sabato 10 novembre 2012

crostata di visciole

Posso abbuffamme come un Epulone (=ghiottone), ma la scarpetta fatta in fonno ar piatto me fa sentì er palato soddisfatto cul'urtimo boccone. Speramo che sta vita benedetta er giorno che me blocca er calendario me lasci armeno er tempo necessario pe famme la scarpetta...
(Giuliano Malizia)
Continuo così una serie di preparazioni di dolci romani e/o laziali, quelli semplici, quelli de na vorta,  magari preceduti proprio da uno scritto in dialetto romanesco...la scorsa settimana il dolce di ricotta lo trovate qui, oggi la crostata di visciole, dolcissimo e soleggiato fine settimana a tutti, un abbraccio SILVIA


ingredienti per la pasta frolla
300 gr di farina torte e dolci Antico Molino Rosso CIAOBIO
150 gr di zucchero
150 gr di burro
3 tuorli d'uovo
scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
zucchero a velo
per la farcitura
1 Fiordifrutta visciole RIGONI DI ASIAGO
Le visciole sono il frutto di alberi selvatici che appartengono alla famiglia dei ciliegi acidi; prodotto biologico, non contiene glutine
*lasagnera quadrata DOMO

Ho impastato tutti gli ingredienti con sveltezza e poi ho lasciato riposare l'impasto per mezz'ora in un angolo fresco. Ho preparato la teglia con la carta forno e ho steso la pasta frolla sul fondo lasciando i bordi un pò alti, ho versato la confettura di visciole e ho ripiegato i bordi, con la restante pasta frolla ho ritagliato con un taglia biscotti dei fiorellini di pasta frolla per abbellire la crostata, ho cotto in forno a 180° per circa 40 minuti. Ho servito con quenelle di ricotta fresca spolverizzate con zucchero a velo.
(ricetta tratta dal libro La cucina romana e del Lazio - Livio Jannattoni)



70 commenti:

  1. Magnifica la crostata di visciole!!! :)

    RispondiElimina
  2. la faceva mia nonna la crostata di visciole!! Un frutto antico e buonissimo!! Difficile ritrovare quei sapori anche se la tua crostata me li ricorda tanto! Dovrei assaggiarne una fetta per decidere.... che dici??? eh eh!!! un bacio Marina

    RispondiElimina
  3. adoro le crostate, Silvia deve essere buonissima, è la ricetta classica che faccio pure io, non fallisce mai...baci

    RispondiElimina
  4. Adoro la frolla quindi le crostate in generale ma per le visciole amore sviscerale aiuto sto sbavando tutta la tastiera ........ buon fine settimana cara Silvia un caro abbraccio ... Giovanna

    RispondiElimina
  5. l'aspetto è bello, immagino il sapore *__* bravissima! buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
  6. vado matta per le crostate e le frolle di ogni tipo poi con le visciole wow!!!

    RispondiElimina
  7. eccoti qui con una delle crostate più buone.. che.. non ho ancora fatto!! ;-) devo recuperare.. l'ho sempre mangiata fatta da altri, chissà perchè poi.. la tua è così invitante mia cara..

    RispondiElimina
  8. mh amo fare colazione e merenda con la crostata fatta in casa... che voglia di impastare che mi hai fatto venire :-)

    RispondiElimina
  9. di una delizia questa crostata..................... =)

    RispondiElimina
  10. la crostata è un dolce che mette sempre d'accordo tutti..con la marmellata di visciole è una meraviglia cara!
    bacione

    RispondiElimina
  11. Che bella una vera delizia!! Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  12. che buona! mi piacciono molto i dolci della tradizione, fai bene a proporceli
    anche con i versi in romanesco
    buon w.e. Laura

    RispondiElimina
  13. cosa vedono i miei occhi, conosco moooolto bene questa crostata, ma in particolar modo la confettura di visciole.
    Mio papà è di Tuscania e la mia nonnina mi preparava sempre la crostata di visciole, fatta con le sue dolci mani: era un lavoraccio, con tutti quei nocciolini piccolissimi.
    Grazie mi hai fatto ricordare la mia infanzia, baci kiara!!!! e in bocca al lupo per domani alla Boscolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheheheheh, scoperta!! Sto tremando dall'ansia...;)

      Elimina
  14. Che delizia*_* da provare assolutamente.Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  15. Bellissima crostata e poi le visciole sono una delizia.
    Buon W.e

    RispondiElimina
  16. Bella questa crostata piena di fiori!

    Carissima, le mie ricette hanno tutte la traduzione in italiano, lingua che io parlo tutti giorni :).
    Grazie comunque per la visita, a presto!

    RispondiElimina
  17. Oggi siamo proprio in sintonia, anche io ho appena sfornato una crostata alla marmellata di frutti di bosco! Che carina la tua! Baci Angela

    RispondiElimina
  18. sai che qui se chiedo la marmellata di visciole mi guardano come un marziano? la riesco a trovare solo negli ipermercati!

    RispondiElimina
  19. miiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!! che buona..............vengo da te per un assaggio :))

    RispondiElimina
  20. non conosco questa confettura ma la tua crostata ha un aspetto bellissimo !!!

    RispondiElimina
  21. In assoluto una delle mie crostate preferite, la mangiavo sempre a roma!

    RispondiElimina
  22. che buona questa crostata! ciao e buona serata

    RispondiElimina
  23. soleggiato??? qui ho guardato le previsioni e parliamo di 3°C sabato mattina e acqua!!!! vabbè abito un po' al Nord, da lontano vedo il Rosa non è che posso pretendere....mi consolerò accendendo il forno tipo con la tua torta!

    RispondiElimina
  24. è una crostata che adoro! e con quei fiorellini!!!

    RispondiElimina
  25. Devo assaggiarla prima o poi questa marmellata!

    RispondiElimina
  26. Questa crostata è deliziosa, complimenti! Un bacione e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  27. Buoni i dolci tradizionali, per una fetta della tua crostata di visciole potrei fare follie ;) mi ero persa anche il dolce di ricotta...corro a leggere il post!
    Ps il commento cancellato sopra ero sempre io,non mi ero accorta che stavo usando l'account di mio marito ;)
    Buon fine settimana. Baci!

    RispondiElimina
  28. buona! a colazione domani sarebbe perfetta! baci

    RispondiElimina
  29. era il cavallo di battaglia di mia nonna!!! Che ricordi mi hai riportato...

    RispondiElimina
  30. Molto invitante! Sarebbe una bella idea poterne assaggiare un piccolo pezzettino

    RispondiElimina
  31. beh cara Silvia, che dire oltre a tutti questi magnifici saluti che ti sono stati lasciati?!? niente di nuovo se non che questa golosa crostata mette d'accordo anche me, che non sono di Roma ma che trova in questa marmellata un connubio spettacolare con l'amata frolla :)) buonissimo w.e!!

    RispondiElimina
  32. E sono quelli migliori i dolci semplici, quelli che non stancano. Quelli che preferisco. Baci e buon we!

    RispondiElimina
  33. che buona deve essere a giudicare dall'aspetto! Brava ;)

    Buon w.e :)

    RispondiElimina
  34. Mai mangiata la marmellata di visciole...sembra troppo buona!!!! Ciao Silvia buon fine settimana anche a te!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. io credo di non averle mai assaggiate le visciole. Ma mi ispira molto la tua crostata e mi piace un sacco come l'hai decorata.
    Un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  36. Buonissima e poi ha un bellissimo aspetto!

    RispondiElimina
  37. Buondì!
    ma lo sai che non conoscevo le visciole!
    le ricette della tradizione sono sempre le migliori!
    buon week end
    Angelica

    RispondiElimina
  38. adoro la marmellata di visciole! ke bella la tua crostata!

    RispondiElimina
  39. wow sembra buonissima! ciao buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  40. Wow! mi sà che ci lega un filo invisibile...Anche io oggi ho fatto delle crostate ma con la marmellata di ciliegie! :)
    Bravissima!
    Baci

    RispondiElimina
  41. Che bella!!! Mai mangiata la marmellata di visciole!!! Da provare!!!!

    RispondiElimina
  42. j'adore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! buon fine settimana dolce amica mia!!!!!! Lory

    RispondiElimina
  43. Ciao Silvia!
    Buona la tua crostata!!
    E' il mio dolce preferito!
    Buon weekend

    RispondiElimina
  44. Che delizia questa crostata! Le viscicole non le ho mai provate, controllerà se ci sono nel mio supermercato di fiducia!
    Grazie per questa bontà, bravissima!
    Marisa

    RispondiElimina
  45. che bella la tua crostata , grazie per essere passata da me , buon fine settimana

    RispondiElimina
  46. Sto sperimentando un po' di ricette di pasta frolla x trovare la mia ideale!!!
    Ora mi segno la tua.
    Ottima la scelta della confettura ;-)
    Un kiss e buona serata
    Federica

    RispondiElimina
  47. Fiordifrutta alle visciole è tra le mie preferite, farei i tuffi nel barattolo ... ma la crostata devo dire che è pure meglio, molto invitante la tua :)

    RispondiElimina
  48. In assoluto la mia preferita !!!
    Un bacio ;-)

    RispondiElimina
  49. In assoluto la mia preferita !!!
    Un bacio ;-)

    RispondiElimina
  50. una gran bella crostata che mi piacerebbe avere domani mattina per colazione

    RispondiElimina
  51. un morceau ne serais pas de refus, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  52. ad una fetta di crostata non si dice mai di no....buona!!!!!!!

    RispondiElimina
  53. nel caso si sia perso il precendente messaggio ti dico che ad una fetta di crostata non dico mai di no....al massimo ne prendo 2!!!!!!Bacini

    RispondiElimina
  54. come si fa a resistere a una crostata come questa!!!!favolosa e la preferisco con un'ottima marmellata di ciliegie!!buona domenica!

    RispondiElimina
  55. Le ricette "di una volta" restano sempre le migliori!

    RispondiElimina
  56. Buona cara Buonissima!!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  57. buonissima! Ancora meglio se fatta con la marmellata di visciole fatta in casa che ho in dispensa. La provo

    RispondiElimina
  58. che delizia!!! mi hai fatto venire gola ;)

    scusami per la mia assenza, questo periodo è incasinatissimo tra studio, scuola guida e altri impegni e quindi non ho molto tempo per controllare il blog...

    questa ricetta comunque è fantastica, ne mangerei subito una fettona!

    buona serata,
    Michela

    RispondiElimina
  59. Ciao Silvia buonissima crostata
    l'ò mangiata a Frascati l'anno scorso,
    a Roma che tempo fà? perche quì c'e il diluvio universale
    ciao baci

    Tiziano.

    RispondiElimina
  60. Cioa Silvia ...io in realtà da che sto nel lazio non ne ho ancora mangiate..Però ho vissuto a lungo in Emilia Romagna e li anche ne facevano di buone..Ti rubo la ricetta perchè vorrei proprio provarla. a presto
    fulvia

    RispondiElimina
  61. Ciao Silvia,
    questa crostata è confortevole e deliziosa...davvero buonissima! Complimenti!
    Un bacio e buona settimana
    Paola

    RispondiElimina
  62. complimentoni!! fammi da insegnante il mio blog esiste da 3 mesi, spero di raggiungere il tuo traguardo, nonostante l'età, ti aggiungeresti anche tu ai miei lettori? grazie e buonanotte.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Angela, benvenuta nella mia casa, ti dico in tutta sincerità che non saprei cosa insegnare agli altri. Ho aperto, dal nulla, questo blog il 26 dicembre di quasi 2 anni fa, spinta dai miei amici,poi, piano piano questa piccola passione che avevo per la cucina è diventata grandissima, ma soprattutto la gran voglia di fare bene e di imparare. Forse il mio unico consiglio sarebbe quello di documentarti, insomma studiare, per migliorare le tue qualità culinarie, io, per esempio, recentemente ho frequentato un corso di assaggiatore di olio di oliva vergine (1° livello) e sto frequentando in questo periodo dei corsi di cucina amatoriali tenuti (A Roma) dalla mia amica Sabrina, corsi totalmente pratici, quindi molto utili. In bocca al lupo!! Arrivo tra i tuoi lettoriiiiiiiiiiiiiiiiiii

      Elimina
  63. grazie a tutti per aver gradito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina