risotto all'Amarone con zucca e mela

...quanto un riso eccezionale incontra un vino da meditazione...e si fondono insieme in una perfetta riuscita del risotto...sublime! Ad esser sincera non avevo mai assaggiato nè questo riso (ma ne avevo sentito molto parlare) nè questo vino speciale...io ho utilizzato l'Amarone della Valpolicella classico Cantina di Negrar DOCG, vino passito secco prodotto nel veronese (nella Valpolicella, questo vino nel Comune di Negrar), con note di frutta rossa matura (amarena, lamponi) e spezie, un vino di grande struttura...ha un sapore caldo e vellutato (proprio come piace a me), ho letto la ricetta su un libretto di ricette con la zucca e mi è venuta voglia di provarlo...il gusto di questo risotto è inimitabile, troppo buono!! ;)



ingredienti per 2 persone:
140 gr riso ACQUERELLO
100 gr zucca
1 mela renetta grande 
200 ml Amarone Valpolicella
mezza cipolla bianca
1 cucchiaio olio extravergine di oliva
3/4 cucchiai Parmigiano Grattugiato
brodo vegetale
sale

Ho tolto la buccia e i semi alla zucca, tagliata a dadini e messa da parte. Ho pulito e tritato la cipolla, l'ho stufata a fuoco basso in una casseruola insieme all'olio extravergine di oliva, ho aggiunto la zucca tagliata a dadini e ho coperto con il brodo caldo. Ho sbucciato la mela renetta e l'ho tagliata a fettine, l'ho aggiunta nella casseruola insieme alla zucca e ho fatto cuocere fin quando il brodo si sarà quasi asciugato. Ho versato il riso, alzato la fiamma e bagnato con il vino, non appena è evaporato ho aggiunto altro brodo e portato a cottura, prima di fine cottura ho regolato di sale. Prima di servirlo nei piatti ho mantecato con Parmigiano Grattugiato.

24 commenti:

  1. Un risotto favoloso, sembra che il suo profumo sia arrivato sino a me . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  2. L'Amarone è strepitoso, e il tuo risotto è un concentrato di delizie. Brava! Un bacio

    RispondiElimina
  3. Questo risotto è particolare nelle note e insieme decisamente invitante!

    RispondiElimina
  4. adoro l'Amarone e il risotto alle mele(senza zucca ) piacerebbe anche a me !Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ma chissà che buono questo risotto e che profumo..l'aggiunta delle mele lo rende ancora piu' speciale!!
    Un abbracco

    RispondiElimina
  6. Un risotto molto intrigante tutto da provare!

    RispondiElimina
  7. Wowww!! che bella riceta ...da provare!!! complimenti ;)

    RispondiElimina
  8. buonissimo questo risotto, complimenti Silvia:)) gli abbinamenti che hai utilizzato mi attirano e mi ispirano tantissimo, bravissima!!!:)))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. I primi piatti sono la mia passione. Un piatto straordinario!!!
    Un abbraccio grande,
    MG

    RispondiElimina
  10. si presenta da solo. Una meraviglia, bravissima.

    RispondiElimina
  11. Un risotto che non ha bisogno di parole, si presenta da solo :)
    Complimenti.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  12. tesoro che meraviglia,ha un aspetto fantastico!!

    RispondiElimina
  13. Ma che bontà!!! con la grappa all'amarone l'avevo provato anche io... ma mai assieme alla zucca! ottimo accostamento! da provare visto che la zucca quest'anno è la protagonista in casa nostra! un bacione a presto!

    RispondiElimina
  14. zucca e mela renetta? non c'avevo mai pensato! Una dolce, l'altra acidula... un bel connubio, "legato" da un grande vino. Bella ricetta, adatta a queste giornate piovose. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  15. Posso dirti solo: fantastico!!!
    Bacioni Silvia

    RispondiElimina
  16. Che idea originale.....e che acquolina mi viene anche solo a guardarlo.......bacini

    RispondiElimina
  17. Mi credi se ti dico che il profumo si sente da qui? :D originalissimo! Un bascione cara!

    RispondiElimina
  18. Conosco quel riso ed è davvero l'eccellenza... confesso di essere astemia.. ma non c'è risotto senza buon vino... splendido piatto Silvia:) un bacione:*

    RispondiElimina
  19. un risotto innovativo...chissà se qui me lo mangeranno volentieri quando te lo copio! meglio, me lo pappo tutto io!

    RispondiElimina
  20. Che bel risotto Silvia, come sempre presentato benissimo!!!

    RispondiElimina