tortini di ricotta e pere e...il detergente ecologico lavapiatti Verdevero

In questi giorni ho utilizzato il detergente ecologico lavapiatti Verdevero e sono rimasta soddisfatta. Ve ne avevo già parlato quiNel loro sito potete trovare anche altre informazioni, qui .
Inoltre hanno creato una pagina dedicata ai prodotti e alle profumazioni Verdevero.it che abitualmente si impiegano per le pulizie in cucina. Il link è questo: http://www.verdevero.it/
Per utilizzare questo detergente bisogna versare poche gocce di Lavapiatti Verdevero direttamente sulla spugna di lavaggio. Potrà esercitare una azione più mirata sullo sporco e sprecare meno acqua.
Questo è vero perchè utilizzandone di più fa soltanto molta più schiuma, invece poche gocce di detergente sulla spugnetta detergono a fondo ottenendo poca schiuma, così per risciacquare si spreca, ovviamente, meno acqua ed il risultato è perfetto. 


La ricetta di oggi è un dolce, un vero must della costiera amalfitana (l'ho scovata in una rivista di cucina che si chiama "Oggi cucino") un morbidissimo pan di spagna alle nocciole che racchiude una farcia fresca dal sapore delicato di ricotta e pere, oserei dire quasi delizioso un cheese cake...la ricotta, un ingrediente base della mia cucina, la adoro...dimenticavo, questo dolce l'ho preparato prima e portato al pranzo da mia suocere a pasquetta, si, lo so, continuo ad andare controcorrente, io sono una persona che va controcorrente, a me piace così ;-)...(le ultime foto, infatti, sono state scattate proprio sul tavolo dove abbiamo pranzato, a casa di mia suocera e sono un pò caotiche, excuse me...) buon fine settimana a tutti, Silvia

per il pan di spagna:

110 gr noccio cialda macinata NOCCIOOLIO
30 gr farina dolci e sfoglie 
50 gr burro di cacao VENCHI
65 gr zucchero
Con le fruste ho montato le uova con 65 gr zucchero fino a quando diventano gonfie, ho  unito le nocciole macinate e la farina e ho amalgamato con un movimento dal basso verso l'alto, poi ho aggiunto il burro fuso stiepidito. Ho foderato di carta forno una teglia rettangolare (lasagnera) e ho cotto il pan di spagna alle nocciole a 180° per 10 minuti, sfornato e fatto raffreddare.
Per il ripieno:
400 gr ricotta
150 gr panna fresca montata whip cream base
200 gr zucchero
vaniglia in polvere del Madagascar
170 gr pere Williams
succo di mezzo limone
ho utilizzato nella preparazione:
**tagliapasta GUARDINI
******vassoio rettangolare in vetro trasparente INDUSTRIA VETRARIA VALDARNESE
Ho lavorato con le fruste la ricotta, 150 gr di zucchero e la vaniglia in polvere, con una marisa ho aggiunto la panna montata precedentemente e ho amalgamato con un movimento dal basso verso l'alto.
Ho sbucciato le pere, tagliate a cubetti e cotte insieme a 50 gr di zucchero e il succo di mezzo limone  e fatte cuocere in una padella finchè non avranno rilasciato la loro acqua, quindi tolte dal fuoco e fatte
raffreddare.
Con i tagliapasta ho ricavato degli anelli di pan di spagna alle nocciole che saranno la base del dolce, sopra ho messo la crema alla ricotta, sopra le pere, altra crema alla ricotta, e altro pan di spagna, bagnato con il succo rilasciato dalle pere, decorato con nocciole e qualche pezzettino di pera rimasta. In frigo per 2 ore (o meglio anche in freezer).





36 commenti:

  1. che buono...ne assaggerei volentieri 12...anzi facciamo 13 !:)

    RispondiElimina
  2. che bontà..bravissima Silvia!! :)

    RispondiElimina
  3. Golosissimi questi tortini!!!!

    RispondiElimina
  4. troppo buone, ho l'acquolina a guardarli..
    baci

    RispondiElimina
  5. ma che buono mi ci affondereiiiiii

    RispondiElimina
  6. Wow ma che delizia!!! La ricotta è davvero buona ed utilizzabile in tantissime preparazioni!! L'adoro anche io!!
    Un bacione Monique

    RispondiElimina
  7. Mamma miaaaaaaaaaaaaaaaaaa, qui metti il coltello nella piaga!!!!Questa è un'autentica deliziaaaaaaaaaa, sono estasiata!!!!!Un bacioneeeeee

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia!!!!!!! Se passo adesso, me ne offri uno???
    Un bacione e felice fine settimana!!!!!

    RispondiElimina
  9. Molto ghiotti questi tortini, complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  10. Verissimo! E' un fiore all'occhiello della costiera. Mi sono sempre promessa di provare a rifarlo. Ci hai pensato tu!!! Buonissimo!!

    RispondiElimina
  11. Sono stupendi e devono essere deliziosi, scommetto che sono stati mangiati in fretta!!!

    RispondiElimina
  12. Che magnifici bon bon! Quanto mi piacerebbe averne uno davanti adesso...sarebbe una colazione da regina :-)

    Buon sabato

    RispondiElimina
  13. che meravigliosa creazione
    COMPLIMENTI SILVIA!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Buonissimi questi tortini!!! Adoro la ricotta e abbinata alle pere è davvero vincente!!
    Buon we!!!
    Franci

    RispondiElimina
  15. Sembrano delizioni *__*
    Adoro la ricotta...
    Un bacio
    Bruna

    RispondiElimina
  16. che vogliaaaa!!!! ho fame! ricotta e pere mi piacciono da morire...

    RispondiElimina
  17. Ehehe.. Al lettore non far sapere quanto ci piace la ricotta con le pere..:-)

    RispondiElimina
  18. Davvero strepitoso questo dolce !

    RispondiElimina
  19. Buono buono! Un'unione poetica di gusti!

    RispondiElimina
  20. Ma che delizia questi tortini! Me ne dai uno? :)

    RispondiElimina
  21. Che bontà!!!! un dolce sublime direi!

    Bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  22. buono veramente e complimenti.
    il Monteveronese è un formaggio tipico veronese che esiste in tre tipologie "Grasso monte" il più giovane, poi il "Mezzano" che è quello che io adoro di più e il "Stagionato" che a volte viene usato al posto del grana e la sua produzione è la Lessinia (i monti sopra verona).
    ciao ciao e se lo trovi provalo e vedrai ne sarai contenta.
    emme

    RispondiElimina
  23. che belle golosità: complimenti :)

    RispondiElimina
  24. Che bontà questi tortini. Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
  25. Bravissima Silvia..io ho appena finito di cenare, un tortino lo gradirei volentieri TI ASPETTO!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. davvero una presentazione ottima ,la base è molto interessante...ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  27. Grazie cara per questa golosità e per aver partecipato al nostro contest!
    Hai già inviato la ricetta a Donatella?
    Se no, fallo al più presto!!! :-)
    Baci

    RispondiElimina
  28. Grazie mille Silvia per questa splendida ricetta...baci

    RispondiElimina
  29. di una goduria unica questi tortini di ricotta! mamma mia che delizia!
    baci

    RispondiElimina
  30. una bella idea questi tortini alle pere

    RispondiElimina
  31. Silvia, hanno un aspetto sublime! ma perchè sono così golosa?

    RispondiElimina
  32. grazie a tutti per aver gradito ma credo che la mia sia la solita "fortuna del principiante", un principiante che sta studiando per diventare più brava...buona serata SILVIA

    RispondiElimina
  33. Troppo belli! Non la chiamerei fortuna da principiante ahahahahaha

    RispondiElimina