù!

    RispondiElimina
  26. Silvia hai fatto una Signora cassata...bravissima...un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Silvia cara ti è venuta da manuale ...bravissima buon we

    RispondiElimina
  28. Bravissima, quanto mi piace!!!!!

    RispondiElimina
  29. iO NON VEDO IMPERFEZIONI, è FANTASTICA.
    EPOI QUELLO CHE PIù IMPORTA è IL GUSTO!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  30. complimenti una "signora"cassata!!!!

    RispondiElimina

  31. Silvia è la prima volta che la prepari,ma è venuta benissimo.
    Complimenti!!!!!!!!!
    Un forte abbraccio e buon week-end:)

    RispondiElimina
  32. Ciao Silvia, i dolci siciliani sono fantastici, così come tutta la cucina siciliana e la tua cassata è stupenda! Chissà che bontà! Complimenti, bravissima! :) Un abbraccio e buon weekend :**

    RispondiElimina
  33. Silvietta che bontà questa cassata!
    Io adoro i dolci con la ricotta.

    Un grosso bacio
    Taty

    RispondiElimina
  34. Che bella! Sai che non l'ho mai fatta? Questo è uno di quelle torte che prima o poi voglio fare anch'io, ma la guardo sempre con timore per paura di sbagliare! :)

    RispondiElimina
  35. Silvia cara IO non ho mai avuto il coraggio di farla...e da siciliana doc emigrata al nord questa cosa NON mi fa onore! Brava tu COME SEMPRE....magari la prossima volta che tornerai in Sicily ci si organizza e ti faccio da Cicerone,che ne dici?!?! Un abbraccio e a prestooooooooooooooo!

    RispondiElimina
  36. A me sembra bellissima, poi è sicuramente buona cosa chiedere di più? Bravissima Silvia, buon w.e.!!!

    RispondiElimina
  37. Cosa vedo! Ma è bellissima ! Lo so fare la cassata non è una passeggiata !Anch'io quando la faccio non sono mai completamente soddisfatta ma l'importante è il sapore ,e quello è sempre ottimo!!
    Baci!!

    RispondiElimina
  38. e dove sono i difetti?? Non ne vedo!! E' fantastica!!!

    RispondiElimina
  39. Che spettacolo! Diventi sempre più brava!
    Un bacione
    Bruna

    RispondiElimina
  40. Ciao, è davvero bello questo post, ed anche il tuo blog!
    Ti seguo con piacere. Se ti va, passa a trovarmi :)
    Ti aspetto qui
    http://elefantest89.blogspot.it/

    RispondiElimina
  41. però! ma questa è una super signora cassata!buona domenica cara!

    RispondiElimina
  42. ma sei bravissima,adoro le tue creazioni!bacio karina

    RispondiElimina
  43. Ottima la tua cassata. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  44. Miiiii la cassata facisti ? !!! brava dovrebbero darti la cittadinanza siciliana! bravissima come sempre e se te lo dice una sicula devi crederci ! ciao ciao a presto

    RispondiElimina
  45. infinitamente GRAZIE a tutti i miei lettori che hanno apprezzato, visivamente, la mia prima cassata, il gusto era ottimo, un abbraccio circolareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  46. ma sei troppo brava!questa cassata e' uno splendore!

    RispondiElimina
  47. bella la tua cassata!!!!!!!!!!!!!! son contenta che ti piace la mia Sicilia un abbraccio.........Angela..........

    RispondiElimina