canederli patate e speck

I canederli o Knödel (in tedesco) o chineglis o chineghi (in friuliano), sono un gustoso primo piatto tipico della cucina tedesca, austriaca, ceca, slovacca, polacca, trentina, altoatesina, e dell'alto Veneto. Sono dei grossi gnocchi composti anche da pane raffermo, latte e uova, è una ricetta antica e un'ottima idea per riciclare il pane raffermo...anche qui poi le varianti sono tante e ci sono anche quelle che, al posto del pane, utilizzano polenta di grano saraceno, oppure sono fatti anche con gli spinaci, in questa ricetta c'è l'aggiunta delle patate, solitamente si insaporiscono con speck o pancetta, oppure formaggio e prezzemolo, a volte con la cipolla. Se ne formano delle palline che poi sono cotte in acqua bollente salata. Per gustarli dal vivo tra settembre e ottobre vengono organizzate delle settimane gastronomiche in onore di questo piatto a Casterotto (informazioni prese dal web).



ingredienti per 2 persone
per i canederli:
200 gr patate MA.DE.CO.
70 gr pane parzialmente cotto a filone BONTA' DI ALTAMURA
latte
mezza cipolla
30 gr speck a pezzettini
50 gr grana grattugiato
1 uovo
1 cucchiaio olio extravergine di oliva biologico 
1 rametto di rosmarino (della mia pianta!!)
sale
farina
per condire:
burro
salvia (della mia pianta!!)
grana grattugiato
*piatto SATURNIA
Ho tagliato il pane a dadini e lessato le patate con la buccia in acqua salata, una volta cotte le ho spellate e passate allo schiacciapatate e messe da parte. Ho scaldato il latte e versato sul pane per bagnarlo in modo uniforme. In una padella ho rosolato con l'olio extravergine di oliva la cipolla tritata finemente, ho unito il rosmarino tritato e lo speck a dadini piccoli e appena inizia a sfrigolare ho aggiunto le patate schiacciate, ho mescolato bene e fatto asciugare per qualche minuto, ho tolto dal fuoco e ho unito quindi tutto il pane, ho aggiunto il grana grattugiato e l'uovo e impastato con le mani. Ho preparato quindi i canederli facendo delle palline con le mani li ho passati nella farina e messi in frigo per qualche ora, coperti da carta trasparente. Quindi li ho ripresi, li ho cotti in acqua bollente salata per circa 15 minuti e conditi con burro fuso, foglie di salvia e grana grattugiato, che, con il burro, ha formato una cremina. (ricetta tratta dalla rivista A TAVOLA)
Ho abbinato un vino rosso Valpolicella classico SARTORI


Anche quest'anno torna nelle piazze l'iniziativa Arance della Salute promossa dall'AIRC, scegli le arance della salute per aiutare l'AIRC a mettere il cancro all’angolo.
Sabato 26 gennaio con un contributo di 9 euro si acquisteranno 2,5 kg di arance rosse di Sicilia e un numero speciale di Fondamentale con i consigli e le ricette per una sana e gustosa alimentazione. Che aspetti, trova la tua piazza!!

75 commenti:

  1. Mai provati, ma mi fanno tanto gola. Bravissima


    Pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Con i canederli mi conquisti subito cara! Sono bellissimi i tuoi e prima o poi li proverò anche io!!
    Brava!
    un bacione
    Mari

    RispondiElimina
  3. Che squisitezza i canederli!!! Voglio farli anch'io!

    RispondiElimina
  4. mi hai fatto venire voglia di farli,è da un pò che non li faccio e so che sono buonissimi, mi organizzero per farli in settimana ;)
    baci

    RispondiElimina
  5. Con le patate non li conoscevo,con il pane ci ho provato alcune volte ma non erano come quelli mangiati in montagna,i tuoi hanno un'aspetto favoloso quasi quasi ci riprovo!
    Ciao Francesca

    RispondiElimina
  6. Che buoni, Silvia, nemmeno io li conoscevo fatti con le patate... ottimi! :D Complimenti e un bacione, buona serata! :)

    RispondiElimina
  7. che buoni i canederli ...mi ricordo quando li ho scoperti la prima volta in vacanza e da allora incantata! :)

    RispondiElimina
  8. che buoni,un piatto speciale,mi mancanoi tanto,mi sa che li farò.....ciao

    RispondiElimina
  9. Mmmm li adoro...sono di un buono davvero unico!!!! Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono moltissimo i canederli, mi ricordano le settimane passate in montagna!
    buona serata
    Vale

    RispondiElimina
  11. Sai che non ho mai provato a farli ?? Sembrano deliziosi, i tuoi ... baci !!!

    RispondiElimina
  12. Ma che brava che sei Silvia! una ricetta tutti i giorni! :-)
    i canederli poi..li adoro!

    RispondiElimina
  13. Semplicemente squisiti!!! Ho già l'acquolina in bocca:-) un abbraccio e complimenti

    RispondiElimina
  14. come sembrano buoniii!!! sai che anch'io li ho fatti allo speck domenica a pranzo, però ho seguito una ricetta senza patate...interessante anche la tua versione!!! baci!

    RispondiElimina
  15. Mai mangiati, gli ingredienti mi ispirano molto , li proverò...complimenti buona settimana a presto, baci, baci!!!

    RispondiElimina
  16. Assolutamente imperdibili per me che vivo in Trentino!:-) Li hai preparati benissimo! Un bacio cara!

    RispondiElimina
  17. Ma dai!!!! Li abbiamo mangiati questa sera in brodo!!!
    Cavolo devo rifarli per postare la ricetta..è che quando preparo le cose la sera non le fotografo perché senza luce con la compattina vengono uno schifo le foto..UFF!
    ma che buoni, li hai preparati benissimo!
    Baci grossi! Roby

    RispondiElimina
  18. Your dumplings and sauce sound amazing! I think I love every country's version :) And how nice that you still have some of your own herbs to use...mine are under the snow! xo

    RispondiElimina
  19. Cone al solito li presenti in modo divino..

    RispondiElimina
  20. complimenti, super come sempre.
    ciao ciao e buona giornata
    emme

    RispondiElimina
  21. Che bel piatto e che belle foto! Hanno un'aspetto veramente invitante e succulento!

    RispondiElimina
  22. Mi piacerebbe proprio assaggiarli, immagino che buoni!!

    RispondiElimina
  23. con il pane avanzato si fanno miracoli !!!

    RispondiElimina
  24. i canederli sono ottimi...i miei li adorano!!!!! un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  25. Non li ho mai assaggiati, grazie per la ricetta, un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Mai mangiati, ma sempre visti in tv.....secondo me sono squisiti, prima o poi devo decidermi a farli, specialmente ora che tu hai spiegato chiaramente come farli :D
    Buona Settimana

    RispondiElimina
  27. Mi leggi nel pensiero, sono di una bontà unica, da fare prima che passa l'inverno!

    RispondiElimina
  28. mai fatti..devo rimediare metto l'acquolina solo a guardare!

    RispondiElimina
  29. una sorta di plpettine di patate? allora ho fatto i canederli senza saperlo :D buonissimi! mi piace l'abbinamento degli ingredienti, una ricetta deliziosa e da provare! ciao cara!

    RispondiElimina
  30. a trieste non si fanno i knodel ma un qualcosa di molto simile e più gustoso, comunque i tuoi mi ispirano molto, ottimo l'abbinamento con il vino, brava silvietta

    RispondiElimina
  31. Che delizia, complimenti! Un'abbinamento perfetto!
    Bacioni
    A presto

    RispondiElimina
  32. non li ho mai preparati nè mangiati, devo darmi una mossa :) grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  33. Molto gustosi e invitanti, una vera bontà!!!! Baci e buona serata

    RispondiElimina
  34. non ho mai preparato i canederli ma la tua ricetta è molto invitante, la provo!

    RispondiElimina
  35. Ho una passione per tutto ciò che è Alto Adige, i canederli sono in cima alla lista e i tuoi sono stra-invitanti!
    simo

    RispondiElimina
  36. Non gli ho mai preparati chissà che buoni!!
    Buona serata baci!

    RispondiElimina
  37. Buonissimi!!! io li ho preparati una volta ma sono venuti troppo duri ed erano un mattone!!!!Mi segno la tua ricetta che prima o poi li provo!! :) un bacio,Monica

    RispondiElimina
  38. fantastici pure questi! che fame!!!

    RispondiElimina
  39. non li ho mai fatti e solo a leggere gli ingredienti mi vien voglia di mangiarli!

    RispondiElimina
  40. Ciao Silvia, buonissimi questi canederli, prendo nota....Ps.Anch'io ho un cane, oltre al gatto, sempre preso in canile....Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  41. Superlativi questi canederli, ho preso già nota!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  42. interessante questo modo di fare i canederli con le patate

    RispondiElimina
  43. Ottima versione come Knödel jaaaa fatti con patate farina ecc. ma i canderli proprio questi Alto Adige Süd Tirol parte italiana e anche austriaca vengono usualmente fatti solo con pane raffermo speck aromi ecc. e dall'altra parte sono i "Brotknödel favolosi ti mettono uno grande assieme allo spezzatino ed un bun bicchiere di birra Augustin.
    Ciao cara un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per aver aggiunto tutte queste altre informazioni, un abbraccio

      Elimina
    2. fantastici i tuoi canederli. Tra le tante ricette la tua è la più convincente. Voglio, provarla.

      Elimina
  44. Ciao Cara,
    Mi sono sempre ripromessa di preparare i canederli e non faccio mai...
    Ma devo assolutamente rimediare.... Sono buonissimi.
    Intanto prendo appunti della tua ricetta.
    Un abbraccio.
    thais.

    RispondiElimina
  45. li conosco, sono buonissimi ! Buona settimana, un bacione...

    RispondiElimina
  46. Li ho sempre adorati ma mai provato a farli. Il tuo risultato mi invoglia tanto e ti ringrazio per la ricetta Silvia :)

    RispondiElimina
  47. Che bontà di piatto.
    Non mi vergogno dirlo..ma io non li ho mai assaggiati.
    I tuoi sono perfetti.
    Buon appetito!!
    Un bacio.
    ùInco

    RispondiElimina
  48. In questi giorni così freddi non c'è nulla di meglio che un bel piattino caldo e appagante per la vista e per il palato. Ottima ricetta, mi sta venendo una fame!!

    RispondiElimina
  49. Sembrano buoni, ora passo la ricetta a mia nuora!!
    ;-)

    RispondiElimina
  50. Meraviglia!! Non li ho mai assaggiati in realtà ma queste foto mi fanno venire una fame!
    baci silvietta, bravissima!

    RispondiElimina
  51. non conoscevo questo primo piatto straniero, complimenti!

    RispondiElimina
  52. Buonissimi!
    Anche io li ho fatti qualche giorno fa!
    baci

    RispondiElimina
  53. Li adoro, ma sai che non ho mai, dico mai, provato a utilizzare le patate nell'impasto? Assolutamente da provare, saranno sicuramente buonissimi!

    RispondiElimina
  54. Un'idea molto interessante per riciclare il pane avanzato e soprattutto un piatto davvero completo e profumato!

    RispondiElimina
  55. Ma che buoniiii!!!! Tanta voglia!!!!!
    Un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  56. ciao
    io li adoro, li faccio anche io spesse volte per non buttare il pane... tengo presente la tua versione che mi appare molto ghiotta!!!
    baci

    RispondiElimina
  57. Non ho mai provato i canederli, la tua versione con le patate e speck mi piace molto, mi segno la ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  58. Non ho mai assaggiato i canederli, ma si tratta di una di quelle ricette che mi incuriosisce sempre tantissimo quando la vedo realizzata.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  59. anch'io come altre non le ho mai provate!! devono essere buonissime!! mi segno la ricetta, baci e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  60. Quanto i piacciono i canederli e in genere tutti i piatti tirolesi! Sei stata bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  61. ho giusto del pane raffermo...magari li provo a fare..grazie!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  62. Se passi da me c'è un pensiero per te. Spero di tuo gradimento. Un abbraccio.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  63. Buoniiiiiii. Li farò in versione gluten free quando farà più freddo :)

    RispondiElimina
  64. Ciao,
    ti ho appena inseriti tra i "nuovi" FoodBlog che ho scovato in rete... o non ti avevo mai incrociato prima oppure ho fatto una ripetizione ;o)
    http://www.lospaziodistaximo.com/2013/01/foodblog-it-nuovi-arrivi-dalla-alla-l.html
    Simona

    RispondiElimina
  65. Che meraviglia!!! Proverò la tua ricetta con la patata! Hanno un'aspetto delizioso :-) Ciao!!

    RispondiElimina
  66. I canederli sono squisiti e la tua ricetta mi piace molto, un abbraccio
    Annaemy ♥

    RispondiElimina
  67. Mi hai fatto venire la voglia di provarli subito,che gustosi!

    RispondiElimina
  68. Favolosi!!! Li ho mangiati anche ai funghi e sono deliziosi.... brava!!

    RispondiElimina