Heinz Beck a Chef Bizzarri


Terza edizione del progetto culinario promosso da Birra del Borgo in collaborazione con alcuni dei più importanti chef italiani. Quest'anno le cene in abbinamento alle birre saranno tre, la prima è stata quella che ha visto la partecipazione dello chef Niko Romito, la seconda è stata quella con lo chef Heinz Beck della quale vi parlo qui, e la terza sarà quella con lo chef Pino Cuttaia che si svolgerà il 15 aprile, tutte sempre presso l'Osteria Birra del Borgo a Roma. Sono ormai già 3 anni che Birra del Borgo dedica anima e cuore a queste cene con chef ai quali chiedono di preparare i loro piatti in abbinamento alle birre del birrificio, le cene hanno sempre un enorme successo.

L'argomento dell'edizione di quest'anno è la pizza, alimento da sempre popolare può trasformarsi in un piatto gourmet?
Ed è qui che intervengono questi grandi chef con le loro ricette che prepareranno ad una cena a quattro mani insieme allo chef Luca Pezzetta, che nella cucina di Birra del Borgo lavora tutti i giorni. Protagonista indiscussa le varie birre in abbinamento a piatti dando vita a piatti creativi che, rompendo gli schemi, danno vita anche a nuove forme piene di creatività e gusto.
Lo chef Heinz Beck non solo chef ma Maestro di cucina ed amante dell'arte, dal 1994 guida il ristorante "La Pergola" che si trova all'interno del'Hotel Rome Cavalieri, dagli inizi con 3 stelle Michelin. Una persona così come nella vita anche ai fornelli molto rigorosa ed equilibrata, un uomo di grande talento e creatività. Chef non solo stellato ma pluripremiato dal 1998 ad oggi ha ricevuto numerosi e importanti premi, nel 2000 viene insignito del premio "Medaglia d'Oro del Foyer degli Artisti", premio consegnato per la prima ed unica volta in 40 anni ad uno chef; nel 2010 riceve il "Cavalierato dell'Ordine al Merito" della Repubblica Federale di Germania; nel 2014 per la sua continua ricerca scientifica in campo della nutrizione riceve il prestigioso Leone di Venezia alla carriera; e ancora nel 2016 il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali lo nomina "Ambasciatore del gusto"; nel 2018 riceve la "Laurea in Bioenergie Naturali" conferita dall'Università Popolare di Arezzo, e tantissimi altri premi.
La cucina dello chef Heinz Beck, in tutti i suoi ristoranti, è sinonimo di eccellenza ed innovazione sempre nel rispetto delle tradizione e della salute, tutti temi questi molto cari allo chef e infatti lavora per queste tematiche da 20 anni. Ha scritto numerosi libri di cucina trattando anche temi importanti quali "Ipertensione e Alimentazioni", "Nutrire il cuore", "Diabete & Alimentazione" tanto per citarne alcuni. Segue diverse aziende tra le quali la De Cecco per la linea dei sughi. Ad oggi, oltre al ristorante La Pergola di Roma, segue anche il "Cafè Les Paillottes" di Pescara; "Gusto by Heinz Beck" nell'Algarve in Portogallo; il "Social Heinz Beck a Dubai; "Heinz Beck" a Tokio; "Attimi by Heinz Beck" all'interno dell'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino; il "St. Gerge Restaurant by Heinz Beck" a Taormina; "Ruliano with Heinz Beck" all'interno di "FICO - Eataly World" a Bologna; un uomo instancabile, le sue ultime aperture sono state "Beck at Brown's" a Londra e "Attimi by Heinz Beck" a Milano.
Il menù della serata a dir poco fantastico:
LISA ( prodotta con Grano Cappelli e scorza d'arancia) & ANTIFOCACCIA - antifocaccia spontanea e bufala (focaccia con fermentazione spontanea cotta in una padella, talmente leggera che dopo averla mangiata sembrava di non averla mangiata!! NOTA BENE: è nel menù di Birra del Borgo, devo assolutamente tornarci per mangiarne almeno 1 intera!!!);
SARACENA (prodotta con Grano Saraceno Tartarico maltato, al gusto note erbacee) & TORTELLINI - pappa al pomodoro, frutti di mare, liofilizzato di mozzarella e piselli, un'esplosione di gusto in bocca del ripieno del tortellino,
CAOS (prodotta con mosto d'uva Malvasia e mosto di Duchessa seguendo tutti i passaggi del "metodo classico") & TONDA - a lievitazione naturale, yogurt agli agrumi e gambero rosso di Mazara,

L’EQUILIBRISTA (prodotta con mosto d'uva Sangiovese e mosto d'uva Duchessa seguendo tutti i passaggi del "metodo classico") & VITELLO - filetto di vitello con purea di pane alla frutta secca, tartufo nero, polvere di vin brulè e scorzonera (scorzonera è conosciuto anche come "asparago d'inverno", un piatto questo, seppur con diversi ingredienti, semplicemente perfetto e buonissimo),

Croccantino di pane alla frutta secca con taleggio e tartufo nero,
PERLE AI PORCI (prodotta con ostriche fresche con tutto il guscio, al gusto note sapide e minreali) & PANEMISU’ (un dolce molto equilibrato nel gusto, perfetto per chiudere in bellezza questa cena deliziosa).

L'ultima tappa di Chef Bizzarri all'Osteria Birra del Borgo a Roma sarà quella di lunedì 15 aprile con lo chef Pino Cuttaia (2 stelle michelin).


Osteria Birra del Borgo
Via Silla n.26 - 00192 Roma
orari: da lunedì alla domenica dalle 12:00 alle 2:00

per le foto PH Alberto Blasetti

1 commento:

  1. Una bellissima manifestazione, e quante belle proposte. Buona Pasqua!

    RispondiElimina