...filetto di vitella con salsa all'aceto di pomodoro...

Come avrete capito la mia cucina è fatta di tanta sperimentazione, perchè? Perchè non sono uno chef professionista e per assaggiare e esaltare il gusto nelle mie ricette (non sempre ci riesco, ma almeno ci provo...) inserisco ingredienti che a volte non ho mai provato prima ma li ho perchè le aziende me li hanno forniti e quindi perchè non utilizzarli?!?!?!. Oggi una ricetta insolita, con un'ingrediente che non conoscevo, l'aceto di pomodoro MUTTI, l'ho usato quasi come un'insaporitore della carne...prima ho fatto la solita prova assaggio (l'ho proprio assaggiato per capire che gusto ha) ed in effetti ha un gusto molto intenso quindi va usato con moderazione e bilanciato all'interno della ricetta per non andare fuori gusto e coprire così il gusto degli altri ingredienti.

Stamattina ho continuato i miei esperimenti con il lievito madre, ho preparato la treccia di pane dolce, esperimento riuscito, poi posterò la ricetta, e un dolce molto particolare: cioccolato al 75% che racchiude un cuore di gelatina al caffè servito sopra una crema aromatizzata alla liquirizia, nient'altro? No, penso di non aver dimenticato nulla...ehehehehehehehehehe  ;-)
Lunedì parteciperò al terzo seminario, l'argomento sarà:
- 23 aprile; “Qualità? Un po’ più ci costi”.La spesa intelligente senza economizzare sulla qualità – Come leggere “tra le righe” le etichette puntando alla qualità dei prodotti. 
La partecipazione è completamente gratuita. 
"E’ possibile partecipare ad uno o più seminari, al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. 
Si prega di comunicare le adesioni telefonicamente al Centro di Formazione Professionale Alberghiero Castelfusano in via B. da Monticastro, 3 - Ostia Lido di Roma - tel.             06 56470963 begin_of_the_skype_highlighting            06 56470963      end_of_the_skype_highlighting       
o preferibilmente via mail roma.formazione@gmail.com "
Vi lascio una foto della mia Maya che sonnecchia e vi auguro un soleggiato e dolcissimo fine settimana, Silvia
 Ingredienti per 2 persone:
300 gr di filetto di vitella
1 bicchierino di cognac
qualche cucchiaio panna
2 cucchiai di aceto di pomodoro MUTTI
pepe Szechuan ORODORIENTHE
40 gr di burro 
***forchetta BROGGI
Ho abbinato ad un Barbera (Piemonte)

Ho legato i filetti con lo spago, per mantenerli in forma durante la cottura, l’ho fatti rosolare in padella con il burro, cuocendolo per 3-4 minuti per lato, ho aggiunto un pizzico di sale e il pepe, poi ho aggiunto l’aceto al pomodoro e l’ho tolti dalla padella e tenuti in caldo. Ho aggiunto al fondo di cottura il cognac e dopo 2 minuti la panna, ho regolato di sale; ho cotto la salsa per 4/5 minuti per farla addensare.  Ho impiattato il filetto, togliendo lo spago, e servito mettendo sopra la salsa all’aceto di pomodoro.









37 commenti:

  1. ma dai! L'aceto di pomodoro?! Qiesto mix mi attrae, e lo trovo anche veloce da fare, bello :)

    Ah, guarda che "du spaghi" si fanno spesso anche a casa mia, quindi ci sarò anch'io, aspettami!
    baci

    RispondiElimina
  2. Wow che golaaaaaaaaaa *.*
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  3. bellissimo piatto, mai sentito l'aceto di mele, ne scopro ogni giorno una nuova, benissimo è bello sapere, baci e buon weekend

    RispondiElimina
  4. Che bello il tuo cagnolino Silvia!
    Le tue sperimentazioni ci piacciono un sacco, per cui ce le godiamo! Continua così!
    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Ti dirò che il filetto mi sembra d'una bontà unica... mi ripromettevo di passare da te da tempo...eccomi qui a leggere dei tuoi esperimenti :) condivido ogni parola.
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Che bell'esperimento! Nemmeno io conoscevo questo aceto di pomodoro ... ma come al solito non si finisce mai di imparare!
    Che patatona la tua cucciola!!
    Un bacioneee
    Monique

    RispondiElimina
  7. l'aceto di pomodoro? originalissimo! complimenti :)

    RispondiElimina
  8. E' ottimo l'aceto al pomodoro vero? Buonissima la tua ricetta ed il tuo amico a 4 zampe.

    RispondiElimina
  9. e poi dici che non sei una chef?
    ma sei altrettanto brava!

    RispondiElimina
  10. Credo che in cucina sperimentare e provare sia fondamentale, può andare male, ma può anche andare bene, come in questo caso...la tua idea mi piace molto. Poi, vedo che ti sei data da fare..aspetto la treccia ;)
    Quant'è carina Maya !

    RispondiElimina
  11. non vado matta per la carne, ma questo piatto è talmente "succoso" che vien voglia di mangiarlo anche a me...
    P.s. che bella la tua maya!!!
    Renata

    RispondiElimina
  12. facendo tante sperimentazioni in cucina si scoprono anche dei sapori eccezionali!Fai benissimo a provare diversi abbinamenti!

    RispondiElimina
  13. Non conoscevo l'aceto di pomodoro,è proprio vero che non si finisce mai di imparare!

    RispondiElimina
  14. Sono l'ennesima persona che non conosce l'aceto di pomodoro... mi piace il tuo piatto e mi hai incuriosito, dovrò proprio provarlo ! ciao e complimenti !

    RispondiElimina
  15. solo a leggere la descrizione del dolce mi ha fatto venire una curiosità incredibile! L'attendo con ansia! Baciotti e Maya è dolcissima e carinissima!

    RispondiElimina
  16. Sono perfettamente d'accordo con te!!!La cucina è sperimentazione!!!brava!!!!I tuoi esperimenti mi piacciono da matti!!!Continua così!!!Un bacione e buon sabato sera

    RispondiElimina
  17. Wow, Silvia! Come è invitante questo filetto! E quanto mi ha incuriosita questo aceto di pomodoro! Non vedo l'ora tra l'altro di vedere la ricetta con il lievito madre! Nelle passate vacanze di Pasqua ho visto una trasmissione a riguardo e vorrei tanto cimentarmici! Chissà, prima o poi ci proverò! ;).. Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  18. che buoni devono essere questi filetti.. davvero gustosissimi!!!

    RispondiElimina
  19. Che piatto!!!!!!!!!!complimenti Silvia...una bellissima ricetta e una presentazione da ristorante de lusso!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacio e buona Domenica anche a te!!!!!!!
    e una carezza alla tua amica al sole!!!!!!!!CIAO

    RispondiElimina
  20. Vitello e cognac che buonoooo, complimenti!!!

    RispondiElimina
  21. Forse non sono riuscita a lasciarti il commento per il contest
    in ogni caso ecco la ricetta

    http://rosaantonino.blogspot.it/2012/04/mi-presento-sugnu-pasta-chi-lici.html

    Grazie Silvia
    BACI

    RispondiElimina
  22. Che bella Maya! ho un debole per i cani! :)

    RispondiElimina
  23. Una ricetta particolare e raffinata. Che dolce la tua Maya.
    Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
  24. Ma questa cagnolona quanto e' bella????????? cucciola lei...... la ricetta e' super golosa!!! da provare

    RispondiElimina
  25. Ma sei proprio sicura sicura di non essere uno chef??guarda che ricettina che hai tirato fuori!! Io quell'aceto ancora non so come e su cosa sperimentarlo :-( un bacio a te e una coccola a maya!!!

    RispondiElimina
  26. Molto invitante questo filetto!!!!!!!!!!!!Ciao, Maya, sei una meraviglia!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  27. ma che bella è Maya sonnacchiosa? riempila di coccole da parte mia! e poi grazi: non sapevo dell'esistenza dell'aceto di pomodoro! da provare!
    Baci baci

    RispondiElimina
  28. dolcissima la tua Maya e molto particolare il tuo piatto!!!!

    RispondiElimina
  29. gran bella ricetta! ho conosciuto come te l'aceto di pomodoro e ora lo uso in tutti i modi perchè è favoloso! buonisima domenica :-X

    RispondiElimina
  30. L'aceto di pomodoro mi è proprio nuovo, ma guardando la gustosa ricetta mi è venuta voglia di provare! Complimenti, davvero un piatto particolare! La tua cucciola è bellissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. aceto di pomodoro??? mai sentito, lo cercherò... mi attirano tutte queste cosette nuove...
    senti, che meraviglia quel cane...
    un bacione

    RispondiElimina
  32. grazie per aver gradito!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  33. Sono d'accordo con la sperimentazione, solo così si possono ottenere gusti nuovi. La ricetta è molto particolare e sembra anche molto gustosa.

    RispondiElimina

!-- Nivo Slider Inizio-->