baklava


Oggi vi porto in Medio Oriente, dove questo dolce è diffusissimo soprattutto in Turchia ma anche in Israele, la ricetta cambia da città a città, ma anche da famiglia a famiglia, secondo la tradizione va servito tagliato in triangoli o rettangoli. E' un dolce fatto a strati con molta frutta secca proprio per questo ricco di calorie...inoltre è anche imbevuto con succo di limone zuccherato e miele, insomma oggi vi propongo una botta di vita (in realtà questa ricetta l'ho preparata l'inverno scorso): il baklava! Ho scoperto la pasta fillo (o phillo, come preferite) proprio grazie al mio blog, lo avevo aperto da poco e c'era un contest che prevedeva preparazioni di ricette proprio a base di pasta fillo...e così è nato il mio amore verso questo ingrediente che trovo molto versatile in cucina, sia per preparare ricette dolci che salate...altre mie ricette con la pasta fillo (molto vecchie, di 2 anni e mezzo fa) le trovate qui...dolcissimo e soleggiato (speriamo!!) fine settimana a tutti, un abbraccio SILVIA


ingredienti per 6 persone:
400 gr pasta fillo (o phillo)
200 gr noci
150 gr pistacchi
180 gr  burro fuso
cannella in polvere
ingredienti per lo sciroppo:
50 gr di miele
450 gr di zucchero
300 ml d’acqua
2 cucchiai di succo di limone (limoni delle mie piante!!)

Ho preparato lo sciroppo: ho sciolto lo zucchero con l’acqua sul fuoco, ho aggiunto il miele e il succo di limone, non appena inizierà a bollire diventerà sempre più denso, dopo pochi minuti ho tolto dal fuoco e fatto raffreddare. Ho preso la prima sfoglia di pasta fillo e l'ho spennellata con il burro fuso e messa sul fondo di una pirofila imburrata, ho messo sopra sopra altri 5 strati di pasta fillo ciascuno di questi spennellati con il burro, dopo 6 strati ho messo le noci e i pistacchi tritati grossolanamente e la cannella in polvere. Ho coperto con altre 6 sfoglie, sempre spennellate di burro fuso e frutta secca e cannella,  ho finito con con 3 fogli di pasta fillo, sempre spennellate con il burro; ho tagliato la pasta in diagonale per ottenere dei rombi, ma senza andare a fondo, ho cotto in forno a 180° per circa 40 minuti. Ho tolto il dolce dal forno ho versato lo sciroppo freddo facendolo penetrare tra le fessure dei tagli fatti precedentemente. Far freddare il dolce prima di servire.


62 commenti:

  1. Ciao, non ho saputo resistere: appena ho visto la parola "baklava" mi sono fiondata a vedere, felice che tu avessi scelto questa ricetta. Adoro il baklava!!!
    ci hai messo molto tempo a prepararlo? la paura che fosse un lavoro lunghissimo, mi ha sempre fatto desistere dal prepararlo, ma ne mangerei a chili!!!!
    Brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è una preparazione particolarmente lunga, almeno per me ;) grazie!!

      Elimina
  2. è molto diffuso anche in Grecia dove, per l'appunto, me ne facevo delle gran scorpacciate! Pesantino ma delizioso! Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. Ma che ricetta gustosa!!!! Assolutamente da provare al più presto!!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che buona :-P L'ho assaggiata in loco e ne sono rimasta estasiata...adesso non mi resta che replicare con la tua strepitosa ricetta..grazie Silvietta <3
    la zia cOnsu

    RispondiElimina
  5. silvia sai non l'ho mai provato me la segno ma ora sono curiosa del racconto
    vado a leggere il post

    RispondiElimina
  6. mai usato la pasta phillo...mi incuriosisce la tua ricetta.
    Grazie per averla condivisa
    Amelina

    RispondiElimina
  7. ciao cara
    che ricordi? quando la mangiai la prima volta mi lasciò perplessa per l'abbondanza di miele, ero a Kos, ma adesso ne ho nostalgia. grazie della ricetta
    bacio

    RispondiElimina
  8. super calórica ma super buona!!!

    RispondiElimina
  9. Io l'ho mangiata in Grecia ma non mi sono mai cimentata nella sua preparazione, bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono le cucine di altri paesi, soprattuto quelle speziate e con tanti sapori come quella modiorientale... Complimenti, ti è venuto benissimo questo dolce che ho mangiato solo un paio di volte... devo recuperare!
    Vale

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo assolutamente questo dolce,dalle mie parti trovo difficile trovare la pasta fillo,ma se la trovo proverò a farlo.

    RispondiElimina
  12. Adoro i dolci orientali tipo questo che conosco come anche la pasta phillo che finalmente si trova anche in certe grandi distribuzioni...non tutte. Purtroppo tutti questi non fanno per me visto la mia glice.genetica ma una tantum come dico non guasta. Avevo perso questa ricetta grazie ora la salvo gelosamente, Buona giornata

    RispondiElimina
  13. questo dolce mi ricorda molte estati in grecia!!! buonissimoooo baci silvia!!

    RispondiElimina
  14. Amo la baklava!
    Di norma non amo i dolci troppo dolci, ma ecco, quelli orientali, tutti mielosi con la frutta secca e dolci oltre ogni immaginazione... beh fanno eccezione! li amoo! :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Wow che ricetta fantastica :) Devo prendere l'esempio da te per la mia cucina . Sei sempre brava. e ancora grazie per questa ricetta

    RispondiElimina
  16. l'avevo già vista su un giornale ma non era affatto spiegata bene e ho desistito! dev'essere una bontà, dolcissima ma una volta si può e si deve provare :-)
    buon week end
    raffaella

    RispondiElimina
  17. non ho mai assaggiato questo piatto e mi hai fatto venire una voglio di mangiarlo ;)

    RispondiElimina
  18. vidi questo dolce in una puntata di masterchef, non l'ho mai assaggiato ma dagli ingredienti sembra ottima, sicuramente di mio gusto
    ciao a presto

    RispondiElimina
  19. Ho provato questo dolce in Croazia , era buonissimo ma io non l''ho mai realizzato. La tua è favolosa. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  20. e'molto saporito!!io aggiungo anche una manciata di gocce di cioccolato,cosi tanto per "rafforzare" ;)

    RispondiElimina
  21. avevo letto di questo dolce su alcuni libri mediorientali...ma non sapevo dell'esistenza della pasta phillo!

    RispondiElimina
  22. non l'ho mai sentito questo dolce! Sei brava a cimentarti anche nella cucina estera! ;)

    RispondiElimina
  23. Prima volta che sento nominare questo dolce...

    Xoxo
    Frenzi and the city

    RispondiElimina
  24. Che buono lo adoro quando leggo la ricetta nei libri mi viene sempre voglia di rifarlo ma non ho mai provato.Che sia la volta giusta?. baci cara e buon w.e.

    RispondiElimina
  25. ma che voglia di assaggiarlo, lo farò,sai Sissima mi hai davvero incuriosita, brava.

    RispondiElimina
  26. Non ne ho mai sentito parlare, ma dalle tue foto ho già l'acquolina in bocca.. sembra delizioso.
    Daniela - The Fashion Kaos

    RispondiElimina
  27. ma che buonooo e bello! il ripieno sembra così invitante :P

    Thegoldenwaves.com

    Un bacio M.♥

    RispondiElimina
  28. mi intriga molto questa ricetta,buon we anche a te cara!

    RispondiElimina
  29. Buonissimo, ricetta originale e golosissima! Ciao, buon fine settimana....

    RispondiElimina
  30. sai che non l'ho mai assaggiato ma ne ho sentito tanto parlare... complimenti per la ricetta, ogni volta scopro tante cose nuove...;-)

    RispondiElimina
  31. Fantastica!!!...io adoro la Baklava...l'ho mangiata in Grecia!...la tua è perfetta! :)

    RispondiElimina
  32. Non avevo mai sentito parlare di questo dolce, ma mi incuriosisce molto!!

    RispondiElimina
  33. Mai assaggiato questo dolce, ma sono sicura che è buonissimo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. In effetti ho sempre visto delle ricette di baklava un po' diverse da questa, però è un dolce che non ho mai assaggiato. La tua deve essere proprio buona, con quel ben di Dio di ripieno.. mmmm... Buon fine settimana a te.

    RispondiElimina
  35. Questo dolce mi incuriosisce molto!!!!!!!!!!
    Fashion Mommy

    RispondiElimina
  36. chissà che bontà, l'aspetto è già tutto un programma.
    baci

    RispondiElimina
  37. Non l'ho mai ne sentito nominare ne asseggiato!!
    Sembra buonissimo !!! Lo proverò a fare e poi ti faccio sapere.
    Un bacione

    RispondiElimina
  38. Nooo non ci posso credere, sono capitata el tuo blog x puro caso e mi ritrovo davanti il baklava,il mio dolce! In albania lo facciamo sempre x feste natalizie!Buono buono! questo dolce o piace o non piace xke e' abbastanza dolce! Io l adorooo! le mie zie me lo fanno sempre qnd torno giu nel mio paese!
    Complimenti a te che lo hai fatto! brava brava!

    Rosy
    www.passionsstudio.com

    RispondiElimina
  39. E' una cosa nuova anche per me. Sono curiosa di assaggriarlo!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
  40. E' buonissima! Un dolce che mi ricorda la mia infanzia. Anche in Romania si prepara per le feste e non solo. Lo voglio fare anch'io ...spero prima possibile. un bacio...buon weekend!

    RispondiElimina
  41. Buooona! Mi piacciono un sacco queste calorie!!
    Valgono proprio la pena di essere mangiate!!! ;)
    E' un dolce molto interessante che non conoscevo!
    Buonanotte Silvia! =_=

    RispondiElimina
  42. Ciao cara!! Mio marito impazzisce per questo piatto :D Ne fanno una variante così anche in grecia :D

    ELIZABETH BAILEY BLOG
    BLOGLOVIN
    twitter

    RispondiElimina
  43. Anche io ho conosciuto a pasta phillo grazie al blog e una volta mi sono anche divertita a farla in casa e me ne sono innamorata. La baklava è un dolce che merita, in barba alla botta de vita!!

    RispondiElimina
  44. io non l'ho mai assaggiata ma deve essere buonissima!! complimenti per la ricetta e buon week-end anche a te!

    RispondiElimina
  45. Mmm deve essere buonissima. Devo provarla a fare :D

    RispondiElimina
  46. Adoro la pasta fillo, ma fatico a trovarla nei supermercati, so che esistono molte ricette in rete per farla homemade....ci proverò!

    RispondiElimina
  47. Mmmm <3 mi hai fatto venire un bell'appetito!!! Bontà! ti aspetto http://violettas.altervista.org/

    RispondiElimina
  48. io adoro la baclava...ti e' venuta magnifica!
    francesca

    RispondiElimina
  49. Buonissimo questo dolce. Lo ma ngiamo sempre a natale. Una vera "botta" di dolcezza! Io la pasta la trovo nei negozi rumeni ed è buonissima.
    buona domenica!

    RispondiElimina
  50. Buonissimo questo dolce. Lo ma ngiamo sempre a natale. Una vera "botta" di dolcezza! Io la pasta la trovo nei negozi rumeni ed è buonissima.
    buona domenica!

    RispondiElimina
  51. non ho mai assaggiato questo dolce, deve essere proprio buono! buon we

    RispondiElimina
  52. non conoscevo questo dolce....
    Cri
    www.2fashionsisters.com

    RispondiElimina
  53. Oh mio dio, non puoi farmi questo! Ottimoooo! <3 ti aspetto da me xoxo Donny di www.fashionfordonny.com

    RispondiElimina
  54. finalmente l'ho trovato!!!!!!! nn ricordavo il nome ma il ricordo è sempre presente nella mia mente e sulle mie papille gustative!!!!! ho mangiato uesto dolce a Parigi in un ristorante ai Quartieri Latini e mi sono innamorata....grazie e...te lo copio...naturalmente!!!!!

    RispondiElimina
  55. Questo dolce mi ha sempre incuriosito, che brava ad averlo realizzato con le tue mani!! Un abbraccio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  56. in una giornata come questa,fredda e umida mi servirebbe proprio questa tua delizia,complimenti!

    RispondiElimina