cuori di cioccolato bianco ripieni di mousse al pepe rosa

Quale dolce migliore per S. Valentino reso indimenticabile da un doppio cioccolato?!!? Si, sto facendo le prove generali eheheheheheh e fin quando le ricette mi vengono bene vado avanti alla grande!! Questa è una doppia goduria di cioccolato perchè racchiude sia la forma di cuore preparata con il cioccolato bianco che la mousse di cioccolato all'interno...siete golosi di cioccolato? Bè così la voglia per un pò ve la levate di sicuro!!! Anche qui ho abbinato una birra...provare per credere...;) Vi lascio così i miei saluti per un dolcissimo e soleggiato fine settimana, dicono che farà un gran freddo per alcuni giorni...un abbraccio SILVIA


ingredienti per 4 cuori di cioccolato bianco:
1 tavoletta da 100 gr cioccolato bianco con pistacchio, mandorle e nocciole VENCHI
Ho temperato il cioccolato e ho rivestito 4 formine a forma di cuore di silicone aiutandomi con un pennello, inoltre ho messo sul fondo la frutta secca presente all'interno di questa cioccolata (pistacchi, mandorle e nocciole), quindi ho messo in frigo a solidificare.
per la mousse al cioccolato
150 gr cioccolata fondente
20 gr burro
2 uova
25 gr zucchero a velo
un pizzico sale
bacche di pepe rosa
* sac a poche e beccuccio decoratore n. 19 GP&ME
Ho temperato il cioccolato e ho aggiunto il burro amalgamando, l'ho tolto dal fuoco e fatto freddare velocemente immergendo la ciotola in acqua fredda. Ho aggiunto i tuorli, una alla volta, e ho amalgamato, poi ho aggiunto gli albumi precedentemente montati a neve, poco alla volta, quindi anche lo zucchero e un pizzico di sale, mescolando continuamente, ho messo la mousse in un sac a poche e ho riempito i cestini di cioccolata bianca a forma di cuore, ho decorato con bacche di pepe rosa.
Ho abbinato una birra artigianale AMA BRUNA del birrificio Amarcord, acquistabile su  CANTINA DELLA BIRRA 
Ciò che colpisce subito di questa birra è l’incredibile finezza, la quasi statuaria compattezza, la merlettata aderenza e la lunghissima persistenza della schiuma che, a dispetto dell’elevata alcolicità dell’Ama Bruna (7,5 gradi in volume per complessivi 16 gradi Plato) è anche in grado di esibire una cremosità degna di un gelato più che di una birra. L’aspetto rispetta i canoni artigianali della velatura con lieviti in sospensione. L’intensità olfattiva è buona ma propedeutica alla finezza olfattiva, caratterizzata da evidenti sentori di lievito, di torrefatto (cioccolato) e butirrici (burro di cacao). Si sente anche un classico panettone con l’uvetta, abbastanza tipico delle birre ad alta fermentazione di buon grado alcolico e scure, riscontrabile infatti in numerose Scotch Ale. Al palato si palesa un deciso amaro proveniente dai malti tostati, che però viene in parte coperto dall’etilico. Il corpo di Ama Bruna, ampiamente assertivo, crea una viscosità che sembra polvere di cacao attaccata al palato. La frizzantezza per forza di cosa deve cedere il passo a un alcol deciso che dona alla birra un corpo energico, importante. L’amaro non incide in modo rilevante sull’equilibrio gustativo della birra, orientato al dolce e ai toni caldi del torrefatto. La ricchezza retrolfattiva ci segnala comunque una birra di nobili lombi la cui persistenza però è appena sufficiente (temperatura di servizio 6/8°C).
ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
L’altro volto delle birre Ama sembra fatto apposta per abbinarsi a una Carbonnade à la Flamande, uno spezzatone di carne rossa marinato in una birra molto simile alla Ama Bruna, fatto cuocere con molte cipolle e con del cioccolato fondente. Se non ve la sentite di affrontare la cucina belga andate comunque con degli umidi ben speziati e con note torrefatte, tipo il Gulasch o gli spezzatini di carne rossa tipici dell’Italia Centrale. L’Ama Bruna però è una birra che si può abbinare benissimo anche a un dolce al cioccolato, da una torta a un budino.




38 commenti:

  1. Belli questi cuoricini! Per un S. Valentino piccante!

    RispondiElimina
  2. sfiziosi i tuoi cuoricini cara..e buona anche la birra!!!ciao buon w.e. ^^

    RispondiElimina
  3. Che belli questi cuori. Li rifaccio sicuramente a San Valentino.Bacioni cara

    RispondiElimina
  4. che belli questi cuoricini, favoloso il ripieno. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  5. Un'idea semplice e romantica...bellissimi davvero!!!

    RispondiElimina
  6. Belli, bellissimi e poi c'è il cioccolato, morbido, croccante, la frutta secca e perfino un pizzico di speziato dato dal pepe, curioso l'abbinamento con la birra, sicuramente originale.

    RispondiElimina
  7. che bellini questi cuoricini!

    RispondiElimina
  8. intrigantissima questa tua proposta...una nota speziata nel cioccolato mi fa impazzire!
    bacione cara

    RispondiElimina
  9. Qui il livello sempre piu' alto e sempre piu' goloso alla facciaccia ahahhahaha ... grazie ne prenoto 4... perche' 4? semplice no... il dolce per il pranzo e la cena almeno a S. valentino se permetti ci sta' no?..... ^__* ahhahaha ... buon fine settimana Giovanna

    RispondiElimina
  10. proprio sfiziosi :) belli piccanti poi! ciao cara buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
  11. Splendidi! Oggi sintonia perfetta: cuore al cioccolato bianco anche per noi "carambole"...ma completamente diverso! Mi copio la tua proposta per qualche occasione speciale...
    simo

    RispondiElimina
  12. Doppio cioccolato, frutta secca e pepe rosa... per un San Valentino coi fiocchi! Deliziosi.

    RispondiElimina
  13. bellissima ricetta silvia eottimo l'abbinamento con la birtra, in pochi sanno che si sposa veramente bene con i dolci soprattutto se cioccolatosi

    RispondiElimina
  14. Bellissimi! Sono di una goduria infinita... e solo a vederli eh!:D

    RispondiElimina
  15. Per gli abbinamenti sei una maestra...un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  16. Sono bellissimi!!
    Credo di avere gli stessi stampini, poi!
    :-)

    RispondiElimina
  17. Ciao Silvia :) Che belli!!! E che golosi!!! :D Complimenti, davvero un'ottima idea ;) Un abbraccio e buon fine settimana :**

    RispondiElimina
  18. wow sissi sempre più brava un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  19. ma sono bellissimi....ottima idea da sfruttare per San Valentino.....un bacino e buon week end....

    RispondiElimina
  20. Secondo me sono buonissimi giá solo a leggere il titolo! :)

    RispondiElimina
  21. Ciao Silvia questi cuori li tengo in serbo per domani
    ormai e troppo tardi ma già assaporo quel po di piccante,
    ciao baci buona notte

    Tiziano.

    RispondiElimina
  22. Sembrano dei piccoli tesori, Sissi!!! Il pepe rosa lo adoro. Penso ci stia d'incanto!!! Bacione e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no dai che freddo vuoi mai che faccia a Roma? :-) qui a Torino sembra primavera! che soffici i tuoi cuori! romantici, belli una nuvola di bontà! bacioni

      Elimina
  23. Mi unisco al coro: che cuori meravigliosi! ma il tocco fantastico è la mousse col pepe rosa.. adoooorooo! bacioni!

    RispondiElimina
  24. Le tue ricette sanno prendere per la gola :)

    RispondiElimina
  25. una bella idea per san valentino il cioccolato dal sapore piccante

    RispondiElimina
  26. Speciale e bellissima da vedere questa ricetta.Nuova follower. se ti va passa a trovarmi http://alchemianblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. Eleganza e golosità assieme in un binomio perfetto. davvero brava :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Bravissima, questi dolcetti sono bellissimi.

    Buona giornata soleggiata da parte mia

    RispondiElimina
  29. e dai! che voglia di assaggiarne uno! l'accostamento con la birra è sensazionale! Brava come al solito! un bacione marina

    RispondiElimina
  30. genial para s. valentin, me encanta, bsts

    RispondiElimina
  31. secondo me sono strepitosi!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  32. se c'è un abbinamento che adoro è proprio questo.
    Mangio anche la pizza con crema di zucca e salsiccia....e ora ho anche la tua ricetta!

    RispondiElimina