madeleines ai fiori di lavanda

Oggi sarò tutto il giorno a CULINARIA, come perdermela, c'è da 8 anni a Roma, ma io è la prima volta che vado...perchè? Perchè prima del blog non andavo ad eventi enogastronomici e l'anno scorso non mi sono informata, quindi l'ho saltato...Conosco bene il mercato della Garbatella, semplicemente perchè io ho abitato a 5 minuti da lì, non chiedetemi il motivo per il quale non ci abito più...sono comunque nata alla Garbatella, ho vissuto lì fino a 10 anni, e poi dai 23 ai 32 circa...poi ho deciso di vivere lontano dal centro di Roma, dove c'è ancora tantissimo verde, senza rumori, smog...Ed ora passiamo al premio che mi è stato donato da Elisa, il very inspiring blogger award, grazie, in basso trovate tutto, come sempre...vi lascio anche la colazione per domani...buona domenica, un abbraccio SILVIA 

ingredienti per 25 madeleines
3 uova
15 gr burro
170 gr farina 00
150 gr zucchero
1 cucchiaino lievito
1 cucchiaio e mezzo fiori di lavanda
*alzatina in porcellana EASY LIFE DESIGN

Ho passato al setaccio la farina con il lievito. Ho fatto sciogliere a bagnomaria il burro e lasciato freddare. Ho sbattuto le uova con lo zucchero fino a far diventare il composto chiaro e spumoso, ho incorporto, poco alla volta lavorando il composto con una marina con un movimento dal basso verso l'alto per non smontare il composto, la farina setacciata con il lievito, poi il burro sciolto, sempre poco alla volta e infine e i fiori di lavanda, deve diventare un composto omogeneo. Ho messo il composto in frigorifero per 1 ora a riposare (per far sì che venga la "gobbetta"). Ho scaldato il forno alla massima temperatura (220°), ho riempito gli stampini in silicone con il composto, e informato le madeleines per 4 minuti. Quindi ho abbassato la temperatura a 180° e continuato la cottura per altri 5 minuti, devono risultare dorate. (dosi prese dal libro "Madeleines" di Lucia Pantaleoni, ma ricetta da me rivisitata)














Ed ecco il premio che mi ha donato Elisa:
Devo raccontare 7 cose su di me:
1) non ho figli;
2) sono divorziata da 12 anni e da 10 anni ho un'altro compagno;
3) ho deciso di vivere in un quartiere lontano da Roma per godermi la natura, la tranquillità, l'aria di mare, il verde...
4) ho aperto il mio blog da 2 anni e 2 mesi, prima cucinavo le solite cose che facevano tutti, senza impegno, primi, carne in padella, pesce solo al forno, qualche dolcino tipo ciambellone, ma solo perchè me lo chiedeva il mio compagno...;
4) ho un cane di nome Maya, presa da canile La Muratella, è con noi da 4 anni, la amo!
5)  oltre a cucinare (e mangiare) mi piace molto viaggiare, soprattutto in Asia, quest'anno spero di riuscire ad andare in Myanmar...il biglietto aereo costa anche 1.000 euro!!
6) prima di questo blog non sapevo fotografare e della fotografia non me ne importava nulla, ora me la cavo...;
7) vado matta per tutto ciò che riguarda la cucina, utensili, stampi, ecc...non compero vestiti ma questi oggetti si! (pura pazzia...lo so..ne ho tanti ancora mai usati...)

E adesso devo nominare 15  blog ai quali dedico il premio:

59 commenti:

  1. Gli metterò sulla lista con le ricette da provare, ho ancora dello zucchero alla lavanda fatto quest'estate.
    Bellissimi!
    Grazie per le risposte, ci hai permesso di conoscerti un po' di più!
    Buona domenica, a presto!

    RispondiElimina
  2. Che bello cara portaci come sempre il tuo reportage dell' evento. Questa colazione mette felicita al primo morso. Complimenti per il premio. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Amo la lavanda nei dolci emana un profumo meraviglioso e da un sapore molti dolce buona Domenico

    RispondiElimina
  4. mi manca lo stampo... sevo rimediare oltre che belle saranno buonissime! buona domenica!

    RispondiElimina
  5. Che strane che sono queste madeleines,non si sente troppo l'odore di lavanda?
    Molto interessante invece Culinaria ... poi ci racconti qualcosa?
    Buona domenica

    RispondiElimina
  6. Al profumo di lavanda devono proprio essere un qualcosa di delizioso. Devo proprio decidermi a comprare lo stampino.

    RispondiElimina
  7. Che belle le madeleines! Con i fiori alla lavanda devono essere proprio particolari... e buone!:)

    RispondiElimina
  8. profumatissime le tue madeleines..
    ti auguro di passare una bella gionata a Culinaria..poi ci racconti!!
    baci

    RispondiElimina
  9. ciao
    sono meravigliose le tue madeleines!!! certo che Roma in questo w-e pullula di eventi! peccato non essere li!!! baci

    RispondiElimina
  10. uhmuhmmmmmmmmmmmm che profumooooooooooo!ILe

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il premio, e per queste madeleines che hanno un aspetto bellissimo!!
    Le tue fotografie vengono sempre più belle, si vede che ci metti passione!
    spero che passi una bella giornata a Roma,
    a presto
    Dany

    RispondiElimina
  12. Madeleines al profumo di lavanda... una vera prelibatezza!!!

    RispondiElimina
  13. Bella la Garbatella.. Mantiene ancora quell'essenza di romanità!
    BAci!

    RispondiElimina
  14. Buonissime queste madeleine!!!
    ..e come avrei voluto venire con te da CULINARIA piuttosto che stare in divano con la febbre...SGRUNT..:-( ..
    Bacioni Silvia, bello leggere qualche cose di te!
    Roberta

    RispondiElimina
  15. devo dire che hanno un aspetto magnifico complimenti non conosoc la garbatella nel mio prossimo viaggio a roma proverò ad afrci un giro

    RispondiElimina
  16. Ciao Silvia :) Deve essere bello CULINARIA, poi raccontaci eh! :) Deliziose queste madeleines, complimenti! :) Grazie per averci detto un po' di te, un bacione e buon inizio settimana! :**

    RispondiElimina
  17. sempre buone le madeleines brava ...ti sei divertita a culinaria? ti abbraccioe ti auguro un buon inizio settimana

    RispondiElimina
  18. Cara Silvia che belle le madeleines e che belle le foto...complimenti per il premio e grazie per avermi pensata...un abbraccio e aspetto il post su CULINARIA

    RispondiElimina
  19. Sono buoni vero? li avevo fatti pure io anni fa e con il te sono speciali, complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  20. ma che splendore e chissa' che buon profumo e come ti invidiooooooooooooooo io non co sono mai andata ad eventi enogastronomici :(

    RispondiElimina
  21. Ciao silvia adoro le madeleines e queste sembrano deliziose! Un abbraccio e buona settimana
    paola

    RispondiElimina
  22. cara sei veramente brava...chissà che buoni...

    RispondiElimina
  23. Mmm tesoro e queste sono la mai passione e alla lavanda, non oso immaginare il sublime sapore!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  24. Belli, soffici e profumati! Le metto sulla lista da provare ma prima devo acquistare lo stampo! Ciao e buon divertimento alla CULINARIA!!!

    RispondiElimina
  25. pensa, Silvia, che io, dopo aver avuto la casa infestate dalle api, ho tolto una siepe grandissima di lavanda!!! a saperlo te ne spedivo un po'.... :-) bacioni

    RispondiElimina
  26. Immagino la bontà li adoro figuriamoci questi!!
    Complimenti per il premio!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  27. Complimenti per il premio e per le deliziose madeleines!

    RispondiElimina
  28. Oops...che sbadata!! Grazie mille per avere pensato a me, mi fa moltissimo piacere! Un bacione!

    RispondiElimina
  29. Che belle le madeleines con i fiori alla lavanda! Complimenti per il premio, grazie per aver pensato a me.Attendo un dettagliato resoconto su culinaria. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  30. ma che delizia, devono essere profumatissime, divertiti a culinaria e facci un bel resoconto, fai partecipare anche noi a questo evento, un bacio

    RispondiElimina
  31. che delizia le medaleines!!!! no le ho mai fatte ma le mangio sempre volentieri in pasticceria con il the!
    ora ci provero'...tu mi stimoli sempre :-)
    mille grazie per aver pensato a me con il premio!!!! onoratissima....prestissimo rispondero'!
    ps grazie x aver detto alcune cose private di te!

    RispondiElimina
  32. Mille grazie Silvia premio che ritiro ben volentieri
    e le dedicherò il prossimo post ciaoo!!
    un forte abbraccio

    RispondiElimina
  33. che buone!! ma lo sai che non ho lo stampo...è una di quelle cose che rimando sempre e alla fine non lo prendo mai!!uff a questo punto DEVO!sono troppo buoneeeee baciii

    RispondiElimina
  34. che belle e profumatissime madeleines :) bravissima! buona settimana

    RispondiElimina
  35. La lavanda nelle madeleines è un tocco chic e molto particolare. Brava!
    simo

    RispondiElimina
  36. Se immagino il profumo delle tue madeleines, mi sembra di poter volare in provenza. Bravissima.

    RispondiElimina
  37. Immagino il profumo di questi dolci, veramente speciale!!Complimenti per il premio, ciao

    RispondiElimina
  38. chissà che profumino!!!! questo stampo me lo devo comprare assolutamente...

    RispondiElimina
  39. io adoro le madeleine e la lavanda la tua è una combinazione da provare assolutamente ciao rosa


    http://kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
  40. che meraviglia e che profumo!

    RispondiElimina
  41. Belle e soffici Silvia..complimenti! Sai che anche noi oggi abbiamo postato una ricetta con le madeleines? salate però...:) Baci!

    RispondiElimina
  42. io un po' ti invidio per l'evento e per questi dolcetti che devono essere di un buono.....

    RispondiElimina
  43. Silvia cara, mi auguro gradirai la sorpresa che troverai andando sul mio blog http://www.lericettediziabianca.blogspot.it/2013/03/very-inspiring-blogger-award-2013.html
    Un bacio!
    bianca

    RispondiElimina
  44. Devono essere profumatissime le madeleine alla lavanda!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  45. Che delizia queste madeleines alla lavanda, bisogna provarle! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
  46. ciao cara e grazie per il premio, mi sono incantata a guardare le madeleine.......che buone ed hanno un aspetto molto invitante!!!

    RispondiElimina
  47. Ciao Silvia grazie per il premio!!!!
    E' bello leggere e conoscersi un po' di più, lo sai che si somigliamo molto, come te prima del blog cucinavo le stesse cose e non mi interessavo alla fotografia, ora invece ci provo ;)
    Adoro anche gli stampi e stampini e non sai come ti invido quella stupenda alzatina e soprattutto quelle profumatissime madeleines....meravigliose!!
    Ancora grazie, a presto :)

    RispondiElimina
  48. e infatti eri lì in prima fila :D
    hai preso appunti che poi mi passi tutto?!?!!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheheheheh, ho preso appunti con le foto e la testa (spero!!) passo tutto anzi...dobbiamo andare a mangiare un brunch "pomeridiano" al ristorante La Veranda (vicino al Vaticano)...lo Chef Claudio Favale con la sua cucina (e quindi la sua grande esperienza, fatta sul campo da tanti anni) mi ha letteralmente conquistata!! Bacio! :D

      Elimina
  49. devo per forza regalarmi questo stampo così potrò provare le madeleines, devono essere sofficissime

    RispondiElimina
  50. tesoro grazie mille per premio!:* festeggio prendendo una di queste delizie alla lavanda! mai provate così!! devono essere eccezionali:) e che bella presentazione:**

    RispondiElimina
  51. Ciao Silvia!!!!!! Grazie mille per aver pensato a me, stringo forte al cuore questo significativo premio e prendo un dolcetto!!!!
    Ancora grazie e mille baci!!!

    RispondiElimina
  52. Ciao Silvia,
    anche io condivido la tua passione per i gadget di cucina e li preferisco di grna lunga a un vestito nuovo o a un paio di scarpe che mi fanno l'occhiolino da una vetrina.
    Non ho lo stampo per le madeleines anche se mi piacciono tantissimo, in più ho dei bei cespugli di lavanda in giardino e tutti gli anni raccolgo i fiori. Di solito li uso per fare dei profumabiancheria ma voglio provare a utilizzarli in questi dolcetti che sembrano deliziosi. :)
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  53. Complimenti mper il permio e che belle le tue madelaines, sai che non ho mai provato a farle!!! a presto Manu

    RispondiElimina