lunedì 10 dicembre 2012

kugelhupf alle nocciole

Oggi vi propongo un kugelhupf alle nocciole, o ciambella viennese, è un tipico dolce natalizio austriaco che viene chiamato anche Gugelhupf e che si prepara in Germania, Svizzera e anche in altre località più in Est Europa. Esistono diversi varianti della ricetta che comprendono delle aggiunte come l'uvetta sultanina oppure le noci. Io l'ho preparato nella maniera più rustica e, per renderlo ancora più goloso, ho anche aggiunto sopra del cioccolato all'arancia rossa, qui trovate delle simpatiche informazioni storiche...Ringrazio Valentina per avermi donato il premio grazie a te, in basso trovate tutto, come al solito...

ingredienti
300 gr farina torte e dolci Antico Molino Rosso CIAOBIO
200 gr nocciocialda NOCCIOOLIO
3 uova
100 gr burro
120 gr zucchero
150 ml latte
1 bustina lievito
2 cucchiai rum
un pizzico sale
1 tavoletta cioccolata all'arancia rossa SABADI' 
*tritatutto Eccomi GP&ME

Ho fatto sciogliere il burro in una terrina in forno e ho fatto tostate la nocciocialda sbriciolata sempre in forno a 200° per qualche minuto, quindi le ho passate nel mixer con lo zucchero. In una ciotola ho setacciato la farina con il lievito, ho aggiunto la polvere di nocciole e zucchero, poi mescolando con una marisa ho aggiunto il burro fuso, le uova, una alla volta, il latte, il rum, un pizzico di sale, ho mescolato evitando la formazione di grumi. Ho versato il composto nello stampo precedentemente imburrato e cotto in forno caldo a 180° per 40 minuti. Ho fatto quindi raffreddare la ciambella e aggiunto sopra il cioccolato temperato.
(ricetta tratta dalla rivista Vero Cucina)

Questo il premio donatomi da Valentina, che mi era già stato donato anche qui

56 commenti:

  1. Mmmmmmmm che bontà!!!! Si presenta molto bene in tutta la sua eleganza!

    RispondiElimina
  2. Deliziosa e la tua variante e' sublime.Baci cara

    RispondiElimina
  3. E' gustosissima questa la tua ciambella cara! Ti faccio i complimenti per il premio e mi taglio una fettina.. un abbraccione

    RispondiElimina
  4. Buonissimo, mi piace questa variante alle nocciole :) Complimenti, salvo la ricetta! Bacioni e complimenti anche per il premio! :)

    RispondiElimina
  5. Ottimo questo dolce e che bello scoprire dolci tipici di altre nazioni!! Questo non lo conoscevo....
    Franci

    RispondiElimina
  6. Che buono questo dolce, non lo conoscevo...
    Scusa la mia ingnoranza: cos'è la "nocciocialda"?
    Complimenti!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se clicchi sul link vai al sito dell'azienda che me l'ha fornita. Dalla spremitura a freddo delle Nocciole si ricava una “CIALDA” assolutamente naturale e quasi priva di grassi. Questa cialda mantiene tutte le proprietà nutritive, energetiche e vitali, nonché le proprietà organolettiche (sapori e profumi ) delle nocciole, ma a bassissimo tenore di grassi, tale da rendere il prodotto utilizzabile anche per chi segue diete e alimentazioni particolari.
      Il basso contenuto di grassi, unitamente ai profumi e sapori inconfondibili offrono nuove possibilità di utilizzo, sino ad ora indisponibili, cioè di poter panificare ( con l'ausilio parziale di altre farine) e quindi di poter essere ingrediente per dolci, pane e pasta anche a lievitazione (notizie prese dal sito dello sponsor)

      Elimina
  7. che bello questo dolcetto!si presta proprio bene per le festività!
    buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! Io ho provato una volta, ma non mi è venuto così ciccionoso! Bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. bello, al di là delgi ingredienti, molto invitanti, ha davvero una bella forma!!!

    RispondiElimina
  10. Volevo provarlo anch'io mi piace da morire la forma e quella cioccolata sopra. Un bacio.

    RispondiElimina
  11. Bello e goloso, mi piace molto la forma, ti è venuto benissimo! complimenti, baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Cinzia!
    Bello e buono
    baci.

    RispondiElimina
  13. Che delizia meravigliosa da provare. Se passi da me ho una sorpresa per te :) Rosalba

    RispondiElimina
  14. tutto ciò che contiene noccioli, pistacchi, pinoli mi attira.
    Anche se non amo particolarmente gli austriaci, ciò non toglie che sappiano fare i dolci.
    Il tuo è spettacolare, bravissima!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo e deve essere pure buonissimo!!
    Un abbraccio, alla prossima

    RispondiElimina
  16. mai sentito! comuque come ciambella fa la sua figura! semplice e bello da vedere, anche ottimo direi! da provare! ciao cara!

    RispondiElimina
  17. Eccomi!! Proprio di ritorno dalla Germania e dalla Francia dove abbiamo mangiato questa bontà!! Proverò la tua ricetta, complimenti, un forte abbraccio

    RispondiElimina
  18. Complimenti per il premio e per questo dolce meraviglioso!

    RispondiElimina
  19. Complimenti
    Una vera meraviglia!!!!!Presentato così poi è ancora più goloso!!!!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  20. Bellissimo Silvia immagino la bonta

    RispondiElimina
  21. Bellissimo e goloso immagino la bontà!!
    p.s.
    Ho fatto il tuo tiramisù al Baileys un successone!!!
    Complimenti per i premi!!
    Baci!

    RispondiElimina
  22. è tradizione farlo anche qui, che bella però la tua variante! buona giornata, un bacione !

    RispondiElimina
  23. Ciao tesoro :) Per me questo dolce è stato una piacevole scoperta..davvero molto buono. Ti è venuto perfetto :)
    Un abbraccio e buona giornata !

    RispondiElimina
  24. Ci lascio sempre gli occhi su questo dolce in tutte le sue varianti!

    RispondiElimina
  25. come sempre i tuoi dolci sono uno spettacolo unico!!

    RispondiElimina
  26. Non l'ho mai provato anche se da anni ho lo stampo apposito.Ti è venuto benissimo.
    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  27. Anch'io volevo provare a farlo ma non ne ho avuto il tempo, per ora mi "accontento" di ammirare il tuo!!!

    RispondiElimina
  28. Mai assaggiato Sissina ma sembra fantastico!!

    RispondiElimina
  29. bellissimo Silvia ma a pronunciarlo come fai??? sembra uno starnuto XDXDXD

    RispondiElimina
  30. anche qui si usa ed è un dolce tipico del natale lo sto preparando ma con ricetta diversa dalla tua. un bacione

    RispondiElimina
  31. Dev'essere buonissimo... un peccato tagliarne una fetta però, guardalo com'è bello in posa! Buona giornata!

    RispondiElimina
  32. Cosa mi hai fatto tornare in mente! L'ho fatto tempo fa e mi era piaciuto parecchio. Questa versione alle nocciole è parecchio interessante...bravissima
    simo

    RispondiElimina
  33. Ma che bontà!
    Gli austriaci sono sempre i migliori nei dolci!!!
    Io sono di parte però mia nonnna era austriaca

    Baci
    Taty

    RispondiElimina
  34. Mi ha sempre incuriosito questo dolce....mi devo procurare lo stampo...

    RispondiElimina
  35. belle le ricette straniere, questo dolce è molto interessante,complimenti!

    RispondiElimina
  36. ma bella! non ne sapevo nulla di questo dolce! ora mi vedo anche su google come si pronuncia :D hahahah ciao cara complimenti :-*

    RispondiElimina
  37. carina questa versione natalizia del blog, con i fiocchi che mi cadono sulla scrivania ; )non ci avevo ancora fatto caso... cieca!

    RispondiElimina
  38. mamma che delizia cara....bravissima
    bacione

    RispondiElimina
  39. O mamma, verrebbe voglia di addentarla senza badare al galateo!

    RispondiElimina
  40. Complimenti, ti è venuto benissimo!

    RispondiElimina
  41. che meraviglia..il kugelhupf è da tanto che voglio farlo e ho sempre rimandato..ora mi hai fatto venire la voglia matta di provare.....!!!

    RispondiElimina
  42. Il kugelhupf è speciale! una vita che nn lo mangio... questa tua versione alle nocciole dev'essere squisita complimenti silvia bacione:***

    RispondiElimina
  43. E' davvero invitante... una tazza di tè, una fetta (abbondante!) di questo dolce favoloso e la colazione è servita!!!

    RispondiElimina
  44. ciao
    sono alla ricerca di qualche dolce estero natalizio!!! mi segno questo gran delizia!!! buona serata

    RispondiElimina
  45. Complimenti cara!! Ottima ricetta!! Bacioni da agata ^_^

    RispondiElimina
  46. Stupendo!! Mi limito ad ammirarne la bellezza e ad immaginarne la bontà..perché sono allergica alle nocciole purtroppo :-( Un abbraccio

    RispondiElimina
  47. troppo buono è uno diquei dolci a cui non posso rinunciare buonissimo

    RispondiElimina
  48. non mi sono ancora cimentata con questo dolce... rimane in attesa per il dopo natale. Mi segno il tuo che è così bello e pieno di sapori...
    Ciao :))

    RispondiElimina
  49. Ciao!
    Complimenti per il tuo blog e per tutte le squisite golosità che proponi!:)
    Se ti va passa da me, il mio blog è nato da poco!Mi trovi qui: http://chiarassweets.blogspot.it/
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina