ravioli ripieni di fonduta al tartufo

Ringrazio Stefy del blog dolcimanontroppo.blogspot.it per avermi donato questo premio

Dichiaro che i blog seguenti da me scelti rispettano le 5 regole del Premio “Il Blog Affidabile” disponibili a questa pagina http://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile. Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio.
1° Luisella Ricettosando


3° Valentina cucinafaciledivale

4°  Elena apanciapiena

5° Ilaria ladolceilaria
  
Come si distingue un Blog Affidabile?
1) E’ aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l’argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e
originali
5) Non é infarcito di troppa pubblicità





La ricetta di oggi è un classico piemontese, infatti la farcitura di questi ravioli è una fonduta al tartufo bianco d'Alba, se vi dico che è buonissima ci credete? E tutto contenuto in un vasetto, ce lo siamo mangiato nei ravioli in 2, ci credete? Penso proprio di si...
PER 2 PERSONE
160 gr farina pasta fresca 
80 gr farina manitoba
2 uova
1 pizzico di sale
Ho impastato gli ingredienti facendo la fontana e ho preparato la sfoglia, ho coperto da un telo e messo 
a riposare per 1 ora. Questa volta ho voluto provare nell'impasto anche la manitoba perchè da all'impasto elasticità (vero!).:
Per il ripieno
1 vasetto di fonduta al tartufo le goloserie di campagna CASCINA SAN CASSIANO
(Una morbida crema aromatizzata al tartufo che renderà i piatti unici) 
100 gr fontina
latte


Appena ho aperto il vasetto di fonduta al tartufo il profumo si è sprigionato in tutta la stanza. Ho steso la pasta con la nonna papera e l'ho messa all'interno del raviolatore a cuore, pigiando all'interno  e facendo attenzione a togliere l'aria, all'interno dei ravioli ho messo la fonduta al tartufo, aiutandomi con 2 cucchiaini, ho coperto con altra pasta sfoglia solo dopo che l'ho bagnato con un pennello imbevuto di acqua per sigillare i bordi.
Ho continuato così fino al termine della pasta sfoglia. Ho lasciato riposare, nel frattempo nella DUSPAGHI ho fatto bollire l'acqua salata, in'altra pentola a 2 manici ho messo dell'acqua e sopra il contenitore in acciaio inox dove ho messo, tagliata a pezzettini, la fontina per farla sciogliere a bagnomaria, ho aggiunto soltanto un pochino di latte per non far addensare troppo. Ho cotto i ravioli in acqua bollente salata, scolati li ho messi nei piatti e ho aggiunto sopra la fontina sciolta a bagnomaria.
Simpaticissimo il raviolatore a forma di cuore, ottima la fonduta al tartufo, prodotto tipico piemontese, per fare i ravioli fatti in casa, quindi un prodotto genuino, non occorre poi tanta fatica ed il risultato è squisito!
Ho abbinato un vino rosso Cabernet Sauvignon fornitomi da CANTINE DEI DOGI

particolare del ravioli a forma di cuore



42 commenti:

  1. Oh tesoro che raviolino...Buono!!!!!!
    E complimenti per il premio STRA MERITATO!!!!
    Un bacio Silvia

    PS e quello stampo dei ravioli ora lo cerco!!!!!

    RispondiElimina
  2. Un primo piatto eccellente, ciao, buona settimana!!!

    RispondiElimina
  3. fantastici i ravioli... e GRAZIE TESORO <3 mi fa davvero 1 piacere enorme... contraccambio menzionandoti sul post del premio con vero piacere <3

    RispondiElimina
  4. Semplicemente fantastici!!!

    RispondiElimina
  5. <3<3<3 http://ricettosando.blogspot.it/2011/04/ragu-di-braciole-alla-barese-di-mirella.html

    RispondiElimina
  6. buoni i ravioli...e complimenti per il premio...lo meriti!!!!

    RispondiElimina
  7. ma che ravioli fantastici io metto il tartufo da tutte le parti !

    RispondiElimina
  8. Complimenti per la vincita! Buonissimi questi ravioli: il tartufo lo adoriamo e in una pasta ripiena è davvero la fine del mondo!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il premio mia cara e...questi ravioli sono un qualcosa di...indicibile!!!!!Non buoni...molto, molto di piu!!!Mi hanno proprio..colpita e affondata!!!:-)))))Adoro i tartufiiiii!!!Strabravaaaaaaa!!!Un abbraccio!!!Passa un buon 1 Maggio;-)

    RispondiElimina
  10. Immagino l'odore . . .Bel piatto :). . .notte

    RispondiElimina
  11. Io lo chiamo un raviolo affidabile.
    a presto

    RispondiElimina
  12. che piatto!!!complimenti...un ripieno decisamente buono,bravissima!!

    RispondiElimina
  13. Cara, complimentoni per il premio e soprattutto... per questa pasta davvero specialissima!! :-) Un abbraccio!
    Elisa

    RispondiElimina
  14. sono goduriosi!che bello quell'aggeggino!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per il premio e i ravioli che bontà!!
    Buon 1° maggio un bacione

    RispondiElimina
  16. Innanzitutto complimenti per il premio... concordo in pieno! Super meritato ;) E poi che dire di questi ravioli... peccato solo essere allergici al tartufo!!! Bello e comodo il raviolatore ;)

    RispondiElimina
  17. complimenti per il premio e complimenti anche per gli squisiti ravioli...
    lia

    RispondiElimina
  18. Silvia! Complimenti per il premio e per questi invitantissimi ravioli con fonduta al tartufo! Devono essere squisiti! Mi intriga molto conoscere il loro sapore! Devo trovare quel barattolo!!! Grazie per essere diventata mia follower! :) Un abbraccio! A presto, Rosalinda!

    RispondiElimina
  19. sono convinta siano davvero squisiti!!Complimenti per tutto!!
    baci

    RispondiElimina
  20. intanto inizio a farti i miei complimenti per questi ravioli e poi devo dirti che sono strafelice del tuo regalo. Mi fa piacere che il mio blog sia ritenuto affidabile. Grazie ancora

    RispondiElimina
  21. Favolosi questi ravioli. Un abbraccio , buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  22. Deliziosi i ravioli col ripieno di fonduta! ^-^
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. WoW!!! buonissimi questi ravioli! brava Silvia

    RispondiElimina
  24. con un tale ripieno immagino quanto possano essere gustosi!

    RispondiElimina
  25. stupendo lo stampo come i ravioli!

    RispondiElimina
  26. wow! chissà che bontà! da piemontese di sicuro apprezzo! :D
    Baci Baci
    PS: non sono un'esperta, ma in piemonte li chiamiamo agnolotti e non ravioli...però ripeto che non sono esperta! :D

    RispondiElimina
  27. Ottimi i tuoi ravioli, complimenti ^_^

    RispondiElimina
  28. Immagino il profumo di questi ravioli. Buoni!

    RispondiElimina
  29. Complimenti!!
    Un piatto favoloso.
    Premio meritato.
    Buon 1°maggio.
    Inco

    RispondiElimina
  30. Da provare per una bella cenetta ciao cara buon 1 Maggio un abbraccio

    RispondiElimina
  31. ciao silvia complimenti per il premio meritatissimo ricevuto, grazie per questa bella ricetta, sono bellissimi, complimenti cuoca sopraffina.)) ciao buon primo maggio rosa a presto

    RispondiElimina
  32. Che meraviglia i tuoi ravioli!mi piace tantissimo l'attrezzo usato!!

    RispondiElimina
  33. Deliziosi, da far venire l'acquolina in bocca!
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  34. te lo meriti proprio questo premio . complimenti per i ravioli. buona serata cry68

    RispondiElimina
  35. Che bontà!!!! Mi fai tornare la fame!!! ^__^
    Complimenti anche per il premio meritatissimo!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  36. Che primo!!! Incontra i miei gusti davvero questa esplosione di tartufi e fontina, bravissima.

    RispondiElimina
  37. Grazie mille Silvia!! Proprio un gran bel pensiero che mi ha fatto tanto piacere..nel prox post lo pubblico, grazie mille!!
    Un bacione grande

    RispondiElimina
  38. Questi ravioli sono stupendi da vedere e immagino anche buonissimi da mangiare...molto particolare la forma a cuore!
    Grazie del premio! Altre amiche me lo avevano assegnato e ora ho aggiunto anche te nel mio post...
    http://sognatoridicucinaenuvole.blogspot.com/2012/04/sformato-di-melanzane.html

    RispondiElimina
  39. grazie per aver gradito, per chi me lo ha chiesto lo stampo si trova da Pastorino Casa, basta cliccare sul link negli ingredienti della ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina