tartellette di brisè ripiene

...oggi vi propongo un antipastino niente male e che può sicuramente accontentare tutti...perchè sono sia di pesce, che di salume e formaggio, che di verdure...non so voi ma io, soprattutto d'estate, invito amici a pranzo...complice sicuramente il mio giardino, soprattutto il grande patio coperto dal tetto di legno e soprattutto il barbecue in pietra che completa il tutto...anzi no! Ci sono le sdraio che completano il tutto!!  Avete fatto caso al fatto che ho ridotto di molto (anzi moltissimo) le porzioni!??!?! Chissà come mai... ;)


ingredienti per la pasta brisèe
100 gr farina
50 gr burro
35 ml acqua ghiacciata
un pizzico di sale
Ho messo nel frullatore la farina, il burro a pezzi freddo di frigo, un pizzico di sale e ho frullato fino ad ottenere un composto sabbioso. Ho estratto il composto, ho fatto la "fontana" e, impastando velocemente, ho aggiunto l'acqua, poca alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Ho avvolto con la pellicola e messa in frigo a riposare per 30/40. 

per i ripieni:
1) pesce:
scampi
punte di asparagi
aneto tritato fine

2) verdure:
zucchina
peperone rosso
carota viola
pecorino stagionato in giara d'ulivo: formaggio di pecora affinato con ramoscelli d'ulivo, crosta segnata dalle frasche di colore ocra chiaro, pasta avorio con fine occhiatura, profumo delicato con sentori di olivo, sapore dolce e gradevole; ottimo con un vino rosso giovane di media struttura, con "Saba" (mosto d'uva cotto), miele di acacia, marmellata di pomodori verdi

3) scaglie di Parmigiano Reggiano e salame Felino IGP

e inoltre:
2 uova
100 ml latte
pepe nero
sale

Ho preparato le farce: in un pentolino ho lessato gli scampi, quindi li ho sbucciati.
In una pentola ho lessato prima gli asparagi, poi la zucchina e poi la carota viola (se le avessi lessate insieme la carota avrebbe macchiato la zucchina di viola!), ho cotto al forno il peperone e poi l'ho spellato. Ho steso la pasta brisè, con un coppapasta rotondo ho ritagliato dei cerchi di pasta che ho messo, uno ad uno, all'interno di uno stampo in silicone. In uno ho aggiunto 2 scampi, 3 punte di asparago e l'aneto, negli altri ho messo un pezzetto di zucchina, di peperone, di carote viola e dei piccoli pezzetti di pecorino stagionato in giara d'ulivo, e nel terzo tipo ho aggiunto delle scaglie di Parmigiano Reggiano; a tutti poi ho aggiunto un composto preparato con le uova sbattute, il latte, pepe nero e sale. Ho cotto le tartellette in forno a 180° per circa 20 minuti. Tolti dal fuoco ho aggiunto il salame felino tagliato a pezzetti in quelle contenenti il Parmigiano Reggiano.

29 commenti:

  1. Ciao Silvia, queste tartellette sono davvero sfiziosissime e meravigliosamente invitanti, mi sta venendo fame già a quest'ora solo a guardarle, che meraviglia, ottime entrambe le versioni:)) bravissima come sempre, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia le tue tartellette , ottima idea per un antipasto oppure per l'aperitivo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. belle da vedersi,ottime da gustare.Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Deliziose Silvia, davvero sfiziose!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  5. buonissime e bellissime !!!!complimenti...

    RispondiElimina
  6. Niente male davvero Silvia, mi piacciono un sacco queste tartellette e poi le monoporzione hanno sempre quel tocco raffinato che io preferisco! Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  7. ottima idea, le monoporzioni sono un po' più fastidiose da preparare, ma rendono meglio...stavolta ce l'ho fatta ;)

    RispondiElimina
  8. Per una patita di finger food come me questo è il paradiso! Bellissime!

    RispondiElimina
  9. Troppo sfiziose queste tartellette Silvia, carine, carine davvero!!!

    RispondiElimina
  10. spettacolari e molto gustose!! ;)

    RispondiElimina
  11. Buonissime!!!! Mi prenderei quelle alle verdure e quelle ai salumi, posso????
    Buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  12. sono bellissime, appetitose, colorate e sfiziosissime, che piu'????ti adoro, sei mitica!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  13. Si presentano veramente benissimo, così colorate e ricche di gusto! Accontentano veramente tutti!! Le sdraio, il patio, il giardino...allora quando ci inviti?;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. è niente male davvero wooow :-P
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. proprio invitanti le tue tartellette!!devo provare a fare la brisee in casa!!Fino ad oggi non ci sono riuscita,mi viene sempre durissima quando la cuocio.

    RispondiElimina
  16. Un antipasto niente male , sono proprio deliziose

    RispondiElimina
  17. Che bontà! E poi è un antipasto che accontenta proprio tutti.
    Dico...hai visto sì, che siamo tra i semifinalisti di malvarosa?!
    Uau!! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho visto, ho vistooooooooooooooooo!! ;) :)

      Elimina
  18. Carinissime e sfiziose, me le segno per il prossimo aperitivo che preparo :)

    RispondiElimina
  19. Che bello I love these tartalettes Silvia!

    RispondiElimina
  20. Sono assolutamente fantastiche!

    RispondiElimina
  21. Ecco, questa è la mia cena ideale !!!!!!!
    Bellissime e buonissime
    baci

    RispondiElimina
  22. Queste sono sfiziosità a cui davvero non so resistere!!!! E poi, così colorate sono bellissime anche da presentare!!
    Franci

    RispondiElimina
  23. queste tartellette non piacciono solo ai grandi sicuro che i miei figli le divorerebbero buonissime
    silvia complimenti

    RispondiElimina
  24. sono delle gran belle ottime idee per un antipasto

    RispondiElimina
  25. Complimenti! Che tartellette sfiziose!!!! Anche molto carine!Brava! ciao!

    RispondiElimina
  26. Per non far torto a nessuno ne prendo una per tipo.... :-*

    RispondiElimina