candele corte con polpo e zucchine


...il blog è in vacanza...si, davvero!!! Ma...mi ritrovo con una miriade di ricette degli anni passati ancora da postare e allora le ho programmate per queste settimane, fino al 24 agosto, e dopo riaprirò il blog con ricette preparate recentemente...mi dispiaceva comunque alcune non postarle, anche se, presentazioni e foto lasciano un pochino a desiderare...quindi soffermatevi sui contenuti!! :))...sono ricette anche di 2 anni fa!! ;)


...vi lascio la ricetta di un primo piatto di mare dal gusto intenso...ho utilizzato le zucchine del mio orto, e un olio particolare, aromatizzato al bergamotto che è andato a bilanciare il sapore dolce delle zucchine donando alla ricetta anche un buon profumo... :)

ingredienti per 2 persone:
160 candele corte
1 piccolo polpo già pulito
1 bicchiere vino bianco secco
2 zucchine (del mio orto!!)
fiocchi di sale all'aglio 
1 cipolla rossa di Tropea
olio Bergamia MARINA COLONNA
(il bergamotto di Calabria viene molito insieme alle olive aziendali per produrre un olio
leggermente amaro e intensamente profumato)


Ho battuto il polpo con il batticarne e tagliato a pezzetti. In una padella ho messo l'olio Bergamia con la cipolla rossa tagliata a pezzettini piccoli, ho unito il polpo e fatto rosolare per qualche minuto, quindi ho aggiunto il vino bianco e fatto cuocere per 30 minuti aggiungendo dell'acqua calda quando si secca. Non ho salato perchè ho messo i fiocchi di sale all'aglio alla fine. Ho aggiunto le zucchine
tagliate a fiammifero e ho continuato la cottura per altri 10 minuti. Ho cotto la pasta in acqua bollente salata, scolata al dente e condita con il condimento; ho servito aggiungendo sopra i fiocchi di sale all'aglio. Ho abbinato un vino bianco Greco di Tufo.




8 commenti:

  1. Ciao Silvia, io adoro pazzamente i primi piatti a base di pesce e il tuo è una meraviglia: mi incuriosiscono e attirano parecchio gli abbinamenti che hai utilizzato, dev'essere di sicuro buonissimo, salvo al ricetta nel pc;)
    un bacione e buona domenica:)
    Rosy

    RispondiElimina
  2. e hai fatto benissimo cara Silvia, godici le vacanze. (io niente vacanze come al solito... oramai non so più davvero cosa siano...spero di poterne fare una prima di finire sotto terra...) quindi se puoi fare una camminata, o un tuffo o una mangiata, insomma qualsiasi cosa che renda felice, anche per me te ne sarei grata!

    RispondiElimina
  3. Molto invitante, complimenti davvero. Meno male che trovi il tempo di condividere queste ricette, sarebbe davvero un peccato lasciarle nascoste. Grazie Silvia e Buone Vacanzeeeee!!!!

    RispondiElimina
  4. sarà pure una ricetta vecchia, ma sempre buona!

    RispondiElimina
  5. caspita se è buona, ho voglia di pasta ! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Che piatto succulento, brava Silvia! Un bacio

    RispondiElimina
  7. un primo gustoso, io poi adoro il pesce!!!

    RispondiElimina