Pandarancia

...qualche giorno fa vi ho parlato della pasta di arancia e ho scritto che mi sarebbe servita per un dolce...eccolo! Tutto il profumo delle arance di Sicilia in questo dolce anche facile da preparare...ricetta della città di Palermo dove la produzione e l'utilizzo degli agrumi è storia...la ricetta è del Pasticcere Antonino Accardi, proprietario di una pasticceria a Palermo...dolcissimo e soleggiato (speriamo!) fine settimana a tutti, un abbraccio SILVIA


ingredienti:
160 gr di farina per dolci
160 gr di burro
130 gr di albumi (4)
180 gr zucchero a velo
90 gr tuorli (5)
80 gr mandorle bianche
60 gr zucchero semolato

Con le fruste montare il burro, i tuorli 80 gr di zucchero a velo, aggiungere la pasta di arancia; macinare finemente le mandorle bianche insieme al restante zucchero a velo, quindi aggiungerlo al composto precedente. Montare a neve gli albumi con lo zucchero semolato. Miscelare delicatamente le 2 masse, per ultimo incorporare la farina setacciata, delicatamente. Imburrare una tortiera quadrata e trasferirvi l'impasto, cuocere in forno caldo a 150° per 50 minuti. 

35 commenti:

  1. Sento il profumo dal web!!!! Da provare!!!

    RispondiElimina
  2. devo cercare a tutti i costi delle arance non trattate! deve essere profumatissima questa torta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arance biologiche o arance Washington Navel di una città della provincia di Agrigento.

      Elimina
  3. Che dolce.....mi sembra di sentirne il profumo fin qua :)
    Un bacio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. devo dire golosissimo questo pandarancia

    RispondiElimina
  5. Il solo nome mi ha fatto innamorare di questo dolce.....bravissima!

    RispondiElimina
  6. che aroma incredibile lascia l'arancia nei dolci, arriva fin qui il fantastico profumino!!!!!Molto buona, brava!!!!Buon anno, baci Sabry

    RispondiElimina
  7. Ma che bello! Questi sono i dolci che mi garbano tanto! Semplici e profumati

    RispondiElimina
  8. posso solo immaginare il profumo Silvia!!!!
    faccio un caffè rubo e sono a posto ;-)
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  9. aspettavo questa ricetta, ho già stampato la pasta d'arancia e adesso questa! Ho ricevuto le arance biologiche siciliane e non vedo l'ora di fare questo pan d'arancia! buon fine settimana, un bacione !

    RispondiElimina
  10. Un solo aggettivo: inebriante come il suo profumo. Come Chiara, mi archivio subito entrambi gli spunti.
    Grazie, Silvia!
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
  11. Deve essere favoloso questo dolce! Ho le arance del mio giardino e quindi non mi resta che provare la ricetta!!!!

    RispondiElimina
  12. Mamma mi svengo!! Profumatissimo e delizioso. Un abbraccio cara e buon W. E.

    RispondiElimina
  13. Nella sua semplicità, sarà buonissimo!!

    RispondiElimina
  14. Mi sembra di sentire il profumo del tuo dolce, che delizia! Un bacio

    RispondiElimina
  15. profumatissimo,brava buon we

    RispondiElimina
  16. Ciao Silvia, questo dolce è meraviglioso:)) immagino già il profumo inebriante di arancia, dev'essere davvero buonissimo..io poi adoro i dolci agli agrumi, abito in Sicilia e qui posso trovare molto facilmente arance non trattate di ottima qualità..quindi non posso fare a meno di provarlo:))grazie mille per la ricetta:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. Ciao Silvia, sono onorata della tua visita nel mio modestissimo blog! Mi ero già inscritta tra i tuoi followes tempo fa. e sono felicissima di averti come amica............Buon anno e a presto

    RispondiElimina
  18. Che delizia con quell'aroma e il profumo dell'arancia, bravissima Silvia!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia questa la provo di sicuro!!!
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
  20. Che profumino cara Silvia, adoro questi dolci agrumati, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  21. Silvia, hai fatto una prelibatezza. Sei sempre più brava. Ciao, buon WE

    RispondiElimina
  22. Quando lessi quella parola, pasta d'arancia, immaginai tutte le tue contestualizzazioni. Ho atteso questo momento ed ora.... assaporo. Meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  23. Una squisitezza , un vera raffinatezza amica mia...
    Complimenti sinceri e..buon pranzo!
    Bacio!

    RispondiElimina
  24. Ideal para tomar con un buen chocolate.
    Que tengas un buen fin de semana
    Blanca de JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  25. Silvia quanto mi piace questa torta!!!
    in questo periodo vorrei sfruttare più che posso le arance. Ho fatto tanti canditi per i miei lievitati, l'estratto alcolico per aromatizzare i dolci, un liquore, marmellata...ma adesso dovrò aggiungere la pasta d'arancia!!! bella idea. Per quanto si conserva?...magari la congelo...
    ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, è la prima volta che preparo la pasta di arancia ma essendo un prodotto cotto penso si mantenga un bel pò di tempo ;)

      Elimina
  26. Ciao Silvia grazie per il tuo commento! Che piacere scoprire questa ricetta, ho spesso le arance bio e in questa ricetta ne trovo un'altra molto interessante, complimenti per questo profumatissimo dolce! Buona domenica Luisa

    RispondiElimina
  27. Ma che buono che deve essere questo pandarancia!! sfizioso, goloso e anche genuino!!
    Mi hai fatto venire una voglia!! e visto che ho tante arance in giardino qausi qausi lo preparo pure io!!
    Un bacione e buona domenica!!

    RispondiElimina
  28. Questo profumo delizioso del pandarancia è arrivato fino a me...che fantastica idea cara Silvia, deve essere delizioso! Lo proverò sicuramente visto che mi hanno regalato una cassetta di arance siciliane biologiche!
    Grazie per avere condiviso questa fantastica ricetta!
    Un abbraccio Laura<3

    RispondiElimina
  29. Delizioso , il profumo deve essere irresistibile, vado a vedere la tua pasta d'arancia.
    Complimenti Silvia tanti auguri di Buon anno!
    Un abbraccio
    Lina

    RispondiElimina
  30. adoro i dolci agrumati, profumati e tanto invitanti!!!

    RispondiElimina
  31. In questo periodo, cosa c'è di meglio di una torta d'arancia...Yummy!!! Silvia, mi tenti cara...e io sarei a dieta...Bacioni, Mary

    RispondiElimina