orecchiette con pesto di fave e pancetta croccante

A me piacciono le fave e a voi? Così nasce questo primo piatto sfizioso, preparato con pochi, semplici ingredienti...e con l'aggiunta della pancetta piacentina DOP, che adoro proprio perchè ha un sapore gradevole e delicato...ha un odore aromatico e speziato per la presenza di pepe e chiodi di garofano...in bocca, al palato, ha una consistenza morbida con tendenza a sciogliersi per la presenza di parti grasse e ha un sapore persistente, dolce e leggermente speziato. E' meglio lasciare la pancetta a temperatura ambiente prima di consumarla, perché se servita fredda ne viene penalizzato il sapore. La Pancetta piacentina non contiene nitriti e i soli additivi utilizzati sono spezie e sale, anche al taglio si distinguono chiaramente la parte bianca più grassa dalla parte rosso vivo delle carne magra. Il mio prossimo post sarà il resoconto della gara di cucina, puntata Fish, di CIAK SI CUCINA dove io ero uno dei giudici... ;) 
ingredienti per 2 persone:
180 gr orecchiette tricolore biologiche
50 gr pancetta piacentina DOP a fettine
per il pesto di fave:
100 gr fave sgranate 
50 gr pecorino romano DOP 
1 spicchio aglio
sale solo un pizzico
2 foglie di menta 
2/3 cucchiai olio extravergine d'oliva 
*tagliere rettangolare con 2 coltelli linea Vintage EASY LIFE DESIGN

Mentre l'acqua per la cottura della pasta bolliva ho preparato il pesto: in un contenitore alto per frullatore ad immersione ho messo l'aglio sbucciato, le fave sgranate e l'olio e ho frullato, poi ho aggiunto il pecorino e le foglie di menta lavate e asciugate, fino a far diventare il composto una salsina, ho aggiunto anche qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Ho tagliato le fettine di pancetta a striscioline e le ho tostate in una padella antiaderente, le ho asciugate con carta assorbente e messe da parte. Ho scolato le orecchiette e condite con il pesto alle fave, ho aggiunto la pancetta piacentina croccante. Ho abbinato un vino bianco Inzolia



59 commenti:

  1. wowwwww che ricetta!!!! Proprio adatta alla stagione....Grazie
    Amelina

    RispondiElimina
  2. un bel modo per condire le orecchiere con i frutti della stagione

    RispondiElimina
  3. anche io amo le fave, io con fave e pancetta ci condisco le tagliatelle, proverò anche queste orecchiette, baci

    RispondiElimina
  4. Ho a casa tipo 5kg di fave...di certo questa ricetta la provo! Grazie dell'idea, un bacio!

    RispondiElimina
  5. Io non le ho mai provate... motivo in più per farlo! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Non ho mai fatto il pesto con le fave,questa ricetta è proprio fantastica!

    RispondiElimina
  7. non ho l'abitudine di cucinare le fave, devo farlo qualche volta....e la tua ricetta è l'ideale, vinello incluso:-)

    RispondiElimina
  8. Non sono un'estimatrice delle fave, anche per questo a casa mia si vedono poco.. le vedo spesso accoppiate a salumi, quindi penso che con la pancetta sia un abbinamento interessante:)
    a presto cara:*

    RispondiElimina
  9. Ne rubo una forchettata, sono irresistibili!!!!

    RispondiElimina
  10. Interessanti e alternativo questo pesto ma, pancetta e fave è sempre un'accoppiata vincente!! Ciao!

    RispondiElimina
  11. E' una ricetta molto interessante! Mi incuriosisce!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  12. A me le fave piacciono un sacco...odio sgranarle, ma le fresche sono insostituibili...devo trovare uno sgranatore!! cri

    RispondiElimina
  13. buonissima la tua ricetta con le fave, sono arrivata oggi dalla Sicilia dove ne ho fatto una scorpacciata. Ciao carissima Silvia..........

    RispondiElimina
  14. Se ve muy bien absolutamente delicioso adoro las habas,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  15. appetitosa...ho giusto giusto tutti gli ingredienti... :)

    RispondiElimina
  16. Che delizia! Non ho mai fatto il pesto di fave deve essere buonissimo. bellissima idea. Ciao.

    RispondiElimina
  17. Ottima idea il pesto di fave!
    Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  18. adoro le orecchiette da brava pugliese :-) questo condimento è fantastico :-) da provare!!

    RispondiElimina
  19. A SI: hai apparecchiato anche per me? arrivo... aspettami, porzione abbondante mi raccomando!
    Sandra

    RispondiElimina
  20. Ciao Silvia.
    queste orecchiette sono divine...
    Che posso venire a pranzo????
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  21. buono...e se usassi i piselli...le fave non mi piacciono tanto...

    RispondiElimina
  22. ottimo piatto,piacerà senz'altro a mio marito, grazie della ricetta!kiss!

    RispondiElimina
  23. Le orecchiette le adoro, mai provate col pesto di fave, devono essere gustose, mi segno la ricetta! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Ottima le orecchiette con questo pesto. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  25. Il pesto di fave è una bella idea, ne ho moltissime da consumare! Grazie cara!!

    RispondiElimina
  26. Che bontà questo pesto! Eh si, come non provarlo con le fave!
    bacioni

    RispondiElimina
  27. Il pesto di fave è un mio cavallo di battaglia (la menta sta davvero benissimo!) ma l'aggiunta della pancetta mi manca. Da provare!
    un saluto,
    simo

    RispondiElimina
  28. Wow che piatto eccezionale!! adoro le fave!!

    RispondiElimina
  29. Che gustoso questo piatto fave pancetta e pecorino sono inscindibili tra loro

    RispondiElimina
  30. Non ricordo più dove avevo letto del pesto con le fave... meno male che ci hai pensato tu a darmi la ricetta! Secondo me è uno sballo e con quella pancetta croccantosa sopra... e il romano...una libidine allo stato puro!!!

    RispondiElimina
  31. Che bella ricetta.. quasi quasi te la rubo, adoro le orecchiette!

    RispondiElimina
  32. Davvero una bellissima idea il pesto di fave, la segno subito!! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  33. Buonissime! La metto subito tra i preferiti, da pugliese adoro le orecchiette e questa ricetta mi ispira assai!

    RispondiElimina
  34. bella ricetta, e che bello il tagliere!

    RispondiElimina
  35. Bella ricetta *_* da provare

    RispondiElimina
  36. che spettacolo: è un piatto di una bontà sopraffina

    RispondiElimina
  37. Deve essere un piatto super saporito, devo provarlo anche io

    RispondiElimina
  38. davvero molto interessante e deliziosa questa ricetta!

    RispondiElimina
  39. lo sai, non ci avevo mai pensato al pesto di fave, davvero un'ottima idea hai avuto!

    RispondiElimina
  40. ricetta molto particolare, da provare il pesto di fave deve essere delizioso

    RispondiElimina
  41. pesto di fave.. mmm... originale e da provare! le orecchiette sono buone con qualsiasi condimento, io le adoro!!

    RispondiElimina
  42. devo assolutamente provare questo piatto

    RispondiElimina
  43. Che buone le orecchiette che hai preparato, complimenti!

    RispondiElimina
  44. Ricetta semplice e carina!Il tagliere è carinissimo! ;)

    RispondiElimina
  45. beh ho giusto delle fave che mi sono avanzate ma che nn sono più buone da mangiare crude! grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  46. Che bella ricetta!! Mi hai fatto venire fame!!

    RispondiElimina
  47. ..una ricetta davvero strepitosa..hai usato tutti ingredienti che mi piacciono tanto ....io adoro le fave, ma non ho mai pensato di farci il pesto!!!

    RispondiElimina
  48. ho intenzione di preparare domani le orecchiette...seguirò questa ricetta.

    RispondiElimina
  49. spettacolari le ricchitelle con le fave. Molto pugliese come ricetta :)

    RispondiElimina
  50. Bella ricetta, abbinata a ottimi prodotti

    RispondiElimina
  51. Adoro le orecchiette! E il tuo piatto è molto invitante.

    RispondiElimina
  52. ma dai il pesto di fave???? mai provato...e poi con le orecchiette!!!! buonissima idea|!

    RispondiElimina
  53. Una ricetta che proporrò a mio marito, lui adora le fave , mi piacciono i colori che hai ottenuto in questa preparazione!

    RispondiElimina
  54. che delizia questa ricetta , mamma mia , grazi per averla messa.

    RispondiElimina
  55. Ed il pesto di fave io non l'ho mai fatto...sicuramente replico grazie anche per l'abbinamento con quei profumi dell'inzolia il piatto acquista ancora più freschezza mi sa proprio di pranzo in campagna

    RispondiElimina