FARINA KITCHEN

(foto dell'ufficio stampa)

FARINA KITCHEN Il nuovo locale del giovane Luigi Beninati, già titolare di Farina Tiburtina, Farina Lab e Farina Malaga in Spagna, ha aperto a Roma, in Via Ergisto Bezzi 31,  qui a Trastevere in cucina troviamo lo chef Emanuele La Corte. Il format è sempre lo stesso (pizzeria e un pò di cucina) con tanti cibi sfiziosi street food, sicuramente il prodotto principale, che spicca, è il "Pagnottello".

 
Ma cos'è? E' un panino che si scioglie in bocca, preparato con 72 ore di lievitazione con farina forte e integrale e cotto nel forno a legna al momento per 2 minuti circa a 370°, si ispira al già più famoso Panuozzo di Gragnano, è morbido dentro e croccante fuori farcito in diverse varianti con prodotti campani e pugliesi: Radici (con ragù alla genovese e scaglie di pecorino romano Dop) e Donna Maria (con scarola napoletana), Black Sabbath (con patate cacio e pepe, pomodorini cotti a legna, pancetta coppata croccante e ricottina di bufala), Trinacria (pesce spada piastrato, pesto alla trapanese, songino e pomodoro verdone), Baby Pork (sfilaccio di maialino, demi-glace di mele, patata schiacciata e salsa verde).

Oltre a questi ben altri Pagnettelli ci aspettano: 29 tra classici stagionali, integrali e dolci, il menù troviamo anche:
- otto primi piatti (come i Pici alla Amatriciana Dop, risotto con fonduta di provola, guanciale croccante e friarielli, taglietelle al pesto di pistacchi, burrata affumicata pugliese e alici, tortellone rosso ripieno al brasato di maialino, funghi porcini e scaglie di tartufo nero) , di cui sei a base di pasta fresca preparata da loro;

- quattro tipologie di focacce Kitchen gourmet: quella nera con pesto di rucola, stracciatella pugliese, salmone marinato e pomodori secchi; quella integrale con gamberi, granella di pistacchio, salsa all'aneto, robiola e songino; quella con lardo di colonnata, miele, funghi porcini, gorgonzola e noci, ecc.;
- dieci pizze napoletane cotte a legna (5 rosse e 5 bianche);

- i fritti la montanara, la frittatina di pasta, l'arancino, la crocchè, la pizza fritta e, da non perdere, le patatine artigianali tagliate a mano oltre alle classiche anche quelle ai 4 formaggi, al ragù bianco, cheddar, porchetta e scamorza, e tante altre;

- insalate (greca; sfiziosa al salmone; al polpo e salsa yogurt al tabasco; insalata di pollo fritto e salsa al formaggio);
- i taglieri di mare e di terra (come il pugliese con prosciutto crudo e stracciatella pugliese, oppure il Marinero con trancio di pesce spada battuto di basilico, o ancora il FISH'FRIT con pesce fritto  o il CHICKEN FRIED con pollo fritto alle mandorle, NAPOLEONE con maialino da latte cotto al forno a legna con patate, carciofo alla giudia e salsa all'habanero);


- per terminare con i dolci di loro produzione o provenienti da Napoli (il babà, la pastiera napoletana, la delizia al limone, il tiramisù anche al limoncello); infine una selezione di birre di qualità e ad una carta dei vini che conta oltre 50 etichette da tutta Italia.
Quattro locali di puro street food (e non solo) con abbinamenti di ricette della tradizione partenopea e romana rivisitate.
 
FARINA KITCHEN
Via Ergisto Bezzi n.31 (Trastevere)
00153 - Roma
Aperto 7 giorni su 7
12.00 - 15.30 / 18.00 - 00.30
tel. 06 42918500
www.pickyourkind.com
kitchen@pickyourkind.com

Nessun commento:

Posta un commento