salumi e formaggi della tradizione italiana

Ieri sono stata insieme al Sabrina o meglio direi associata a delinquere culinaria (ehehehehehehe) alla manifestazione "salumi e formaggi della tradizione italiana", ve ne avevo già parlato anche qui. Quel mega limone che vedete nella foto me lo ha dato Salvatore De Riso, io ho pensato che prendendolo avrei avuto delle chance in più sulla buona riuscita dei miei dolci...vedremo...Ci siamo divertite tanto e abbiamo assaggiato diversi prodotti nuovi dai sapori particolari, ma andiamo con ordine!
Abbiamo iniziato con un seminario su "I FORMAGGI DEL LAZIO E GLI ABBINAMENTI CON I VINI DEL TERRITORIO" a cura di: Amira Lazio, c'erano ben 2 relatori, uno di loro è Vincenzo Mancino di DOL (di origine laziale) esperto di formaggi e salumi e ricercatore attento di prodotti tipici fatti ancora come una volta, qui potete trovare una selezione di formaggi. Abbiamo degustato ben  4 formaggi: Cacio Fiore (Formaggio a caglio vegetale, Prodotto biologico, Prodotto unico del Lazio), Cacio Magno (prodotto biologico, premio miglior formaggio “fantasia” della regione Lazio 2006), il Conciato di S.Vittore (prodotto tradizionale, rarità, unico produttore, conservato in 15 erbe aromatiche e spezie) e formaggio a pasta filata, tutto buoni e con sapori molto particolari. 
poi abbiamo fatto un giro tra gli espositori, queste stand mi ha colpito perchè dal parmigiano reggiano delle vacche rosse producono grissini, ragù, patè, panna, yogurt, crema e burro! 
ancora ho assaggiato, un pezzetto (piccolo purtroppo!) di un prosciutto accompagnato di una salsa all'uva fragola, strepitoso!! Invenzione del signor Maurizio De Meis della Macelleria Grigolo di Pontinia (neanche al Cibus a Parma, che c'era veramente di tutto, ho visto un prodotto simile)
 Birre: quando il radicchio incontra il luppolo, ho assaggiato la birra al radicchio con un gusto lievemente frizzate, retrogusto erbaceo e morbido (Azienda San Gabriel) 
il formaggio alla birra al radicchio
 altre norcinerie
 'nduja (io ho assaggiato quella dolce, cioè non piccante)
siamo passati al seminario  LA PROSCIUTTERIA COTTA NATURALE (a cura di: Doctorchef di Raimondo Mendolia che ci ha spiegato delle nozioni sulla prosciutteria naturale, gli affettati senza conservanti con un sistema sottovuoto. 


qui abbiamo avuto il piacere di sentir parlare Beppe Bigazzi, chi non lo ricorda alla prova del cuoco
e poi ancora in giro per gli stand abbiamo trovato interessante questa azienda che produce di tutto con  l'olio, addirittura le creme per il visto, le mani, e tante altre!!


 e quest'altro stand con tantissimi prodotti al peperoncino (addirittura producono una salsa al peperoncino diciamo un ketchup) 
ed eccoci arrivati all'ultimo appuntamento di questa bella giornata, quello con la dolcezza del Maestro Accademico Pasticcere Salvatore De Riso, durante questo seminario ci ha parlato della vera cheesecake e della cheesecake mediterranea. Io adoro la cheesecake ma solitamente la preparo soltanto con la ricotta, ingrediente che amo molto in cucia, De Riso ci ha spiegato oggi come la prepara lui, cioè con stracchino (si proprio stracchino!) e ricotta di mucca, sia la versione cotta in forno che quella senza cottura, quindi da frigorifero. Siete pronti a deliziarvi gli occhi?!?!?
il maestro al lavoro





a sinistra, di colore più giallo per le uova, la versione cotta, e a destra, con una crema pasticcera all'interno (quindi uova cotte), la versione da frigo
 RICETTE DI SALVATORE DE RISO
 Versione cotta
300 gr. di stracchino
300 gr. ricotta di mucca
280 gr. di zucchero vanigliato,
20 gr.di gelatina in polvere (Italgelatine)
8/10 gr. di succo di limone
scorza grattugiata di mezzo limone
4 uova
Frolla magra
1 kg di farina
400 gr. di zucchero
120 gr. di tuorli e 1 intero(50 gr. circa)
200 gr. di burro
mescolare alla farina lo zucchero e i tuorli e l'uovo 200 gr. di burro fuso, mettere all'interno di un cerchio posto in una teglia rotonda, versare sopra la crema preparata e infornare 45 minuti a 160°C,  quindi far freddare e aggiungere i frutti di bosco.

Versione fredda
300 gr. di stracchino
300 gr. ricotta di mucca
200 gr. di crema pasticcera
70 gr. di zucchero vanigliato
20 gr. di gelatina in polvere
succo di limone 8/10 gr
scorza di mezzo limone grattugiata
150 gr. di panna montata
Mettere la frolla magra sbriciolata come sopra e cuocere da sola per 6-7 minuti lasciar raffreddare e poi versare la crema fredda e mettere in frigo.

Per i frutti rossi:
500 gr.di frutti rossi o lamponi, 350 gr. di zucchero mettere sul gas portare a 105°C e aggiungere un limone spremuto. Mescolare far un pò raffreddare ed aggiungere altri frutti rossi (se si fa solo lampone) non passare lasciare i semini.
E alla fine ecco cosa quante delizie ho potuto: torta ricotta e pere, mozzarella (panna cotta con dentro fichi, marmellata di pomodoro e gelatina al basilico), trancetti ai lamponi e la Tramontina con pesche al rosmarino, ovviamente ho assaggiato tutto quello che il Salvatore De Riso ci ha offerto, potevo dire di no a qualcosa??  Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Vi ricordo anche che c'è un punto vendita a Roma della pasticceria di Salvatore De Riso: LA DOLCE COSTA, Via Gallia n. 12, tel 06.68135738
 

 
  



Si ringrazia l'ufficio stampa della segreteria organizzativa di Multimedia Tre, nella persona della signora Silvia Zago 
...è dura la vita del foodblogger...ma qualcuno si deve pure sacrificareeeeeeeeeeeeeeeee!! :-))

67 commenti:

  1. bellissimo,le foto fanno venire l'acquolina:)

    RispondiElimina
  2. Silvia mia che foto che mi hai mostrato!! sto sbavando sulla tastiera perchè alcune cosine per un pò me le posso solo sognare ma dai alla fin fine mi hai fatto un favore così ho la postazione pc tutta bella lucida. Un bacione e se ti capita di sacrificarti ancora così fallo pure!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!
    Volevo venire anche io, ma questi giorni non ho avuto tempo!
    Ci vediamo venerdì a Taste of Roma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cerrrrrrrrrrrrrrrto che si!! ;-)

      Elimina
    2. Io vado di venerdì che sicuramente sarà meno affollato, se ti va possiamo incontrarci!
      Fammi sapere!

      Elimina
  4. Ciao cara mi dispiace molto che ti sia dovuta sacrificare così, la prossima volta mi sa che ti do il cambio! Complimenti per le foto e un abbraccio paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahaha, troppo forte Paola!! Grazie dammi il cambio, a forza di andare a manifestazione ed eventi culinari ho messo su un pò di chiletti!!

      Elimina
  5. ma che bella ed intensa giornata!!!se ti capita di andare ad altri incontri del genere in zona reggio-parma-modena-bologna mi piacerebbe proprio aggregarmi!!
    un bacio
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono andata a maggio al Cibus a Parma, 1 settimana fa ero stata invitata da un'azienda del Prosciutto di Parma, ma non sono potuta andare, adesso per 4 giorni questa settimana mi aspetta il TASTE!! ;-)

      Elimina
  6. mi sono lucidata gli occhi ^^ il bello di abitare a Roma... sai che Bigazzi mi sarebbe davvero piaciuto conoscerlo???... ha un tale bagaglio di saggezza culinaria che m'incanta a volte, nonsctante i suoi eccessi.. i fagioli nel fiasco li ho fatti dopo aver ascoltato lui.. e devo dire che almeno una all'anno non me li faccio mancare ^^ bacione cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda cara che gli eventi ne fanno molti di più a Milano...Bigazzi è un pozzo di scienza ;-)

      Elimina
  7. Silvia come t'invidio, a Messina è fantascienza un evento del genere...Comunque grazie per averci coinvolte col tuo splendido post...un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Che bel reportage! E' tutto interessante e molto molto goloso. Le torte sono una meraviglia!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Amica di merende accidenti che belle foto. Mi hai fatto venire voglia di un pezzetto di torta ricotta e pere, ancora ne sento il sapore....dobbiamo rifarla e poi mettiamo la ricetta :-)

    RispondiElimina
  10. Sempre foto bellissime ,ma poi ci fai scoprire cose interessantissime...Complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, mi ci sono voluti 21 mesi di blog e una macchina fotografica nuova per imparare a fotografare!! Il blog serve anche a questo: ad imparare! ;-9

      Elimina
  11. Wow, what a fantastic experience! Those cheesecakes look amazing...I'd love to sample those :)

    RispondiElimina
  12. Buon giorno Silvia se il buon giorno si vede dal mattino in questo caso
    lo si vede dal tuo post, ce nè per tutti i gusti e una delizia basta l'apetito,
    complimenti ciaooo!!! baci

    Tiziano.

    RispondiElimina
  13. Manifestazione molto interessante e arrivata alle ricette di Sal De Riso non sapevo più dove guardare! Troppo belle e buone...

    RispondiElimina
  14. oddioooooo con questo post sarei capace di ingrassarmi solo leggendo!Adoro i formaggi ma bisogna andarci piano....Che bella manifestazione Silvia, complimenti per le foto e per tutte le notizie interessanti che hai scritto! Un abbraccio...

    RispondiElimina
  15. Grrr...vuoi proprio farci venire lo svenimento eh? Adoro le manifestazioni espositive sul cibo, ne ho visita te tantissime ma questa mi sarebbe piaciuta particolarmente. Adesso non vedo l'ora di andare al Salone: ci sarai vero? Così co conosciamo. Un abbraccio grande, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al Salone del Gusto sono stata invitata, ma ho poche speranze di poter venire, purtroppo!

      Elimina
  16. Io adoro Sal De Riso, le sue creazioni sono vere opere d'arte! A Salerno ho la possibilità di acquistare i suoi dolci in pasticceria, ma copio queste ricette con lo stracchino.
    Buona giornata, Laura

    RispondiElimina
  17. Un bellissimo reportage, complimenti silvia. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  18. Ho tenuto duro nei formaggi ma poi sono letteralmente stramazzata quando ho visto i dolci di Salvatore De Riso: stupendi! Complimento per questo bellissimo reportage! Buona giornata e un bacio!

    RispondiElimina
  19. Che bel sacrificio questa manifestazione!!!!!salutoni ,Peppe.

    RispondiElimina
  20. davvero una bellissima manifestazione!
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
  21. Ho cominciato a sciogliermi davanti alle prime foto... dopo aver letto la ricetta della cheese cake mi sono totalmente decomposta!

    RispondiElimina
  22. Che meravigliaaaaaaaaaaa!!!!!! Altamente irresistibile!!!!!!
    Un bacione grandissimo!!!!!

    RispondiElimina
  23. Un post spettacolare, meraviglioso!!! Grazie per lo splendido reportage!!! Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  24. tutto meraviglioso e goloso !!! Ciao Silvia !!

    RispondiElimina
  25. ma che belle foto! Grazie di averci fatto partecipi di tutta questa meraviglia!!! Ed ora mi tufferei di faccia in quel cheese cake!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahaha, io l'ho quasi fatto lì!! :-))

      Elimina
  26. Un viaggio nel gusto strabiliante!Tutte cose da acquolina e grazie alle tue foto abbiamo gustato almeno visivamente tutte queste bontà! Baci!

    RispondiElimina
  27. Ammazza che viaggio culinario.. quanta roba buona ed interessante!!! bacioni :-)

    RispondiElimina
  28. deve essere stato bellissimo......io mi soffermo volentieri sui dolci e su quelle strepitose cheese cake.....sono golosa!!!!!!!!!!!Bacini

    RispondiElimina
  29. Ma quante cose meravigliose e buonissime tutte insieme, da perderci la testa!!!
    Grazie per le preziose ricette!!!

    RispondiElimina
  30. Grazie per averci mostrato tutte queste belle foto e quanti dolci buonissimi.
    Deve essere stata una bella esperienza.
    Un abbraccio a presto.
    Inco

    RispondiElimina
  31. Che meravigliosa manifestazione! Che foto stupende! Bello bello bello!!!! Grazie per aver condiviso con noi attraverso queste foto una giornata così........

    RispondiElimina
  32. oddio sto morendo d'invidia.....ieri avevo letto il tuo post...ma non immaginavo fosse a questi livelli la manifestazione!
    quante cose fantastiche!!!! grazie per aver condiviso sul blog in maniera ocosi' dettagliata tutte le novità e quelle bontà del maestro de riso!
    e bigazzi???? un mito :-)
    fai bene a partecipare a questi eventi.....cosi' in qualche modo fai partecipare anche noi!
    bacio

    RispondiElimina
  33. Mamma mia che bonta quelle torte di De Riso O_O e meravigliose foto che ci fai vedere!!
    Bella esperienza brava!
    Un bacione grande Anna

    RispondiElimina
  34. Vabbè, se vuoi uccidermi....non saprei da che parte cominciare!

    RispondiElimina
  35. che bella esperienza!!! grazie di averla condivisa con noi ^_^

    RispondiElimina
  36. Bellissimo reportage, come sempre, d'altronde sono i tuoi ;-). Io ci sarei morta, adoro i salati e li mangerei a tutte le ore, dal formaggio agli insaccati...
    Notte, carissima

    RispondiElimina
  37. che bello sono felice per te buona giornata

    RispondiElimina
  38. Sissi cara, devo riuscire a organizzare meglio il mio tempo libero... (sempre poco purtroppo) e prima o poi una scorribanda enogastronomica con te la vengo a fare! Guarda qua che post bello, ricco, che ci hai regalato, con delle belle immagini, tanta allegria e la voglia di voler essere là. E grazie per tutte quelle gustose ricette!! Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, speriamo di vederci per il Taste!

      Elimina
  39. Mamma mia quante bontà, che bello partecipare a queste manifestazioni! Grazie per aver condiviso con noi questa tua giornata speciale! Ciao

    RispondiElimina
  40. che meraviglia cara!!!! sono bellissime queste manifestazioni si imparano sempre tante belle cose!!!

    RispondiElimina
  41. Non posso vedere queste meraviglie di prima mattina,starò con l'acquolina in bocca tutto il giorno!!!!
    bellissima al carrellata di formaggi..li adoro
    e poi quei dolci..
    vabbè vado..ti auguro una buona giornata

    RispondiElimina
  42. Come sempre fai dei report meravigliosi, grazie e ciao Annalisa..........

    RispondiElimina
  43. Eh beh ... Hai proprio ragione, bisogna fare dei sacrifici nella vita....questa manifestazione e la tua partecipazione all evento ci dimostrano che tu sei donna che si immola per noi! Ahahahah sei mitica! Forza Silvia!

    RispondiElimina
  44. Mamma mia quante meraviglie...e i dolci di Salvatore De Riso... mio figlio avrebbe fatto i salti mortali per vederlo! Lo adora!

    RispondiElimina
  45. Oh cavoli Silvia!!!!che spettacoloooooooooooooooo, meraviglie in tavola ed eccellenze italiche!!!!!!specie quelle di Sal de Riso!!!!!!grazie!!!un bacione

    RispondiElimina
  46. Oh mamma mia che meravigliosa carrellata di immagini....ho la salivazione a mille!! :-D

    RispondiElimina
  47. sono contenta che vi sia piaciuto questo reportage, io mi diverto da matti a queste manifestazioni e non solo per gli assaggi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina