fettuccine integrali con salmone e pistacchi

...io sono in ferie...si, davvero!! Ma il mio blog no...mi ritrovo con una miriade di ricette degli anni passati ancora da postare e allora le ho programmate per queste settimane, fin quando riaprirò il blog con ricette preparate recentemente...mi dispiaceva comunque alcune non postarle, anche se, a volte, presentazioni e foto a volte lasciano un pochino a desiderare...quindi soffermatevi sui contenuti!! :))...sono ricette di 2 anni fa!! ;)

ingredienti per le fettuccine per 3 porzioni, ricetta presa dal blog di Cristina qui:
150 gr di semola di grano duro rimacinata
100 gr di farina integrale
125 gr di acqua molto calda

Versare le farine miscelate sulla spianatoia, fare la fontana e versare poco alla volta l'acqua molto calda, mescolare inizialmente con una forchetta e proseguire impastando a mano. Impastare con forza fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare per 30 minuti.  Passato il tempo riprendere l'impasto, dividerlo in più parti, stenderle poco con il mattarello, tirare la pasta sfoglia con la macchina per la pasta nonna papera, dalla misura più grande fino alla penultima. A questo punto ricavare le tagliatelle, allargarle su un vassoio abbondantemente infarinato con la semola, smuovendole ogni tanto per non farle attaccare, lasciar riposare 1 ora per farle seccare un pò.

per il condimento:
condimento a base di olio extravergine di oliva e limone 
1 confezione salmone norvegese affumicato a cubetti BOTTEGA DEL MARE
50 gr pistacchi
150 gr ricotta
aneto fresco (della mia pianta!!)

Ho tostato i pistacchi in un padellino, fatti freddare li ho tagliati grossolanamente. Mentre cuocevo le fettuccine integrali in acqua bollente salata, ho preparato il condimento: in una  padella ho messo l'olio al limone, ho aggiunto il salmone a pezzetti e fatto cuocere per 10 minuti, quindi ho aggiunto un pò di acqua di cottura della pasta e ho aggiunto la ricotta e ho fatto in saporire, alla fine l'aneto. Ho scolato le fettuccine al dente, mantecate nella pentola insieme al condimento al salmone, ho distribuito nei piatti e aggiunto sopra i pistacchi. Ho abbinato un vino bianco Inzolia CANTINE SETTESOLI.

6 commenti:

  1. Tagliatelle al salmone... Un must che non stanca, l'aggiunta di pistacchi da' quel tocco in più!
    Complimenti

    RispondiElimina
  2. un gran bel piatto di fettuccine, con un condimento molto invitante

    RispondiElimina
  3. Immagino che buon gusto con salmone e pistacchi !

    RispondiElimina
  4. sto sbavando!!! slurp che buona! un bacio

    RispondiElimina
  5. un piatto favoloso con abbinamenti buonissimi:)) mi piace anche l'idea dell'olio e limone nel soffritto che dà una marcia in più al tutto insieme ai pistacchi e all'aneto, bravissima come sempre Silvia, complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Quante foto ho pubblicato con pistacchi di Bronte recentemente. Vero, abbinamenti buonissimi.

    RispondiElimina