minestra di orzo e fagioli

Sarà questa l'ultima minestra della stagione?!?! Mà...chi può dirlo...e poi la minestra può essere mangiata sia calda che fredda....intanto è iniziata un'altra settimana, il conclave e la Pasqua si avvicinano...ringrazio Taty per avermi coinvolta a partecipare a giochiamo per conoscerci...in basso trovate le risposte alle domande che Taty mi ha fatto...come vedrete sto provando altri modi per fotografare, chissà se queste foto vi piacciono... ;)

ingredienti per 2 persone:
80 gr orzo
150 gr fagioli bruni Amarantini dei Volsini
50 gr speck in una sola fetta
1 costola di sedano e qualche foglia
2 carote
1 patata
1 cipolla
1 foglia di alloro
prezzemolo
1 spicchio aglio
2/3 cucchiai pecorino grattugiato
olio extravergine di oliva al rosmarino
sale
pepe
*ciotola rossa linea Osteria CERAMICHE TAPINASSI

Ho messo i fagioli nella pentola a pressione, ho aggiunto 1 carota e delle cipolline piccole, qualche foglia di sedano e l'alloro, li ho coperti con acqua abbondante e cotti per 25 minuti dal fischio, ho salato a fine cottura. Ho tagliato a cubetti lo speck  e messo in una casseruola con 2 cucchiaio di olio al rosmarino a far rosolare leggermente, ho unito sedano, carote e patata tagliati a cubetti e ho fatto insaporire per un paio di minuti, quindi ho aggiunto l'orzo e ho mescolato, poi ho aggiunto i fagioli scolati e il loro brodo di cottura filtrato, ho riportato ad ebollizione e cotto per circa 10 minuti prima della fine della cottura ho aggiunto alla minestra un trito di prezzemolo e maggiorana, con qualche fettina di cipolla e l'aglio fatti soffriggere prima in olio al rosmarino per qualche istante, infine ho aggiunto del pepe, fatto riposare la minestra qualche minuto fuori dal fuoco e servita con l'aggiunta di pecorino romano per darle un sapore ancora più rustico e deciso.
Ho abbinato una birra chiara artigianale San Gabriel venduta su CANTINA DELLA BIRRA
Ora c'è anche con uno sconto del 5% su qualsiasi acquisto per i miei lettori, valido fino a 5 volte per singolo cliente:  codice sconto: 6C8J3A7B6X, si chiama "Amici di Acqua&Farina”.

La birra chiara artigianale San Gabriel proviene dal Veneto la Chiara di San Gabriel, una birra ad alta fermentazione. Ha una consistenza pannosa e un color bianco latte. L’opalescenza del suo aspetto è prodromo di fallaci sentori olfattivi, che inducono a pensare a un gusto dolce. 
Miele millefiori e fico sono all’inizio prorompenti e, a parte alcune note vegetali di prezzemolo, inducono a pensare che la Chiara rappresenti un trionfo del malto.
ABBINAMENTI CONSIGLIATI:
Una sapida minestra di legumi e cereali è un buon accompagnamento per la Chiara soprattutto nella stagione invernale. Per l’estate invece consigliamo una fresca insalata di riso con una congerie cromatica e di gusti di sicuro effetto.
Abbinare questa birra a salumi magri e salumi cotti tipo würstel di carne bianca e magra (pollo e tacchino) appagano il palato degli amanti della carne. Per quanto riguarda i formaggi ci sentiamo di suggerire prodotti di latte caprino a breve stagionatura quindi a pasta molle e di buona sapidità.



Ed ecco le mie risposte al giochiamo per conoscerci di Taty

1.   Per chi cucini di solito? Per me, per il mio compagno, per i miei amici
2.   Dolce o salato? Salato
3.   Quale ricetta realizzi più spesso? Nessuna, cambio sempre ricette!
4.   Per quale motivo hai deciso di aprire un blog? Per la mia passsione per la cucina e per cercare in questo modo di imparare sempre più
5.   Da cosa nasce il nome del tuo blog? Dalla pasta che si fa a mano a Carpineto Romano, si chiamano  gnocchi fatti di acqua e farina, in realtà è una pasta lunga
6.   In una parola sola come definisci il tuo modo di cucinare? Moderno e creativo
7.   Pizzeria o ristorante etnico? Tutti e 2!!
8.   C'è un/una blogger che vorresti incontrare di persona? Tantissime!!
9.   The o caffè? Tè
10. Tre oggetti che porteresti su un'isola deserta? Un PC portatile, i miei libri e riviste di cucina, tutto quello che serve per cucinare, se ce ne fosse la possibilità!
11. Quale è la prima cosa che fai appena alzato/a? Vado in bagno!!

Non posso passare il testimone a nessuno perchè ero già stata invitata e quindi trovare qui i blog che avevo scelto per partecipare.

42 commenti:

  1. deve essere deliziosa, amo le zuppe rustiche ! un abbraccio..

    RispondiElimina
  2. Ciao il pdf della mia raccolta è pronto...vieni a scaricarlo!!

    RispondiElimina
  3. No,perche' l'ultima io le zuppe le adoro e questa e' proprio confortante.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono molte le tue foto realizzate con i tegami antichi, la minestra e' deliziosa.Baci

    RispondiElimina
  5. Le minestre le mangio anche in estate, magari tiepide :) non smettere di prepararle!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia! :) Questa minestra è molto invitante, deve essere ottima e le foto sono bellissime, complimenti! :) Un abbraccio forte, buona serata :**

    RispondiElimina
  7. Deliziosa questa minestra orzo e fagioli
    ciao baci.

    RispondiElimina
  8. io sono un'amante della birra quindi mi sa che approfitterò alla grande della promozione che ci hai riservato!!!

    RispondiElimina
  9. allora a parte la foto che è bella da far paura..ma questa zuppa?vogliamo parlarne?da buona trentina adoro l' orzo ma tu l' hai resa splendida con note aggiuntive strepitose!che goduria!brava Silvia!:)bacione a te

    RispondiElimina
  10. Deliziosa la tua zuppa, ideale per una serata fredda e piovosa come questa. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  11. senti Silvia io le zuppe che siano calde, tiepide o fredde le adoro (quasi) tutte. MA questa con orzo e fagioli, giuro, mai gustata!
    La foto?? SPAZALISSIMA!!

    RispondiElimina
  12. Non ci potrai credere, ma proprio ieri ho fatto questa zuppa, molto simile anzi direi uguale alla tua...
    Buonissima ciao kiara

    RispondiElimina
  13. che buona la zuppa, anche in primavera! belle le foto, il macina caffè è carinissimo!

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono le zuppe e mi piacciono le foto che puntano sullo scuro...mi piace questa ricetta ;-).
    un bacio

    RispondiElimina
  15. una minestra deliziosa!adoro prepararle non posso mangiarle purtroppo ma mi piacciono troppo!ho anche io il macinino ! ^.^ ciao cara

    RispondiElimina
  16. UN ottimo piatto con delle bellissime foto!!!

    RispondiElimina
  17. Io vorrei che l inverno non finisse mai solo x continuare a mangiare zuppe calde! La tua la adoro ne ho fatta proprio una simile ieri ma con il farro! Tanti baci silvietta buona giornata

    RispondiElimina
  18. Io adoro le zuppe ma diciamo che le adoro di più quando fuori c'è un bel sole....qui piove da due settimane...una tristezza....questa zuppa intanto è davvero golosa non l'ho mai fatta con lo speck mi attira tantissimo brava!!buona giornata

    RispondiElimina
  19. Ciao silvia!! che buona questa zuppa...io le adoro che sia estate o che sia inverno! baciii

    RispondiElimina
  20. Ciao Silvia, mi piacciono moltissimo le minetre di questo tipo. Questa ricetta che proproni è squisita. E concordo con Julia che ha commentato sopra: sono ottime sia in inverno che in estate. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Buona questa minestra e bellissime le foto, complimenti :)

    RispondiElimina
  22. Sono sicura che non sarà l'ultima minestra della stagione, almeno per me!
    Le foto mi piacciono moltissimo: bella la composizione, lo sfondo e gli oggetti che hai scelto!

    RispondiElimina
  23. Your photos are wonderful, Silvia. What a delicious soup!

    RispondiElimina
  24. bello! appena trovo l'orzo lo faccio così :-*

    RispondiElimina
  25. Una vera bontà!!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  26. Adoro la minestra d' orzo poi coi fagioli non l' ho mai provata dev' essere una bontà!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. favolosa silvia, sai che qi si fa una minestra simile?

    RispondiElimina
  28. Molto belle le immagini! È carino anche il gioco delle domande! Mi piace scoprire cose nuove su di voi!

    RispondiElimina
  29. Se vogliamo credere al meteo il freddo sta per tornare quindi mi sa che questa non sarà l'ultima zuppa. Le foto mi piacciono molto!Ciao

    RispondiElimina
  30. che buona! io adoro tutti i tipi di minestre, specialmente con i fagioli ;) un bacio, buona settimana! :)

    RispondiElimina
  31. gustosa e genuina questa minestra!complimenti!

    RispondiElimina
  32. fantastica, proprio quello che ci vuole in queste giornate..
    Ma possiamo anche quando fa caldo..
    baci

    RispondiElimina
  33. Fagioli amore mio!!! E le foto con tutti quegli oggetti sono fantastiche,
    ciao
    E.

    RispondiElimina
  34. Adoro le mineste!! poi ma dire mai!!

    RispondiElimina
  35. Troppo buone le minestre poi ancora fà freddo :(

    RispondiElimina
  36. Mmm che buona la tua minestra, hai ragione sono sempre.buone.... Ma quando piovencome.in qudsti giorni sono fantastiche :) Felice pomeriggio :*

    RispondiElimina
  37. davvero ottima e perfetta, fa ancora molto freddo!!!

    RispondiElimina
  38. Adoro le tue foto! Sei sempre più brava! :D

    RispondiElimina
  39. Adoro le zuppe e le minestre in genere, con questo freddo poi sono davvero un toccasana! Bacioni

    RispondiElimina
  40. Ciao cara!! hai un premio che ti aspetta sul mio blog!!
    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/2013/03/premio-dardos.html

    RispondiElimina
  41. Silvietta grazie per aver partecipato al giochino!!

    Baci
    Taty

    RispondiElimina