gazpacho di pomodori e peperoni

...ho voluto cambiare casa oltre 7 anni fa, per andare a vivere in campagna, pochissimi vicini (e neanche troppo vicini), zero rumori ma soprattutto un giardino ad angolo con orto, qualche piccola pianta da frutto e tanta quiete...ho 2 patii coperti, uno più grande con tetto in legno, molto vivibile per mangiare (c'è sempre un tavolo fisso infatti lì sotto) dove ogni tanto invito ospiti ai quale mi piace far assaggiare la mia cucina, e spesso provo anche ricette nuove...questo gazpacho è una ricetta nuova...ho utilizzato ortaggi del mio orto e come antipasto è l'ideale quando fa caldo, so che ora non sarebbe forse poi tanto di stagione ma, come al solito, non mi andava di lasciare nel dimenticatoio questa ricetta...vi metto qui sotto la foto dei miei peperoni gialli, ovvio che la pianta era così 1 mesetto fa, ora ancora qualche peperone me lo fa ma piccolo... ;) nel prossimo post invece vi parlerò di questi grissini :) 

ingredienti per 4 persone:
2 piccoli peperoni gialli (del mio orto!!)
3 pomodori casalino (del mio orto!!)
mezza cipolla di Tropea
50 gr di olio extravergine di oliva
sale
pepe nero in grani macinato al momento
coriandolo in grani macinato al momento
qualche goccia di salsa Worcester (quella che si utilizza per preparare il Bloody Mary, ha un gusto ed un aroma speziati e contiene: salsa di soia, aceto, aglio, tamarindo, cipolle, melassa, chiodi di garofano, peperoncino e acciughe)

Ho fatto abbrustolire nel forno a microonde per 2 minuti e mezzo i peperoni gialli, quindi li ho fatti leggermente freddare e li ho spellati, li ho messi nel bicchiere del frullatore ad immersione dove ho aggiunto i pomodori casalino che avevo lavato, tolto il picciolo e le parti non commestibili, asciugati e tagliati a pezzetti, 2 pizzichi di sale, il pepe nero e il coriandolo macinato al momento, la cipolla di Tropea sbucciata e affettata e ho frullato, alla fine ho aggiunto anche qualche goccia di salsa Worcester. Ho lasciato riposare in frigorifero per un paio di ore, fino al momento di servirli insieme ai grissini alla maggiorana (la ricetta dei grissini nel prossimo post). 

22 commenti:

  1. wow, perfetto per un antipasto sano e fresco, oltre che saporito!

    RispondiElimina
  2. DAVVERO OTTIMO ,DI UN COLORE BRILLANTE E ALLEGRO E MOLTO SANO, CIO' CHE MI CI VUOLE OGGI, VADO A PROCURARMI GLI INGREDIENTI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Buono e sano! Poi che colore delizioso!
    A presto
    Vale

    RispondiElimina
  4. Eccomi di ritorno dopo due mesi di inattività per il troppo caldo! Devo dire che condivido appieno la tua scelta e come spesso ti ho detto invidio in senso buono, chi ha l'orto per quanto piccino sia è una grande soddisfazione! E poi che meraviglie possono crearsi come questo Gazpacho :D Bellissimi quei peperoni. Lo scorso anno li ho avuti anche io sul terrazzo, una varietà ma poi presero dei parassiti e fui costretta a buttare l'intera pianta così come i peperoncini e l'alchechengi :( Quest'anno ho di nuovo i peperoncini però :D e stanno crescendo bene!

    RispondiElimina
  5. Che bello è abitare in campagna e godere di un bel giardino, orticello, aria fresca e pulita, silenzio e tanta bontà. Buono il gazpacho con i peperoni !

    RispondiElimina
  6. Sono belle soddisfazioni. La campagna, poi, è bellissima ! E ci regala prodotti unici. Adoro il gazpacho, con i peperoni, poi ;) Un abbraccio !

    RispondiElimina
  7. che bella ricetta Silvia, adoro i peperoni ! Un bacione

    RispondiElimina
  8. una ricetta fresca molto estiva e buonissima, mi hai fatto venire una voglia incredibile di provarla, sicuramente buonissima:)).
    Complimenti Silvia, bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy
    ps: bellissimo avere a disposizione un orto nel quale coltivare ciò che vogliamo...prodotti genuini a km 0 e senza medicine!!!

    RispondiElimina
  9. Io da quando vivo qui vivo di gazpacho in estate!favoloso il tuo!!!

    RispondiElimina
  10. Adoro il gazpacho, il tuo ha un bellissimo colore.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. ciao cara che bella idea stuzzicante e ben presentata. vien voglia di tuffarci quel grissino. un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Adoro il gazpacho, poi fatto con gli ortaggi freschi e del proprio orto ha un valore in più. Bellissimi i tuoi peperoni, che fortuna avere un orto!

    RispondiElimina
  13. adoro il gazpacho e con questo caldo che persiste ci sta pure molto bene!

    RispondiElimina
  14. Freschissimo e di stagione, adoro il gazpacho. Un bacio

    RispondiElimina
  15. Lo sai che dove ci sono i peperoni (del tuo orto poi!!!!) io metto gli occhi a cuoricino! Favoloso questo gazpacho :) Buona giornata

    RispondiElimina
  16. Adoro il tuo orto e le cose meravigliose che prepari con i suoi prodotti!

    RispondiElimina
  17. IO non saprei vivere lontano dalla campagna. Adoro la quiete, adoro stare all'aperto sotto il portico di casa e vivere i grandi spazi di cui dispongo, ma soprattutto adoro andare nell'orto e fare li direttamente la mia "spesa".
    Mai fatto il gazpacho... e mai provato!! Dovrò provarlo prima o poi.
    Baci.

    RispondiElimina
  18. Io abito in un paese piccolissimo, diviso in frazione ancora più piccole, dietro casa il bosco e i suoi abitant,davanti no, ci sono dei vicini (umani), ma basta guardare un po' lontano per trovare lago e montagne..........
    Claudette

    RispondiElimina
  19. Sei fortunata ad avere il tuo orticello che ti regala prodotti così belli :)
    Hai fatto bene a pubblicare questa ricetta, troppo buono questo gazpacho.
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Gazpacho questo sconosciuto (per me!).... bellissimo a vedersi, e dev'essere veramente buono :)
    E visto che non contiene glutine, mi incuriosisce parecchio :)

    RispondiElimina
  21. Scelta di vita ottima, soprattutto per aver creato gli orticelli che ormai nel tuo sito sono un must.
    Ricetta da assaggiare e grissini interessanti dalla foto, aspetto la ricetta ;-)

    RispondiElimina
  22. Anche io sai ho una sana invidia del tuo orticello....ottima e invitante ricetta ,ideale ancora in questi giorni !
    baci

    RispondiElimina