torta amaretti e cacao

In questi giorni penso proprio che posterò diversi dolci, viste le ultime brutte notizie riguardanti il terremoto è meglio che ci tiriamo un pò su...intanto inserisco la mia protesta, spero diventi anche la vostra! A che servono tutti questi festeggiamenti in vista degli ultimi, tragici eventi? A nulla!
TERREMOTO. Non si svolgerà la parata militare del 2 giugno
Roma. La parata militare del 2 giugno, quest'anno, non si svolgerà. Lo ha comunicato il
ministro della difesa Forlani, con una nota ufficiale. La decisione è stata presa a seguito della grave sciagura del Friuli e per far si che i militari e i mezzi di stanza al nord siano utilizzati per aiutare i terremotati anziché per sfilare a via dei Fori imperiali. (NOTIZIA DELL'11 MAGGIO 1976)

Giorgio Napolitano: Celebreremo sobriamente il 2 giugno ma lo dedicheremo alla memoria delle vittime, al dolore delle famiglie e anche a momenti di scoramento che devono essere superati. (NOTIZIA DEL 29 MAGGIO 2012)

gelato all'olio extravergine di oliva su passata di pomodoro

Il mio contest è terminato ieri, domenica, lo trovate qui, dateci un pochino di tempo per decidere le 2 vincitrici, io, Daniela del blog danieladiocleziano ed Andrea B., il creatore della pentola, sono arrivate solo 166 ricette!

crostatine di frolla all'olio di mandorla con ciliegie, frangipane e ciuffetti di meringa

La crema frangipane non l'avevo mai mangiata nè tantomeno preparata e quindi perchè non provarla! Così nasce questa ricetta, con la mia aggiunta di frolla all'olio di mandorle...per un'unione a dir poco squisita!!
Ed infine ai saluti per il fine settimana: dolcissimo e soleggiato per tutti! Un abbraccio SILVIA
Per questa ricetta ho trovato molto utile quella della frolla all'olio sul blog dipastaimpasta.it
ho soltanto dimezzato le dosi e sono venute 9 crostatine.

linguine alla liquirizia risottate alle fragole con tartufo...e...la mia prima intervista!

OH, OH, OH, avete letto bene, la mia prima intervista, l'ho appena letta e sapete una cosa: Alessia ha saputo cogliere perfettamente quale è "l'anima" di questo blog, sono felice per questo! Andate a leggere l'intervista, si trova qui: dolcezzedinonnapapera, ringrazio Alessia per avermi dato questa simpatica e interessante opportunità!!
Il mio contest, qui:

e adesso pizza!

Dopo gli ultimi disastri successi in Italia cerchiamo di andare avanti...diversamente non si può fare...e continuo a parlare di cucina e ricette...
Ringrazio Suzy del blog susyskitchen per avermi donato questo premio:
questo premio mi era già stato donato lo trovate qui da Paolo del blog scacciaestrudel e Vale del blog lapozionesegreta qualche giorno fa, quindi trovate qui le 7 ricette dolci che mi hanno cambiato la vita e il premio da me girato ad altrettanti  10 bloggers.

...Brindisi: chiuso per lutto...

...quello che più mi fa paura è...l'indifferenza della gente...
vorrei un'Italia più unita...sempre...
(Silvia De Leonardis...io...)







...spiedini di seppie in carpione di verdure con aceto balsamico

Dunque...mi sono persa una ricetta, si, avete capito bene, una ricetta di polpettine di pesce spada che ho preparato oltre 1 mese fa e non ritrovo da nessuna parte, ricordo di averla scritta su un foglio di carta e...vuoi vedere che l'ho buttato prima di riportarla su PC, avete capito quindi a che serve un blog di ricette: a non perdere le ricetteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ;-)
Poi, ancora una volta, volevo ricordarvi i seminari gratuiti promossi dal Centro di Formazione Professionale Alberghiero Castelfusano, a questo proposito mi fa piacere evidenziare il mio video che ho fatto durante questo seminario, relatore lo chef Carlo Zappulla (50 anni di esperienza in cucina) qui, su youtube, dove ci spiega come utilizzare e cucinare al meglio la carne (anche di seconda scelta!):


Gli argomenti dei prossimi seminari:
- 21 maggio “Cibi e Salute”: grano monococco : applicazioni e benefici - 28 maggio Cucina Vegetariana : consigli, abbinamenti e sapori per realizzare un menù vegetariano 
- 4 giugno “L’arte a tavola”: decori, intagli ed estro creativo per riscoprire il piacere di abbellire le nostre tavole. 
Orario : 
15.00 > 15.15 Accoglienza e presentazione dell’iniziativa 
15.15 > 15.45 Presentazione docente/i ed eventuale breve briefing sicurezza 
15.45 > 18.45 Attività 
18.45 > 19.15 Debriefing e somministrazione questionario di gradimento 
19.15 > 19.30 Saluti e chiusura. 
La partecipazione è completamente gratuita. 
E’ possibile partecipare ad uno o più seminari, al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. 
Si prega di comunicare le adesioni telefonicamente al Centro di Formazione Professionale Alberghiero Castelfusano in via B. da Monticastro, 3 - Ostia Lido di Roma - tel.             06 56470963       
o preferibilmente via mail roma.formazione@gmail.com 

carbonara rivisitata...più chic con il tartufo!



Ed ecco le regole del premio
  • Ringraziare e linkare il blog che vi ha nominato
Grazie a:
- Ely del blog: grembiule-presine

- Carla del blog: edeliziedellamiacucina
-         del blog: ilmestolomagico
- Laura del blog: sale-in-zucca

...collaborazione con Degù e rinnovo collaborazione con DOMO...


Cos'è Degù Cibi Scelti


Una linea di prodotti di altissima qualità che rappresentano il meglio del gusto mediterraneo in fatto di cibi.
Gli alimenti di Degù vengono scelti per le caratteristiche delle materie prime utilizzate e per la peculiarità dei processi produttivi impiegati che molto spesso sono di tipo artigianale.
Ogni prodotto racconta una storia, un territorio, una famiglia che tramanda nel tempo ricette e regole e mantiene inalterata la genuinità dei tempi passati. Racconta, inoltre, del costante lavoro intrapreso per far convivere la storia gastronomica con le moderne tecniche di lavorazione che consentono la sicurezza degli alimenti e la loro certificazione.
Degù Cibi Scelti nasce per scoprire ed esaltare delle realtà del gusto che rimarrebbero altrimenti sconosciute ai più.
Con una costante attività di ricerca di nuovi, sorprendenti prodotti condotta su tutto il territorio italiano, e oltre i confini nazionali, nella consapevolezza che le tavole siano pronte ad accogliere anche gusti e sapori lontani quando è la qualità a caratterizzarne la scelta. 
Uno dei marchi presenti:

coniglietto di albumi ricoperto di cioccolato fondente

Quando ho visto questo post nel blog di Chiara, che potete leggere qui, ho avuto un sobbalzo...il destino a volte è strano e ci pone davanti delle prove assai dure da superare, può capitare a tutti, indistintamente...come la sua felicità negata...
La speranza ha un nome: il nome di un bimbo di nome Lapo.

CiaoLapo Onlus è una associazione a carattere scientifico e assistenziale, composta da genitori colpiti da lutto in gravidanza e dopo il parto e professionisti (medici, psicologi, ostetriche) impegnati nella ricerca sulla morte perinatale e nel sostegno psicologico ai familiari in lutto. 

Abbiamo bisogno di voi e del vostro aiuto!
Diffondete questo messaggio sui vostri blog e sui social network.

cuori di pasta al cacao con ricotta e crema di noci




La cultura chiamata a rischiarare le tenebre di ogni società, sabato 19 Maggio 2012 torna ad illuminare anche la nuova Notte dei Musei, con le aperture straordinarie fuori orario dei luoghi dell’arte, dalle ore 20.00 del 19 alle 2 di notte del 20 maggio (ultimo ingresso 01.00).
I riflettori della Roma by night torneranno infatti ad accendersi su tutti i musei aperti in notturna, ad ingresso gratiuito come le mostre permanenti e temporanee, le performance, i concerti, gli eventi culturali organizzati per la serata con ospiti della levatura di Caravaggio, Leonardo Da Vinci, Raffaello Sanzio .. che stando alla locandina saranno i protagonisti di una nottata spaventosamente accattivante!
Il programma di questa edizione sarà definitivo solo dopo il 15 maggio, anche se è già sicura la Notte con il Faust e le poesie di Goethe alla Casa di Goethe, e i prodigi di fisica e chimica nel rapporto uomo-animale con la Pet Therapy dei cani Terranova al museo delle Chimica Primo Levi.
In ogni caso sarà solo un fatto di scelta in un serata che ha nel menù: Musei Capitolini, Macro, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Palazzo delle Esposizioni, Casa del Cinema, Casa del Jazz e i musei del ministero dei beni culturali: Terme di Caracalla, Museo Nazionale Romano (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Terme di Diocleziano, Crypta Balbi), Castello di Giulio II, Museo Alto Medioevo, Museo della Via Ostiense, Area archeologica di Malborghetto.

(ringrazio per l'informazione 06.blog.it la trovate qui)

...la concorrenza sleale è un attentato all'economia e alla salubrità...


TREFILETTI (FEDERCONSUMATORI): “LA CONCORRENZA SLEALE E’ UN ATTENTATO ALL’ECONOMIA E ALLA SALUBRITA’”
Presentato l’olio arricchito con vitamina D, nato dalla collaborazione tra il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni e l’Università Federico II
Si è appena conclusa agli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento) la presentazione del nuovo olio di oliva arricchito con vitamina D, nato dalla collaborazione tra il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni, il Dipartimento di Endocrinologia e Oncologia Molecolare e Clinica, ed il Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università di Napoli Federico II.
Un esempio virtuoso dei risultati che si possono raggiungere quando la ricerca applicata incontra le esigenze del mondo della produzione e dei consumatori.
Nel corso dell’incontro, sono stati divulgati i progetti di ricerca ed i preoccupanti dati sulla carenza di vitamina D, che interessa un miliardo di persone nel mondo ed è molto diffusa anche in Italia.
Una carenza di questa vitamina, infatti, può tradursi in una condizione di fragilità delle ossa, con aumento del rischio di rachitismo nei bambini e di fratture, soprattutto del femore, nelle persone anziane. Livelli ridotti di vitamina D tendono a causare osteoporosi, una malattia cronica che rende le ossa fragili e incapaci di resistere a traumi anche minori.
Si tratta di una patologia in aumento: si stima che in Italia soffrono di osteoporosi circa 5 milioni di persone (il 4,4% delle donne dai 40 ai 49 anni e ben il 41,3% delle donne di età compresa tra i 70 ed i 79 anni), 2 milioni delle quali sono considerate ad alto rischio di fratture.
È stato stimato che, per una donna di 50 anni, il rischio di morire a seguito di una frattura dell’anca nell’arco della vita è equivalente al rischio di morire per cancro della mammella. Ciò si traduce anche in costi significativi per il sistema sanitario: il costo ospedaliero imputabile alle sole fratture di femore è stato stimato in non meno di 550 milioni di euro all’anno.
Presente in natura solo in pochi alimenti, la vitamina D può essere prodotta dal nostro organismo se la pelle è esposta ai raggi solari. L’Italia è certamente il Paese del sole ma i moderni stili di vita non ci permettono di sfruttare a pieno questa risorsa.
Proprio per far fronte ad un problema che sta assumendo dimensioni preoccupanti, è nato Condisano, l’olio di oliva arricchito con vitamina D, prodotto a Montesarchio dai ricercatori degli Oleifici Mataluni con un innovativo packaging in PET: più pratico e leggero del vetro, e 100% riciclabile.
Di seguito le dichiarazioni dei protagonisti intervenuti alla presentazione.
  

...il mio CIBUS...

Sono tornata a casa ieri sera da una 3 giorni molto intensi...fatti di tante emozioni delle quali io non posso proprio fare a meno...Sono partita martedì mattina per arrivare a Bologna dove sono stata ospite della mia amica Mery, Paolo suo marito pasticcere siciliano da 30 anni (e ho scoperto anche cioccolatiere, gelatiere e panificatore!) e la loro tribù formata da 3 figli, 2 adolescenti Samuele e Melinda (io li ho visto piccoli...)  l'ultima arrivata Susanna di appena 3 anni e mezzo,il peperino di casa  2 cagnolini, Lupo (pincher nero vivace e gioioso) e Barby, barboncina bianca molto tranquilla, e 2 gatti.
Appena arrivata ho scattato delle foto in centro a Bologna, che inserisco. Ritrovare dopo anni la mia amica è stato come se l'avessi vista ieri...questo è l'amicizia per me, avevamo tonnellate di cose da raccontarci e il tempo è volato via troppo velocemente, spero di non far passare anni prima di andare
a trovarla di nuovo...  
Poi mercoledì mattina ho proseguito il mio viaggio in treno per Parma che dista soltanto 100 km circa, e con il bus navetta sono andata al CIBUS, e qui è stato un susseguirsi di assaggi dei migliori prodotti enogastronomici (ovviamente), di strette di mano, di distribuzione di biglietti da visita (i miei 212 per l'esattezza...), di spiegazioni di quello che faccio con il mio blog (incredibile tanti non sapevano!), di sorrisi e di apprezzamenti reciproci...distrutta fisicamente e con uno strappo ad un muscolo di una coscia ma contenta è dir poco perchè hanno apprezzato quello che già faccio, inoltre si sono create simpatie, sintonie a livello intellettivo con le singole persone...splendido!

gelato di castagne

Come già scritto qualche giorno fa qui ho programmato questo messaggio lunedì 7 maggio (i poteri della tecnologia...) perchè sono partita per il CIBUS, per questo motivo questo post sarà brave, praticamente soltanto la ricetta (con me sapete che non succede mai...hihihihihih), inoltre non posso passare nei vostri blog a trovarvi fino a venerdì, ed anche aggiornare la pagina del mio contest della DUSPAGHI... 
Avevo delle castagne secche e non sapendo come utilizzarle ho preparato il gelato, visto che ormai non fa più freddo...

spaghetti alla chitarra con acciughe e arancia e CIBUS

Domani finalmente partirò per il mio giro che dura 3 giorni, farò la mia prima tappa a Bologna per andare a trovare (FINALMENTE!) la mia Mary e la sua Tribù, non ci vediamo da almeno 7/8 anni...troppo tempo!! Poi mercoledì proseguirò per andare 2 giorni a Parma in fiera, al CIBUS, ve ne avevo già parlato qui e qui, tra l'altro, c'è anche un seminario molto interessante al quale non mancherò di andare, parleranno di un paese che io amo molto e che ho visitato ad agosto 2009:
Sala Convegni, Pad. 7 (Toscanini), mi farò il memo sul cell...
SEMINARI PAESI
11.00-12.00 INDIA
A cura di Octagona 
Da domani e per 3 giorni, fino a venerdì, quindi, non potrò passare a visitare i vostri blog, nè aggiornare il mio contest, vorrà dire che mi disintossicherò completamente da internet...il post che metterò mercoledì 9 maggio è un post programmato da stasera... Fate i bravi...
Ci vediamo al CIBUS ;-) 

calamari con finocchi su fonduta e crema di finocchi

Ringrazio tanto Vale del blog lapozionesegreta per avermi donato questo premio:


Il premio mi era stato già donato anche da Paolo del blog scacciaestrudel qualche giorno fa, quindi trovate qui le 7 ricette dolci che mi hanno cambiato la vita e il premio da me girato ad altrettanti  10 bloggers, grazie Vale e Paolo!

La ricetta è facilissima, bastano 2 calamari, 2 finocchi e un pezzettino di fontina...et voilà...il secondo è pronto... ;-)
ingredienti per 2 persone
100 gr calamari
150 gr finocchi
zucchero
olio extravergine di oliva
sale
per la fonduta:
50 gr fontina
10 ml latte
1 tuorlo

Ho abbinato un vino Pinot Grigio Doc Ornella Bellia

Ho pulito i calamari e tagliati a bastoncino. Ho lavato i finocchi, tagliati e fettine sottili e fatti sbollentare velocemente in una pentola a 2 manici con molto acqua. Scolati li ho lasciati raffreddare.
Ho frullato 100 gr di finocchi con il mixer insieme ad un pò di acqua di cottura, mezzo cucchiaino di zucchero e un pizzico di sale. Ho condito il resto dei finocchi con olio extravergine di oliva. 
Ho preparato la fonduta tagliando la fontina a cudetti e facendola sciogliere in una ciotola in acciaio posta all'interno di una pentola con l'acqua (bagnomaria) insieme al latte. Quindi ho unito il tuorlo e ho amalgamato. Ho composto il piatto mettendo le 2 salse nel senso della lunghezza nel piatto. Ho passato in padella i calamari, con un pizzico di sale, insieme ai finocchi rimasti e precedentemente conditi, ho sistemato i calamari al centro del piatto.




crema di asparagi e cozze e...HO VINTOOOOOOOOOOO!

La prima, inaspettata notizia, fresca fresca di questa mattina, è la mia prima vincita relativa ai contest! Ho vinto il contest di Laura del blog profumo di sicilia: il giro del mondo in 80 e più ricette (cucina etnica!), è  incredibile perchè sono riuscita a vincere un contest etnico e ancora mai uno di cucina italiana, e sono contentissima!! :-)) Dovrò comunicarlo anche a Faruh (uzbeko che parla l'italiano per averlo studiato lì all'università) il mio tramite uzbeko che ha organizzato lì il tour con il driver e gli alberghi l'anno scorso, chissà cosa dirà... ;-)

cannoli di cioccolato ripieni di ricotta, papaia candita e chocaviar

Oggi vi parlo di un'eccellenza italiana, il Lard d'Arnad DOP, che ho avuto l'onore e il piacere di assaggiare e che voi potrete conoscere dal vivo a CIBUS, la fiera di riferimento del settore.
Credo sia opinione comune che i prodotti del nostro territorio fanno parte con certezza e fierezza del patrimonio culturale italiano. Anche io sarò presente al Cibus (prima volta per me) il 9 e 10 maggio, per chi ha voglia di venire tutte le informazioni su questa Fiera le trovate qui sotto, basta scrivete anche una email e sarete subito ricontattati (a me hanno risposto addirittura anche il 1° maggio, che efficenza!!).  Ci vediamo al CIBUS ;-)