pain perdu di panettone con cocco

Non avevo mai assaggiato questa ricetta, l'ho variata utilizzando il panettone e ne è nata una colazione a dir poco squisita, leggera no, ma nelle fredde mattinate d'inverno, quando minaccia addirittura neve, ci sta proprio tutta...Esistono tante versioni, ovviamente, sia dolci che salate, la ricetta base dò la possibilità di utilizzare fette di pane che si ha in casa da qualche giorno (pain perdu= pane perso, raffermo), passate velocemente nel latte per farle ammorbidire (così assorbono il liquido), poi si passano nell'uovo sbattuto con lo zucchero, infine fritte nel burro...L'origine di questa ricetta è francese (ma sembra che era popolare anche nel Medioevo in Inghilterra), chiamata anche French toast, si può anche aggiungere anche della frutta fresca, o marmellata, miele, cioccolato, gelato, sciroppo d'acero, ecc...nella versione salata basta aggiungere un pizzico di sale al posto dello zucchero, e si può mangiare con ketchup, maionese, formaggio, carne fredda, ecc...(informazioni prese dal web). Ottima idea per la colazione di domattina...;) Ringrazio Serena per avermi donato il premio Liebster Blog Award, in basso trovare il banner e tutte le informazioni. 

ingredienti per 2 persone:
4 fette di panettone al mandarino LOISON
30 gr zucchero
20 gr cocco grattugiato
30 gr burro
1 uovo
1 dl latte
**piatto e tazza linea Osteria CERAMICHE TAPINASSI
Ho tagliato 4 fette dal panettone e con un coppapasta ne ho ricavato dei quadrati. Ho versato il latte in una ciotola e ho immerso, per pochi secondi, i quadrati di panettone nel latte. Ho sgusciato l'uovo e l'ho sbattuto con 20 gr di zucchero, ho sgocciolato le fette di panettone e l'ho passate nell'uovo, da entrambi i lati. Ho fritto in padella dove ho fatto fondere il burro, le ho fatto leggermente dorate, poi ho messo su un lato delle fette parte dello zucchero rimasto e le ho voltate per farle caramellare nel burro, ho fatto la stessa cosa per l'altro lato. Le ho servite calde spolverizzate di cocco grattugiato.
(ricetta tratta dalla rivista La Cucina del Corriere)


Grazie a Serena per avermi donato il premio Liebster Blog Award
Le regole da seguire sono:
1. Elencare 11 cose che mi riguardano
2. Rispondere alle 11 domande a me rivolte da Serena “dolci pensieri
3. Scrivere 11 domande per le persone che nominerò a mia volta
4. Invitare a mia volta altre 11 persone, di cui apprezzo il blog
Punto 1: 11 cose che mi riguardano
  1. oltre a cucinare adoro viaggiare, e questo blog parla anche di questo
  2. adoro la natura, ho un piccolo orto in giardino che coltiva il mio compagno, prevalentemente in estate
  3. adoro gli animali, ho adottato 4 anni fa Maya, da un canile di Roma
  4. oltre a cucinare adoro mangiare e assaggiare sempre cose nuove
  5. non conosco l'invidia e la gelosia, sono sentimenti che non fanno parte del mio modo di vivere, d'altro canto non sopporto invece chi lo è
  6. preferisco i cibi salati a quelli dolci, ma cucino entrambi
  7. mi piace molto anche fotografare, cogliere l'attimo attraverso l'obiettivo
  8. sta diventando per me quasi una mania comperare oggetti per la cucina o per fotografare il cibo
  9. amo l'Asia, sto cominciando a programmare il mio prossimo viaggio estivo che sarà in Myanmar
  10. non sopporto chi mi da della stupida dicendo "che non capisco" mi manda letteralmente in bestia
  11. sperimentare per me in cucina è essenziale, non potrei farne a meno per come vedo io la cucina e le ricette
Punto 2: rispondere alle 11 domande a me rivolte da Serena…
  1. Ingrediente che non manca mai nella vostra cucina? Farina
  2. Vino bianco, rosso o birra? tutti e 3
  3. Pepe bianco, nero, rosa o verde? tutti
  4. La vostra spezia preferita? Cannella
  5. Riso o pasta? entrambi
  6. La vostra torta preferita? non saprei, me ne piacciono tante
  7. Cosa amate di più cucinare? TUTTO
  8. Perchè? Perchè mi rilassa e il fatto di poter creare dal nulla un qualcosa mi esalta
  9. Da chi avete acquisito la voglia di cucinare? Dalla mia passione per gli ingredienti
  10. Spesa tutte le settimane o quando avete finito le scorte? Tutte le settimane
  11. Per coccolarvi e coccolare i vostri cari, quale piatto riesce a soddisfarvi? Sicuramente un dolce
Punto 3: Scrivere 11 domande per le persone che nominerò a mia volta
    1. Cucinare è un piacere o un dovere?
    2. L'ultimo libro che hai letto
    3. Perchè hai aperto un blog
    4. Quale è il tuo nick in rete?
    5. Caffè o tè?
    6. Quale stagione preferisci?
    7. L'ingrediente che preferisci in cucina
    8. La spezia che odi
    9. L'erba aromatica che ami 
  10. La tua ultima vacanza è stata in..
  11. Preferisci vestire elegante e sportiva?


Punto 4: Invitare a mia volta altre 11 persone, di cui apprezzo il blog:
   1. Claudia carotinabbrustolita
   2. Roberta facciamocheerolacuoca
   3. Vaty vatineesuvimol
   4. Giuliana lacucinaimperfetta
   6. Silvia silviaaifornelli
   7. Maria ledolcicreazionidimaria
   8. Giovanna pastaenonsolo
   9. Inco dolceehobby
  10. Marisa uncicloneincucina
  11. Barbara giornisenzafretta

46 commenti:

  1. Ciao Silvia, che delizia questo pain perdu, deve essere buonissimo... anche se ho mangiato molto, oggi, una fettina la assaggerei volentieri ;) Complimenti anche per il meritatissimo premio, un bacione e buona serata! :)

    RispondiElimina
  2. Idea bellissima e buonissima ! Un abbraccio tesoro e buona serata !

    RispondiElimina
  3. ciao
    grazie per aver accettato il mio premio!!! e che meraviglia il tuo pain perdu, ho giusto il panettone di san biagio da finire!!!! baci

    RispondiElimina
  4. complimenti per il premio e per questo pain perdu di panettone delizioso arricchito con il cocco.
    Rosalba

    RispondiElimina
  5. Ma sai che mi piace molto il pain perdu con il panettone? Ottima idea ;-)

    RispondiElimina
  6. grazie carissima!!!!! lo apprezzo molto e sono felice che ti piaccia il mio blog!!!! intanto ti ho inserita nel mio blog roll per aggiornarci continuamente sulle nostre novità e spero vorrai fare altrettanto!!! grazie ancora e un forte abbraccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei già inserita, ho una pagina apposita per la blog roll

      Elimina
  7. anzi...ti ho già inserita da tempo!!!! anch'io ti apprezzo moltissimo!!!!!

    RispondiElimina
  8. Che dire, un'ottimo suggerimento per un riciclo davvero goloso!

    RispondiElimina
  9. Buoniiiii! I french toast sono spettacolari! :P Baci :*

    RispondiElimina
  10. lo adoro anche io! cosi si parte con energia!

    RispondiElimina
  11. mmmmmm, buono il pain perdu. Pensa che qui è all'odine del giorno ma con il panettone i francesi se lo sognano!!buoni Sissi. ps: alle domande sulla cucina avrei risposto come te!

    RispondiElimina
  12. Grazie Silvia!!!
    Sai davvero tanto gentile, mi fa piacere che ti piaccia il mio blog!
    Ottimo questo pain perdu, a me piace molto e con il cocco non l'ho davvero mai preparato.
    Ti abbraccio! Roberta

    RispondiElimina
  13. Golosissimo il tuo pain perdu, ho giusto un paettone ancora da consumare. Ti ringrazio veramente tanto per il premio, mi fa piacere vedermi in quell'elenco. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. sissi una colazione davvero chic e che belle queste domande cosi si conoscono un pò meglio le blogger ^.^ un bacione

    RispondiElimina
  15. Buonissimo la tua variante col panettone deve essere deliziosa. Baci

    RispondiElimina
  16. Che bontà questa ricettina.
    Una colazione veramente molto gustosa

    Baci
    Taty

    RispondiElimina
  17. Ti ho citata per un gioco, se ti va passa da me!!!! ciao.

    RispondiElimina
  18. E vabbè non sarà leggero, ma buonissimo s (poi ha un nome così bello questo dolce)!! E poi dici bene: nelle fredde mattinate d'inverno ci sta proprio alla grande. considerando che per sabato prossimo è prevista neve....ci faccio un pensierino!!
    Myanmar...che spettacolo!! (anche noi stiamo programmando per la prossima estate e abbiamo puntato sul sudafrica!).
    Tanti bacioni silvietta, buona giornata (e buona programmazione di viaggio!!)

    RispondiElimina
  19. Ciao Silvia, grazie per il premio e per questa golosissima ricetta!!! Buon lunedì!

    RispondiElimina
  20. Silvia sei una bellissima persona ed è bellissimo conoscerti un pò di più.....

    ps. questo dolcetto è da leccarsi i baffi....un bacino stefy

    RispondiElimina
  21. Premi su premi complimenti Silvie' super e sempre meritati ..... ma perche' conosci dolci leggeri e che magari fanno anche dimagrire? si? allora inizai a postare :)))))))))) super goloso mi sembra il cocco poi buonatotte con me sfonderesti solo porte aperte ahahhahahah buon lunedi sopratutto serena settiman davvero..... ti abbraccio fortissimamente... Giovanna....

    RispondiElimina
  22. Ottimo suggerimento, deliziosa questa ricetta. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  23. premi meritatissimo e ricetta fantastica..
    baci

    RispondiElimina
  24. Che bella questa ricetta, non la conoscevo da te non si finisce mai d'imparare!

    RispondiElimina
  25. Adoro il pain perdu e la variante al cocco la trovo proprio interessante!
    byuona settimana
    simo

    RispondiElimina
  26. Ciao Silvia
    Ma sai che mi é proprio avanzato un intero panettone??? E' sì e sto cercando qualche ricetta per utilizzarlo. Buttare mai e mangiare il panettone così a quasi pasqua non mi va.
    Questa ricetta é venuta a far il caso mio.
    Buona..... anche a merenda....
    Buona settimana.
    Thais

    RispondiElimina
  27. mmmm....mi ispirano tantissmo!

    RispondiElimina
  28. Buonissimo!!! Sì, ok, non e' leggero ma fa cosiì freddo che una merenda proprio in questo momento con questa delizia, sarebbe perfetta!!!! :)
    Baci!!! :)

    Partecipa al GIVEAWAY : 2 RIGHE D'AMORE

    RispondiElimina
  29. poco importa se non è light a me piace lo stesso :D ahahhah buona serata Silvietta :-**

    RispondiElimina
  30. Mai fatto ma deve essere ottimo

    RispondiElimina
  31. anche se il french lo prediligo nella versione basica, davvero intrigante la tua variante =) bella la presentazione

    RispondiElimina
  32. Ciao cara, nel mio blog c'è un regalino per te! Non sentirti obbligata, è solo un pensierino!

    RispondiElimina
  33. Devo riconoscere che crei sempre ricette molto originali! Bravissima!

    RispondiElimina
  34. Hai avuto ottima idea Silvia, bravissima...io, con mio ultimo panettone ho fatto un dolce che sarà presto pubblicato. Ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Buona idea per una colazione super!Brava

    RispondiElimina
  36. Che bella ricetta... mi riporta alla mia infanzia. Sei proprio brava

    RispondiElimina
  37. mmmm... non so perchè ma questa ricetta mi ricorda le hawaii... sarà il cocco!? comunque sembra deliziosa! gnam gnam ;)

    RispondiElimina
  38. con il pane già è buona questa ricetta ma figuriamoci la tua versione con il panettone è una bontà...!!! Ti ho nominata nel mio post un gioco per conoscersi, se ti va vieni a vedere...buona giornata Silvia...!!

    RispondiElimina
  39. Un'idea originale per rendere ancora più gustoso il classico panettone! Brava...Alison

    RispondiElimina
  40. ottimo consiglio per il riciclo del panettone!

    RispondiElimina
  41. che buono il panettone così! come dici tu non proprio leggera questa ricetta ma ogni tanto si può! :)

    RispondiElimina
  42. complimenti
    unita ai tuoi lettori fissi ricambi?
    http://assaggi-incucina.blogspot.it grazie

    RispondiElimina