Gourmet experience al Campus Etoile Academy

Sono tornata da pochi giorni da un blog tour molto speciale al quale ho partecipato insieme ad altri food blogger la  "Gourmet experience al Campus Etoile Academy" (30 ottobre - 1 novembre) dello Chef Rossano Boscolo che si trova a Tuscania (VT). Avevo avuto modo di conoscere questa bella realtà nel 2012 durante un corso su "dolci da colazione e da tè" e ho accettato con entusiasmo la proposta di tornare nuovamente lì.

Il Campus Etoile Academy non è soltanto una "scuola di cucina" (anzi non chiamiamola "scuola") ma una vera e propria prestigiosa Accademia di Cucina. 
Si trova all'interno di un ex convento abbandonato nel 1798 in seguito alla soppressione degli ordini religiosi, adibito poi ad altri usi (fra i quali il mattatoio), nel 1971 il terremoto che colpì Tuscania fece altri grandi danni in questa struttura. Nel 2010, quando lo Chef Rossano Boscolo decise di riportare a nuova vita l’immobile, è diventato non solo bello ma assolutamente funzionale, e, secondo me, assolutamente adatto ad una Accademia di Cucina sia per l'eccezionale cornice paesaggistica mozzafiato che per gli spazi enormi che ci sono a disposizione all'interno di questo ex convento (ci sono anche 32 camere da letto al piano superiore e così diventa assolutamente interessante passare un intero fine settimana qui tra corsi, buona cucina e relax).
Il Campus ha tanti laboratori: la cucina con postazioni singole per professionisti e amatori Pellegrino Artusi, il laboratorio-aula magna Vincenzo Cervio con 48 posti a sedere, la cucina professionale Bartolomeo Scappi, il secondo laboratorio di pasticceria Antonio Latini, il laboratorio di panificazione e pizzeria Giovanni Nelli dotato anche di forno a legna. E ancora...hanno un orto!! Si l'orto dei semplici mi ha ovviamente entusiasmato visto che anche io a casa ho un orto ed anche piante da frutto, e capisco benissimo l'importanza di scegliere materie prime di eccellenza, di prima qualità, senza pesticidi e conservanti, e quindi è interessante il fatto di poter utilizzare materie prime coltivate nel proprio giardino.

Condivido in pieno la scelta dello Chef Rossano Boscolo di trasferire qui a Tuscania il suo "Campus Etoile Academy" anche per essere portavoce della qualità dei prodotti del territorio ai quali appartengono tutti i criteri per una sana e variata alimentazione anche della nostra dieta mediterranea, che tanto ci fa bene ed amiamo!  
Tanto mi è piaciuto di questa "Gourmet experience al Campus Etoile Academy": l'accoglienza serena e professionale di tutto lo staff, le camere ampie arredate in stile moderno, la professionalità dello Chef Rossano Boscolo, gli Chef e Maestri Pasticceri che, seppur giovani, sono molto, molto preparati nelle loro specializzazioni, che ho potuto vedere sia durante la cena/cooking show che durante il corso intensivo che abbiamo fatto lì, questi Chef ed il Maestro Pasticcere hanno saputo trasmettermi nozioni delle quali farò sicuramente tesoro.

Perchè è un campus/accademia? Perchè i corsi professionali svolti lì (sia per diventare cuoco che pasticcere) durano ben 8 mesi, 3 di corso e 5 di stage e già questo mi sembra un bel percorso formativo completo; inoltre ex allievi e altri Chef e Pasticceri, anche se non si sono formati lì in passato, ma che hanno fatto altre esperienze lavorative per medi o lunghi periodi, possono venire al Campus a lavorare sia per trasmettere le esperienze acquisite che per acquisirne, a loro volta, altre all'interno del Campus stesso...fantastico no? In pratica uno scambio di sapere e di studio continuo lì!! Questo mi è piaciuto proprio tanto.

E ancora... è stato entusiasmante cucinare: questi i 3 piatti che ho preparato al corso intensivo del Campus Etoile Academy, sotto la paziente e preziosissima guida dei 3 Chef:
- gamberi in pasta kataifi con guanciale, maionese ai funghi porcini e insalatina, 
- risotto alla zucca con cuore di crema di gorgonzola dolce, pomodori confit, mandorle tostate e polvere di funghi porcini,
- polpo in oliocottura (a bassa temperatura) su crema di castagne e cavolo nero croccante (ripassato in aglio, olio e peperoncino),

La fantastica la cena/cooking show che hanno preparato appositamente davanti ai nostri occhi gli Chef Francesco Triscornia, Simone De Siato e Giuseppe Settani e il Maestro Pasticcere Ruggero Carli, profumi, sapori intensi e prelibate note in bocca per questa cena che ha risvegliato positivamente e appassionatamente tutti i miei sensi: 

- sushi frozen (ovvero sashimi di salmone con alghe nori e tè e gelato al latte),
- tartare di vitello con gel di funghi porcini, con polvere di olio affumicato e chips di parmigiano con nota acida data da una salsa di pomodoro e lamponi,
- risotto (riso Acquerello) ai gamberi, barrata e crema di pistacchio, con polvere di olive nere e cipolle,
- chitarrini (fatti in casa è una pasta tipica proprio della zona) all'amatriciana con spuma di carbonara e guanciale croccante,

- pastrami di vitello con flan di porcini e mantecato di patate in salsa barbecue

il dessert al piatto preparato per l'occasione di questa cena dal Maestro Pasticcere Ruggero Carli: paccheri di ananas con cremoso all'anice, crumble di menta, gelatina di fragola e gelato al fiordilatte.

Il giovane e talentuoso Maestro Pasticcere Ruggeri Carli, che ha fatto solo pochi anni fa i suoi studi di pasticceria qui al Campus Etoile Academy per poi fare qualche esperienza fuori e tornare nuovamente qui come insegnante, complimenti!!

Infine abbiamo terminato questo blog tour con la visita alla Chiesa di Santa Maria Maggiore e alla Basilica di S. Pietro prima di rientrare a Roma.

Un ringraziamento allo Chef Rossano Boscolo per l'invito nel suo fantastico Campus e agli Chef Francesco Triscornia, Simone De Siato, Giuseppe Settani e al Maestro Pasticcere Ruggero Carli che ci sono stati vicini in questi giorni e hanno cucinato per noi. Per le informazioni sul Campus e i loro corsi:
CAMPUS ETOILE ACADEMY
Largo della Pace, 1
01017 Tuscania (VT)
telefono: 0761 445160
info@campusetoile.com

Ero in compagnia di:
Martina di Trattoria da MartinaElisa di Kitty’s Kitchen, Raffaella di Profumo di cannella, Ada di Siciliani creativi in cucinaAlessandra di Mamma papera, Claudia di Verde Cardamomo, Luca di Per un pugno di capperi, Maria di Cooking planner, Rossella di Ma che ti sei mangiato,  Valentina di Appetitosando, Tamara di Un pezzo della mia maremma. 

10 commenti:

  1. una bellissima esperienza raccontata attraverso delle foto splendide !Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!!!!!!!!!!! Bellissimo tutto Azzurra

    RispondiElimina
  3. Bellissima esperienza.
    Conosco Tuscania, è un piccolo gioiello.

    RispondiElimina
  4. Caspita che bella esperienza! E che foto stupende!

    RispondiElimina
  5. Complimenti! Dalle tue parole trapela tutto il tuo grande entusiasmo :) Continua così!

    RispondiElimina
  6. Mmmh, che bella esperienza Silvia!! Ripartiamo????? :*

    RispondiElimina
  7. Un'esperienza molto interessante!

    RispondiElimina
  8. Cara Silvia, é una esperienza che piacerebbe anche a me, credo che sia un mio sogno nel cassetto! Complimenti per questo splendido reportage, deve essere stata una bellissima esperienza per tutte voi!
    Dolce notte e felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  9. bellissimo Silvia, sono contentissima per te. Un abbraccio e complimenti.

    RispondiElimina