Pilsner Urquell


Si è svolto da poco a Roma (l'11 novembre 2015) l'evento...anzi no, la "festa di compleanno" della birra Pilsner Urquell che ha festeggiato i suoi primi 173 anni!!
Molto bella la location, Le Formiche Lab, completamente immersa nel verde, lontano da rumori e smog,  grandi spazi sia interni che esterni, si trova sulla via Flaminia facilmente raggiungibile dal Raccordo Anulare di Roma.

Storica birra lager ceca, gradevole al palato e leggera, al palato ha con un leggero sapore di caramello, questa bionda si abbina molto bene alle ricette non solo come accompagnamento da bere ma anche e soprattutto come uno degli ingredienti fondamentali delle ricette e da qui nasce questo menù, da noi invitati sapientemente degustato proprio durante l'evento, dove ad ogni ricetta è stata inserita, negli ingredienti, proprio la birra Pilsner Urquell.

Questa storica birra fa parte della tradizione della citta' di Pilsen in Boemia, da dove ha origine, nel 2008 ha ottenuto l'IGP (Indicazione Geografica Protetta) che garantisce al consumatore che il prodotti sia parzialmente o totalmente realizzato in quella determinata zona geografica, parametro indispensabile per far sapere che la birra Pilsner Urquell ha una tecnologia specifica che la distingue da altri prodotti simili ma non preparati attraverso tecnologie tradizionali.

Come in tutti i prodotti di eccellenza le materie prime la fanno da padrona...qui viene utilizzato orzo boemo e moravo che dona il classico colore chiaro e sfumato d'oro, i fiori di luppolo Saaz che donano a questa bionda il gusto amaro che va a bilanciare la dolcezza del malto ed un profumo erbaceo, ed infine l'acqua, estratta dalle falde sottostanti dal bacino di Pilsen, acqua purissima e senza calcare  povera di minerali e di sali naturali, dal gusto dolce che dono quel gusto dolce/amaro della birra; e per finire il lievito segreto Pilsner H che dona corpo alla birra. La fasi di lavorazione dai quali poi si ottiene questa birra sono la fermentazione a basse temperatura, il triplice processo di decozione (rispetto ad altri produttori di birra che ne hanno 1 massimo 2), il riscaldamento a fiamma viva in bollitori di rame (altri utilizzano riscaldamento elettrico o a vapore su contenitori d'acciaio) tutte queste speciali tecniche di produzione fanno si che siano il marchio distintivo della birra Pilsner Urquell.

Massima espressione delle note degustative della birra Pilsner Urquell se viene servita alla temperatura di 7°C possibilmente nel boccale per mantenere così una schiuma compatta e per esaltarne il gusto. Pilsner Urquell è importata e distribuita in Italia da Birra Peroni s.r.l..

Un menù completo, a cura dello Chef Samuele Gallori (Il panino tondo a Firenze), che ha avuto come ingredienti principe la birra Pilsner Urquell:

- degustazione di formaggi e salumi di cinta senese in accompagnamento ad un rinfrescante gelato alla birra Pilsner Urquell preparato dal Maestro Gelatiere fiorentino Vetulio Biondo, Presidente dell'Associazione Gelatieri Artigiani Fiorentini (I gelati del Bondi a Firenze)
Storica Fattoria Il Palagiaccio:
Formaggio fresco al tartufo
Galaverna del Mugello
Noir del Mugello (erborinato)
Gran Mugello

Pecorino Maremmano

Azienda Agr. Mattone Due
Mortadella di cinta senese
Prosciutto Toscano
Salame di cinta al chianti
Finocchiona


- tortelli di patate mugellani con ripieno di patate e spezie conditi ragù di maiale di cinta sfumato e cotto nella birra Pilsner Urquell, salvia e rosmarino

- insalata di orzo tiepida con pomodori e melanzane cotte al forno nella birra Pilsner Urquell, olive nere e olio nuovo toscano 

- prosciutto di macchia marinato 1 giorno prima massaggiato con spezie e lasciato nella birra, cotto in forno a lungo a bassa temperatura, con patate arrosto e fagioli cotti in forno con l'olio nuovo e pepe (tipici della tradizione toscana) 


- panna cotta con confettura di arancia e riduzione di birra  Pilsner Urquell e zucchero di canna, accompagnata da un cantuccio di Prato


twitter
Distribuita da:
Birra Peroni
via R. Birolli 8 - 00155 Roma
Tel 06 225441


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2010-2015© Silvia De Leonardis – All Rights Reserved

10 commenti:

  1. Bellissimo post, complimenti! e poi io da degustatrice profess. adoro questa birra.
    Volevo solo aggiungere una curiosità.... il latte bianco (pils con molta schiuma) che a Pilsen bevono ad inizio degustazione!
    un saluto,
    Romina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! Molto utile questo tuo commento, un abbraccio Silvia

      Elimina
  2. quanto mi piace la Urquell! sei davvero fortunata a vivere a Roma dove ci sono tanti eventi straordinari!

    RispondiElimina
  3. che bell'evento, peccato sia lontana !

    RispondiElimina
  4. Un evento davvero interessante!

    RispondiElimina
  5. Un evento molto interessate , ottimi i piatti abbinati alla birra . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  6. veramente interessante, grazie per averlo condiviso con le tue bellissime foto.Un bacione.

    RispondiElimina
  7. Grazie come sempre per aver condiviso con noi i tuoi fantastici appuntamenti eno-gastronomici, sono favolosi!

    RispondiElimina