mini clafoutis alle ciliegie con cardamomo e vaniglia profumate al vin santo di Carmignano

Si, lo so, le ciliegie non si trovano più ora, ma questa ricetta l'ho preparata prima di partire per la mia vacanza in Nepal e quindi non ho avuto tempo di postarla prima...ma ad una clafoutis, mini o grande che sia, non si dice mai di no...:-) Per dare gusto e profumo a questa ricetta ho utilizzato la miscela di spezie Tahitiana-Polinesia ) perchè contiene tutte spezie che mi piacciono molto  limone, cardamomo, macis, o fiore della noce moscata, e vaniglia) e si sposano benissimo con questo dolce e le ho profumate al Vin Santo di Carmignano doc. 2003, prodotto esclusivamente  nelle province di Firenze e Prato con il suo gusto armonico, vellutato, con più  pronunciata rotondità per il tipo amabile ha dato alla ricetta il tocco finale...;-)

Ingredienti per 2 porzioni:
2 uova 
80 gr zucchero di canna 
50 gr farina dolci e sfoglie 
130 ml latte  
ciliegie mature
miscela Tahitiana-Polinesia (limone, cardamomo, macis, vaniglia) mezzo cucchiaino
 miscela con vaniglia e cardamomo per dessert alla frutta, frullati e dolci, da provare sul tiramisù ORODORIENTHE 
2 cucchiai vin santo di Carmignano doc. 2003 ARTE TOSCANA
mandorle sfilettate
zucchero di canna e burro per rivestire gli stampini

Ho montato le uova con lo zucchero di canna per rendere il composto spumoso (deve raddoppiare di volume). Ho aggiunto molto delicatamente la farina ben setacciata, mescolando dal basso verso l'alto e ho aggiunto la miscela Tahitiana-Polinesia. Infine ho unito, poco alla volta, il latte ed il vin santo, sempre mescolando delicatamente. Ho imburrato gli stampini e spolverizzati di zucchero di canna, ho messo sul fondo le ciliegie snocciolate e coperto con il composto, ho infornato in forno già caldo a 170° per 30 minuti.

  

57 commenti:

  1. una coccola veramente deliziosa!

    RispondiElimina
  2. Clafoutis alle ciliegie buono davvero...lo adoro, il tocco croccante che gli hai dato tu con le scagliette di mandorle sopra mi piace molto ...brava Silvia ;)

    RispondiElimina
  3. Una vera delizia, complimenti Silvia. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  4. Mamma mia Silvia, che meraviglia! Ho l'acquolina in bocca e adesso come faccio???? Le ciliegie non si trovano più, mi dovrò tenere la voglia di mangiarlo fino all'anno prossimo!!!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. una presentazione favolosa come sempre.. hai fatto uno spettacolo di ricetta

    RispondiElimina
  6. Interessante questa ricetta: il clafoutis a me viene sempre "morbidoso" invece noto dalla foto che il tuo è bello "asciutto". Mi piace, proverò la tua versione
    simo

    RispondiElimina
  7. SPETTACOLO!!!!!
    lo devo fare, chissà perchè l'ho sempre fatto in grande!
    grazie Sissi!!!

    RispondiElimina
  8. Silvia,le ciliege non si trovano più bene, ma ciò non cambia che questo dolce è meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  9. Sei proprio brava!
    Hai uno stile speciale ed unico nel fare le cose!

    RispondiElimina
  10. favoloso il clafoutis, ha una consistenza unica!

    RispondiElimina
  11. Non ho mai provato il clafoutis (ancora), ma guardando i tuoi mi verrebbe di affondare il cucchiaino e papparmeli tutti!! 1 bacio, Valeria

    RispondiElimina
  12. Le fotografie sono bellissime...ed anche il clafoutis.

    RispondiElimina
  13. Ciliege o no questi clafoutis sono davvero invitanti e bellissime le foto. E chissà che profumo con la miscela di spezie che hai usato!

    RispondiElimina
  14. sono uno spettacolo queste cocotte e chissà che buone! vien proprio voglia di papparsele! grande!

    RispondiElimina
  15. che meraviglia questi dolci, profumati e golosi, sono veramente invitanti

    RispondiElimina
  16. ma che idea raffinata e particolare complimenti

    RispondiElimina
  17. Anche se con molto ritardo...bentornata!!
    Buonissimi i tuoi clafoutis, ci vorrebbero proprio ora!
    Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  18. ma sono una meraviglia adoro le mini porzioni e le vedo soffici e croccanti allo stesso tempo buonissime

    RispondiElimina
  19. Complimenti sono una bonta meravigliosa
    ciao buon pomeriggio

    RispondiElimina
  20. io le ciliegie le trovo ancora .... e quindi grazie per il suggerimento! :-)

    RispondiElimina
  21. Gnammy silvia!!! io non le trovo più quindi dovrò aspettare l'anno prossimo....gnammy!! buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo Silvia ..non si dice mai di no, anzi ce ne fosse uno in più.. bacioni!

      Elimina
  22. che belle silvia eppoi se anche le ciliegie non si trovano più ci sono altri frutti da poter usare non trovi? un bacione

    RispondiElimina
  23. ...che bontà!! Che presentazione.... che raffinatezza... Magnifico!!

    RispondiElimina
  24. Farei follie per un dolce così!!!! :-))

    RispondiElimina
  25. concordo con Assunta, da svenimento!!!

    RispondiElimina
  26. Buonissimo, sembra dirmi "mangiami" :)

    RispondiElimina
  27. adoro le ciliegie,un clafoutis da leccarsi i baffi:)

    RispondiElimina
  28. Io le adoro le ciliegie, sono una tira l'altra per eccellenza!! E il clafoutis è delizioso, che meraviglia che ti sei regalata prima del viaggio..
    un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Per fortuna qualche ciliegia in giro ancora c'è, così posso provare questa ricettona! Baci

    RispondiElimina
  30. Se vengo a trovarti, mi offri una cocottina golosa???????
    Buonissimo!!!!!
    Un bacio e felice serata!!!

    RispondiElimina
  31. Sono davvero sfiziose!!!!
    Mi piacciono da morire anche i recipienti in cui le hai presentate!!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  32. molto buone complimenti sono bellissime

    RispondiElimina
  33. Sono deliziosi da vedere, posso solo immaginare quanto buoni. Come sempre brava!

    RispondiElimina
  34. Bellissimo e di sicuro buonissimi!

    RispondiElimina
  35. Complimenti per la fantastica delizia presentata in maniera divina!!! Baci

    RispondiElimina
  36. Devono essere squisite..............baci

    RispondiElimina
  37. perfette in monoporzioni, adoro questo dolce!!!!!

    RispondiElimina
  38. Ciao, che golosità e che bella presentazione!!!
    Baci

    RispondiElimina
  39. Che spettacolo, ne assaggerei volentieri una bella cucchiaiata!!!!

    RispondiElimina
  40. wow che delizia e poi l'hai presentato benissimo in questa versione mini,complimenti!

    RispondiElimina
  41. peccato ci tocchi solo guardare...che bonta'!!
    baci

    RispondiElimina
  42. Davvero invitanti, belle foto! bravissima sississima!!!

    RispondiElimina
  43. Una vera delizia! Complimenti per il blog! Mi sono unita ai tuoi lettori fissi. Ciao

    RispondiElimina
  44. Grazie Silvia di essere passata! :)
    E questi mini claofutis?! mmmm...deliziosi! :)

    RispondiElimina
  45. Ti ringrazio per avermi dato modo di conoscere te e il tuo blog. Lo trovo molto carino, ricco di informazioni utili e di ricette interessanti, proprio come questo clafoutis!
    Tornerò presto a trovarti.

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  46. Anche se le ciliegie non si trovano più,la clafoutis ci piace da matti! quindi hai fatto benissimo a postare questa super delizia che aromatizzata d'oriente e arricchita dalle mandorle affettate è un dessert davvero speciale! un abbraccio silvia:*

    RispondiElimina
  47. e che meraviglia...ci affonderei volentieri un bel cucchiaino! buonoooo il clafouti alle ciliege!
    baci

    RispondiElimina
  48. gnam gnam!!! Non saprei da dove cominciare (già il titolo della ricetta mi atterrisce) ma saprei dove infilare il cucchiaio!!! ;)

    RispondiElimina
  49. ciao
    adorabile così profumato!!! una vera delizia!
    buona serata

    RispondiElimina
  50. Che bella idea ...da rifare senza dubbio. Ciao buona giornata. Annarita

    RispondiElimina
  51. grazie a tutti per aver gradito questa golosità! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  52. Molto buono! Super! Auguri per il concorso "Spazio alle Spezie"! Ciao!

    http://sisterspetreideas.blogspot.it/

    RispondiElimina