Sapord'Olio


E' stata inaugurata il 26 giugno in Via Po n.84/88, a Roma, la prima oleoteca della Capitale, Sapord'Olio, strutturata esattamente come una enoteca ma interamente dedicata all'olio ed alla cultura dell'olio italiano.
Qui in tutti i suoi 100 mq si possono trovare una selezione degli oli di eccellenza del nostro territorio divisi per regione e per specifiche caratteristiche (Fruttati, Dop, Bio) in una gran varietà di formati e contenitori ed una selezione di prodotti di qualità realizzati con l'olio (patè, creme, oli aromatizzati al tartufo etc.). Il cliente può degustare i prodotti per coglierne la fragranza, i sapori e partecipare a percorsi del gusto che verranno proposti periodicamente.
Un vero e proprio viaggio sensoriale all'interno di un mondo che incanta per varietà, profumi e sapori.
Inoltre saranno anche organizzati corsi di degustazione in collaborazione con Maestri oleari di ogni Regione italiana con l'intento di far riscoprire e/o conoscere tutto quanto di buono questo prodotto può vantare da oltre 2000 anni. La grande bellezza e importanza dell'olio extravergine di oliva italiano.


Vi avevo già parlato di come scelgo l'olio extravergine di oliva qui, ma non è mai abbastanza diffondere informazioni su questo meraviglioso alimento, re della dieta mediterranea che ci fa anche tanto bene...riprendo quindi il discorso ribadendo che l'olio extravergine di oliva:
- protegge dall'arteriosclerosi e dall'invecchiamento cellulare;
- protegge l'apparato digerente e cardio-circolatorio;
- è consigliato per lo svezzamento per la sua composizione di acidi grassi, simile al grasso del latte della donna;
- è consigliato nella vecchiaia, favorisce l'assimilazione del calcio e previene l'osteoporosi;
- previene il deterioramento cellulare ed evita quindi l'insorgere dei tumori.

In Italia esistono una molte varietà di cultivar di olio extravergine di oliva (oltre 500) tutte diverse nelle caratteristiche organolettiche che lo rendono un alimento e condimento estremamente versatile in cucina ed utilizzabile con piatti e ricette diverse esaltando sapori e profumi.

Oggi vi ricorderò i pregi di un olio extravergine di oliva che sono:
- FRUTTATO: sono quell'insieme di sensazioni olfattive caratteristiche dell'olio che dipendono dalle olive provenienti da frutti sani e freschi, verdi o maturi e percepito per via diretta o retronasale;
- AMARO: sapore caratteristico dell'olio ottenuto da olive verdi o all'invaiatura (fase di maturazione dei frutti indotto dalla mutazione stagionale delle condizioni ambientali, in particolari quelle climatiche):
- PICCANTE: caratteristica degli oli ottenuti all'inizio della campagna, principalmente da olive ancora verdi.

Queste descritte sopra sono le caratteristiche sensoriali comuni a tutti gli oli extravergini di oliva, la provenienza (cultivar e territorio) portano a diversificare i singoli profili sensoriali che possono essere descritti e codificati secondo i seguenti termini:
- aspro: sensazione olfattiva complessa che ricorda l'odore tipico dei frutti ancora acerbi;
- agrumi: sensazione olfattiva che ricorda il frutto degli agrumi (limone, mandarino, arancia e bergamotto);
- camomilla: sensazione olfattiva che ricorda il fiore di camomilla;
- carciofo: sensazione olfattiva del carciofo;
- erba: sensazione olfattiva dell'erba appena tagliata;
- erbe aromatiche: sensazione olfattiva che ricorda le erbe aromatiche di campo (rosmarino, salvia, origano, timo, ecc.);
- eucaliptus: sensazione olfattiva tipica delle foglie di eucalipto;
- floreale: sensazione olfattiva complessa che ricorda in generale l'odore dei fiori definito anche "floreale";
- foglia di fico: sensazione olfattiva tipica delle foglie di fico staccate (lattice);
- foglia di olivo: sensazione olfattiva che ricorda l'odore della foglia di olivo stropicciata;
- frutta esotica: sensazione olfattiva che ricorda l'odore della frutta esotica (ananas, banana, mango e papaia);
- frutti rossi: sensazione olfattiva che ricorda i frutti del sottobosco ( mora, fragola, mirtillo, ribes nero);
- mandorla: sensazione olfattiva che ricorda la mandorla fresca (spesso retronasale);
- mela: sensazione olfattiva che ricorda il profumo della mela fresca (bianca o verde);
- noce: sensazione olfattiva che ricorda il mallo della noce (spesso retronasale);
- pepe verde: sensazione olfattiva che ricorda l'aroma dei grani di pepe verde;
- peperone: sensazione olfattiva che ricorda il peperone rosso o verde fresco;
- pera: sensazione olfattiva che ricorda l'aroma del frutto della pera;
- pinolo: sensazione olfattiva  che ricorda l'aroma del pinolo (spesso retronasale);
- pomodoro verde: sensazione tipica della foglia di pomodoro;
- pomodoro maturo: sensazione tipica del pomodoro maturo (spesso concentrato);
- vaniglia: sensazione tipica della vaniglia secca naturale in polvere o baccello, differente dalla sensazione di vanillina.

SAPORD'OLIO
Via Po n. 84/88
00198 ROMA

11 commenti:

  1. Un evento davvero interessante, grazie per questo utilissimo post , ne farò tesoro. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  2. Per me che amo l'olio extravergine, in questo posto ci passerei ore, che bello! Un bacio

    RispondiElimina
  3. fra qualche ora sono a roma grazie delle dritta

    RispondiElimina
  4. che post interessante e pieno di informazioni , grazie ! Buona settimana, un abbraccio !

    RispondiElimina
  5. un post fatto molto bene, interessante e ricco di informazioni utili per chi come me fa molto uso dell'olio d'oliva. Grazie.

    RispondiElimina
  6. Bello, mi sembra un posto davvero interessante. Non credo che a Milano ci sia nulla del genere, peccato! Grazie anche per le preziosissime informazioni che ci hai dato, una fortuna da conservare!

    RispondiElimina
  7. un posto bellissimo ci hai presentato silvietta e che bella che sei venuta in foto, hai uno sguardo furbettissimo

    RispondiElimina
  8. Appena capito da quelle parti non manchero di fare una visita .Molto interessante grazie!

    RispondiElimina
  9. Grazie per il post, è un'utile guida per chi vuole imparare qualcosa di più sull'olio.
    Buona serata! :)

    RispondiElimina
  10. Un bellissimo post, grazie! Buona serata

    RispondiElimina

!-- Nivo Slider Inizio-->