polenta primaverile


Avevo in dispensa un vasetto di fonduta di Toma di Gressoney che mi guardava già da un pò e voleva essere mangiato...in questa ricetta l'ho abbinata ad una polenta "primaverile" grazie all'aggiunta degli asparagi...un gustoso e invitante piatto unico mangiato domenica scorsa, quando il tempo era ancora incerto e non faceva troppo caldo...la Toma di Gressoney è un formaggio prodotto in alpeggio, a latte vaccino, ha profumi di muschio e funghi, in bocca ha sentori di pepe e vaniglia con una leggera nota amarognola...un'ottima fonduta, secondo me... ;)

ingredienti per 2 persone:
250 gr farina di mais bramata bio
1 mazzetto di asparagi di Canino della Maremma Tosco-Laziale
ricco di fibra, vitamina C, carotenoidi e sali minerali (Calcio, fosforo e potassio), questo nobile ortaggio, a fronte di uno scarso contenuto di calorie ha però la caratteristica di stimolare l'appetito e di avere proprietà depurative e diuretiche, inoltre diruce la ritenzione di liquidi nei tessuti ed è consigliato alle persone che vogliono contrastare la cellulite
pepe nero macinato al momento
sale

1 vasetto da 200 gr di fonduta di Toma di Gressoney ALPENZU
la Toma di Gressoney viene prodotta direttamente negli alpeggi ai piedi del Monte Rosa nel periodo estivo e, durante l’inverno, nelle latterie. E’ un formaggio semigrasso di latte vaccino. Le forme vengono stagionate generalmente per 3-4 mesi, ma è un formaggio che si presta anche a lunghe stagionature. Ha buoni profumi di muschio e fungo, in bocca ha sentori di pepe e vaniglia e in fondo una leggera e gradevole punta amarognola.

In una pentola ho scaldato 1 litro d'acqua e il sale, prima del bollore ho versato la farina di mais a pioggia e ho continuato a cuocere per 25 minuti, girando continuamente per evitare la formazione di grumi, quindi ho messo la polenta su un piano e fatta freddare, ho formato delle palle che ho inserito nelle cocotte. Ho fatto sciogliere a bagnomaria la fonduta, ho messo del pepe nero e aggiunta sopra le pallottole di polenta, ho messo le cocotte in forno a gratinare per 10 minuti, ho servito con l'aggiunta di asparagi precedentemente scottati in acqua bollente leggermente salata.
Ho abbinato una birra 'Na Birretta' rossa

41 commenti:

  1. porca miseria che meraviglia !
    devo assolutamente farla ma ...non ho la fonduta. Cosa mi consigli in alternativa ?
    grazieeeee
    smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la fonduta non è altro che un formaggio sciolto a bagnomaria, scegli il formaggio che più ti piace, scioglilo a bagnomaria (metti sul fuoco una pentola con dell'acqua, porta a bollore, abbassa la fiamma, all'interno della pentola metti un contenitore d'acciaio, che non deve venire a contatto con l'acqua della pentola altrimenti il contenuto potrebbe anche bruciarsi, e dentro il contenitore di acciaio metti il formaggio che più ti piace) versa quindi il formaggio sciolto e caldo sopra le pallottole di polenta, et voilà) ;)

      Elimina
    2. dimenticavo...fai sciogliere un formaggio a pasta dura...volendo puoi anche aggiungere un goccio di latte per amalgamarlo meglio una volta sciolto :)

      Elimina
  2. Invitante!!! Devo provarlo!

    RispondiElimina
  3. mi piace la polenta e mi piace la fonduta. Assieme ancora non le ho provate, grazie per l'ottima idea. Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! Par di sentire i profumi, l'aria e addirittura i suoni d'alta montagna. Hai creato una sinfonia con questo piatto, Silvia!

    RispondiElimina
  5. non c'è stagione per la polenta, hai fatto benissimo a postare una ricetta così bella! Un bacio grande

    RispondiElimina
  6. che piatto favoloso, quant'e' buona la polenta, mi ci butterei a capofitto nella tua cocotte!!! Ciao Sabry

    RispondiElimina
  7. splendida la presentazione e il sapore me lo posso solo immaginare!

    RispondiElimina
  8. wowwww......già mi piace la polenta in generale, ma questa è sfiziosa ed invitante :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Sai nella mia zona la polenta è un contorno prettamente invernale ma anche cosi sono d'accordo si presta a questo periodo. Sai che a Trieste hanno aperto un locale dove ti danno la polenta fatta....alla spina classica o anche in abbinamento e fatta oltre che con la solita farina anche con altre??? Devo curiosare poi ti racconto. Buona giornata

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro!!!
    Questo polentina è bellissima.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Che idea golosa e originale hai avuto Silvia, buonissima!!

    RispondiElimina
  12. Beautiful, flavorful polenta! Blessings, Catherine

    RispondiElimina
  13. Ciao Silvia
    Con questo cambio di temperatura ci vuole proprio una bei piatto di polenta....
    Ottimo.
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
  14. Wow che piatto goloso! Un bacio

    RispondiElimina
  15. Golosissima questa polenta speciale, io tra l'altro la mangerei anche ad agosto =)
    Vale

    RispondiElimina
  16. cara Sissi adoro la polenta con gli asparagi poi deve essere sublime un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Io sono "polentona" un piatto così lo divorerei anche a 40° ;)

    RispondiElimina
  18. vabbè dai qui con me gioco in casa non posso che darti 10 e lode ;)

    RispondiElimina
  19. non so nella fonduta di cui parli (conosco bene Gressoney, posto magnifico) ma dalle mie parti aggiungiamo anche il tuorlo d'uovo :-) la tua polenta è da sballo cara Silvia, non sapevo delle proprietà anticellulite degli asparagi... e dire che ne mangio molti ma continuo ad essere ciccia :-(
    noi la polenta con salsiccia e spezzatino (magari di cinghiale) la mangiamo anche ad agosto un po' più in sù..però rispetto a dove abito, diciamo almeno un'oretta di macchina, in montagna, se tu portassi la tua versione sono certa faresti affaroni :-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima batù, grazie per le belle parole...non mi tentare che quasi, quasi ci faccio un pensierino a venire lassù! Sono anche molto stufa di abitare vicino alla città che, a me, non offre niente ;) baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

      Elimina
  20. Sì i formaggi si gustano meglio quando fa freddo... ma questa polenta me la mangerei anche per il picnic di ferragosto!! Bellissima e buonissima! Un abbraccio cara! :)

    RispondiElimina
  21. Ciao, adoro il tuo blog. Ti seguo, ricambi? http://reviewbeautyweb.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Da mezza "polentona" (lombarda" Ti dico: Fantasticaaa!!!
    Buona notte Silvia!
    PS: mi sognerò questa bella ricetta!

    RispondiElimina
  23. Ma che buona!!!😍😍 la polenta a casa mia si mangia praticamente tutto l'anno e cosí gratinata al forno sono sicura piacerebbe un sacco! Tropp golosa!! Gnam..;)

    RispondiElimina
  24. Ma che bello polenta primaverile, non l'avevo mai sentito, l'ho sempre associata all'inverno ma in effetti è perfetta in tutte le stagione con le giuste varianti stagionali, la fonduta una meraviglia, una vera goduria!

    RispondiElimina
  25. Molto gustosa e ben presentata!!! Complimenti!!! Un bacione

    RispondiElimina
  26. Che piatto delizioso Silvia !! Mi piace tantissimo il mix di sapori e consistenze. Bravissima cara

    RispondiElimina
  27. Ciao Silvia, questo piatto è molto invitante! Io non sono brava con la polenta, forse perchè non ho mai utilizzato una farina di mais buona. Dovrò mettermi alla prova, mi ricordo quando me la preparava la mia mamma, le si che era brava a fare la polenta! Un bacione
    M.G.

    RispondiElimina
  28. Pure secondo me guarda!!! Non sai quanto mi piaccia la polenta...col nformaggio poi, che te lo dico a fa! Eppure non la faccio mai..o molto poco. Mi poiuacciono tanto anche vquelle cocottine, sono bellissime!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  29. Ciao Silvia! un'idea fantastica di presentare la polenta!!!!! ottimo piatto, poi con quest'arietta freschina chi ci rinuncia! un abbraccio grosso e buona giornata!

    RispondiElimina
  30. Ad essere sincera non faccio follie per la polenta,ma devo dire che così cucinata è parecchio invitante!complimenti!

    RispondiElimina
  31. è gustosissimaaaa!!!!!!!!! :-))
    Brava cara,complimenti a presto <3

    RispondiElimina
  32. Davvero favolosa la tua polenta Silvia, non vedo l'ora di provarla!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  33. Mangerei la polenta spessissimo.....poi fatta così !!!
    Brava Silvia,un abbraccio.

    RispondiElimina
  34. mai provato il Toma qui non c'è -.- comunque con la birretta rossa mangerei questo bel piattino mooolto volentieri :D

    RispondiElimina
  35. Quanto mi piace la polenta...... ottima idea cara,m bravissima!!!

    RispondiElimina