Re-Cake 2.0: i cruffin

...ricomincio finalmente da oggi a postare ricette nuove! O forse ancora qualche ricetta vecchia può darsi che la pubblico in questo periodo ma comunque si riparte alla grande!! E come non ripartire alla grande con una nuovo, entusiasmante appuntamento con Re-cake 2.0 il gioco più dolce che c'è!! Dopo la pausa di agosto siamo prontissime per offrirvi un nuovo dolce con il quale giocare per 1 mese...i cruffins!! Sinceramente già guardando le foto di questi dolcetti sono rimasta estasiata e ho capito che mi sarebbero piaciuto davvero tanto!! Non sono poi così difficili da preparare, no, e il risultato è una sorta di (quasi) cornetto, se vogliamo dire così, soltanto con una forma diversa...sicuramente li proverò in futuro magari con altri ripieni ;) 


ora passiamo al dolce del mese: i cruffin! Ci siamo ispirate al blog di ladyandpups e abbiamo riprodotto la ricetta, a mio parere fantastica! Buoni anche se io ho utilizzato un pò meno burro (100 gr in totale), non amo il burro e mi sembrava comunque troppo quello della ricetta...ho preparato i cruffin in un giorno di pieno sole e se non ci si affretta a stenderli e arrotolarli si può rischiare che la pasta si secchi...comunque nel suo insieme il procedimento di preparazione non è per nulla difficile e magari in futuro li proverò senz'altro con l'aggiunta di un altro ripieno...a me sono piaciuti molto e ho notato che si mantengono anche un paio di giorni...cioè quelli che sono durati nella credenza!! 
Ingredienti:
150 g farina 0
150 g di farina 00
6 g lievito  di birra disidratato
10 g di sale fino
130 g di acqua tiepida + 30 g (2 cucchiai) per eventuali aggiunte
50 g di burro non salato, ammorbidito e tagliato a cubetti
165 g di burro non salato, a temperatura ambiente
Procedimento:

Due ore prima di cominciare a preparare l’impasto, lasciate 165 grammi di burro non salato sul bancone della cucina, per portarlo a temperatura ambiente.

Nell'impastatrice (oppure in grande ciotola se impastate a mano) mescolate insieme la farina 0 e quella 00, il lievito e il sale. Aggiungete 130 grammi di acqua tiepida e impastate a bassa velocità per 3 minuti. L'impasto deve essere leggermente ispido e rigido, ma se si ha difficoltà a tenerlo unito, aggiungete gli ulteriori 30 grammi (2 cucchiai) di acqua e impastate di nuovo. 
Unite quindi i 50 gr di burro tagliato a cubetti e impastate a bassa velocità per 5 minuti, fino a che l'impasto non sarà ben incorporato. Aumentate la velocità e impastate per altri 10-15 minuti, dovete ottenere un impasto liscio ed elastico.
Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per 40-45 minuti a temperatura ambiente.

Trasferite la pasta su una superficie leggermente infarinata e dividetela in 4 parti uguali. 

Lavorate una porzione alla volta e coprite il resto (senza stringere eccessivamente) con della pellicola trasparente. 

Spolverate la pasta con la farina in modo che non si attacchi, poi stendetela fino ad ottenere uno spessore di 1 cm. 

Con la macchina per la pasta (la famosissima Nonna Papera) - nella misura più grossa – inserite la pasta, passatela, piegatela a metà e passatela un'altra volta.  
Infarinate la pasta su ambo i lati e iniziate a tirarla con la macchina fino a raggiungere la misura più sottile (la pasta deve diventare sottilissima).

Per evitare il ripiegamento della pasta durante questo processo, posatela pulita e ben stesa sul bancone. 
L'impasto sarà molto lungo, quindi dovrete tagliarlo a metà, e tenerlo steso.
Ora, con le dita, strofinate delicatamente un sottile strato di burro a temperatura ambiente (deve essere molto morbido ma non fuso) su tutto l'impasto, fino ai bordi. Fate i calcoli che ogni striscia è 1/8 di pasta, pertanto dovrete usare 1/8 del burro.

Fate questo per entrambe le sezioni della pasta.
Una volta terminato, iniziate ad arrotolare l'impasto di una striscia da un estremo all'altro, il più stretto possibile, ottenendo un tronchetto saldo. Posizionate il rotolo su un'altra estremità di striscia imburrata, e rotolate di nuovo. 

Ora tenete da parte il tronchetto così ottenuto e fate lo stesso passaggio con le altre strisce. 

Alla fine vi ritrovete con 4 rotolini di pasta. Prendente ogni rotolino e tagliatelo a metà nel senso della lunghezza, prendete una striscia così ottenuta e, con il lato tagliato verso l'esterno, arrotolatelo come a formare un nodino e infilate le estremità sotto.
Posizionate i nodi ottenuti all'interno di una teglia per muffin imburrata.

Ripetere il processo con le altre 3 porzioni di impasto e burro. Otterrete in tutto 8 cruffin.

Se si sta facendo questo il giorno prima, si può avvolgere la teglia con pellicola e lasciare in frigo. In caso contrario, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela a temperatura ambiente per 2-3 ore fino al completo raddoppiamento.
Cucinate in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti, fino a quando si gonfiano e si dorano (non spennellare con uovo se si vuole spolverarli di zucchero a velo).
Lasciate raffreddare leggermente su una gratella, quindi spolverizzate con zucchero a velo.

Consiglio vivamente misurare gli ingredienti in peso.

Questa ricetta ha una leggera nota sapida. Se si vuole che sia più dolce, ridurre il sale a 1/2 cucchiaino, quindi aggiungere 2 cucchiai di zucchero all'impasto. 

Invece di zucchero a velo, si possono rotolare i cruffin nello zucchero.
Ecco i vari passaggi spiegati da Lady andPups.

qui trovate il blog di Re-cake  2.0 nuovo di zecca! E le istruzioni per poter preparare questi favolosi dolcetti...ed anche il regolamento per partecipare per essere in regola (cioè non "fuori gara")...buon divertimento!! 

Da oggi fino a lunedì, 
venite a scoprirete
 le nostre Re-Cake #07 nei nostri blog!

23 commenti:

  1. sono molto invitanti ....volevo solo sapere se hai seguito la ricetta proposta (tranne per il burro che hai ridotto)oppure hai usato qualche altra ricetta?chiedevo perchè in giro consigliano di usare anche la pasta brioche che ovviamente contiene anche le uova...mentre in questa del contest non ce ne sono!!!un grazie anticipatamente........................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho seguito la ricetta alla lettera, diminuendo il burro, come ho scritto ;)

      Elimina
  2. da fare sicuramente,avevo già visto questa delizia,grazie cara a te e a re cake che ci invoglia a conoscere e scoprire tante ottime preparazioni,buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. che carini che sono Silvia, domani a colazione ne vorrei uno ! Buon we, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Interessante questa ricetta mi piace molto, non vedo l'ora di cimentarmi

    RispondiElimina
  5. Strepitosi, da provare quanto prima! Bentrovata Silvia, le foto sono stupende, i tuoi cruffin si mangiano con gli occhi!
    Un abbraccio , a presto !

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia di dolce, fa venire veramente voglia di provarli. Intanto mi li mangio con gli occhi, anche se non basta ! Complimenti !

    RispondiElimina
  7. Spettacolo!! Quella tecnica di stendere la pasta con la macchinetta la devo provare subito!! Troppo belli!!
    Buona Domenica!!

    RispondiElimina
  8. wowwww...ma che meraviglia questi dolcetti! E immagino quanto siano buoni, viene voglia di prenderne uno :)
    Un bacio e buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Favolosi...sono rimasta incantata dalla loro bellezza e dalla loro consistenza lievitata benissimo e soffice come una nuvola (e le foto rendono tantissimo).Bravissima come sempre Silvia,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro ma che bontà!
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  11. Fatti oggi!una meraviglia.......ci vuole solo un po' di pazienza nelle sfoglie.otttimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, sono contenta che ti sono piaciuti! Se ti fa piacere puoi iscriverti a Re-cake e partecipare al gioco con questi dolci, il gruppo si trova su facebook, il link è questo: https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/?fref=ts
      a presto!!

      Elimina
  12. Osservando il tuo capolavoro, mi vien voglia di impastare subito !

    RispondiElimina
  13. Sono veramente golosi ed originale, voglio provarli al più presto, bravissima Silvia!

    RispondiElimina
  14. Oh mamma! Che meraviglia di dolci che sono i cruffin! Hanno proprio un aspetto "simpatico" e goloso :)

    RispondiElimina
  15. Wow, che splendore! Da oggi adoro i cuffin! ☺

    RispondiElimina
  16. sono favolosi....immagino farciti come saranno....mhhh

    RispondiElimina
  17. li ho visti in giro sul web, ma non mi sono mai cimentata...che sia la volta buona?

    RispondiElimina
  18. Belli , golosi e molto invitanti, ricetta segnata. Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  19. Non li conoscevo l'aspetto è molto invitante.

    RispondiElimina